Spesso è altro di quel che viviamo che ci attira, in un libro la pagina dopo è un segreto, svela e nasconde il resto della storia, la continuazione della narrazione, il futuro da immaginare. Le pieghe delle pagine ci permettono di intravedere nei libri ciò che non si può nella vita, il futuro di una storia di una narrazione; una parola una frase troncata ci regala un immaginario di quel che accadrà dopo. Spesso non vero. Il progetto si ispira a quel momento di attesa a quello sfogliare e spiare, i pannelli modellano la stanza e nascondono uno scritto non necessario. Quello che sarà. Forse.

Foto simili
Commenti

Richiedi preventivo

E-Mail non valida
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
La mia richiesta di progetto verrà inoltrata al professionista. Facendo clic su Richiesta confermo di aver letto Condizioni d’uso.