Casa di panarea di studio di architettura manuela zecca mediterraneo | homify
< >
Casa di Panarea di Studio di Architettura Manuela Zecca Mediterraneo
< >
Casa di Panarea di Studio di Architettura Manuela Zecca Mediterraneo
< >
Casa di Panarea di Studio di Architettura Manuela Zecca Mediterraneo

Nell’isola di Panarea, nell’antica e suggestiva

contrada Iditella, ci troviamo in un angolo tranquillo dove la sorprendente bellezza dello Stromboli, con i suoi zampilli di lava e la sua incessante attività, divengono costante compagnia insieme alla maestosità del mare da cui sorge. E’ in questa atmosfera che la casa è situata, con i suoi caratteri tipicamente eoliani. E’ costituita da due tipiche costruzioni bianche immerse in un grande spazio terrazzato su cui si affaccia una luminosa cucina con vista sull’isolotto di Dattilo e un ampio soggiorno con vista sullo Stromboli. Il fulcro della casa è costituito da una grande terrazza circondata da una rigogliosa vegetazione tipicamente mediterranea e con una meravigliosa vista sul mare. Nella costruzione più piccola c’è una bella camera matrimoniale e un bagno con una suggestiva doccia con vista sul paesaggio marino.

Grande importanza è stata data ai materiali, utilizzati secondo la tradizione; si tratta infatti di materiali di origine locale, quali blocchi di pietra lavica per le fondazioni, pomice per le mura esterne con finiture ed intonaco di calce bianca, senza cemento, tufo per il pavimento delle terrazze, rivestite successivamente con piastrelle di ceramica dipinte a mano di Caltagirone.

Il tetto piano, leggermente inclinato per favorire lo scolo dell’acqua, sostenuto da travi lignee è composto dal cosiddetto battuto solare. Tale materiale, fatto di calce e lapilli vulcanici, isola la casa tanto dal freddo invernale, quanto dalla calura estiva; è inoltre dotato di grosse anfore di terracotta per la raccolta dell’acqua piovana.

Foto simili
Commenti