Il progetto tra percezione emozionale e requisiti funzionali sostenibili giardino moderno di danielainzerillo architetto&relooker moderno | homify
< >
Il progetto tra percezione emozionale e requisiti funzionali sostenibili Giardino moderno di danielainzerillo architetto&relooker Moderno
< >
Il progetto tra percezione emozionale e requisiti funzionali sostenibili Giardino moderno di danielainzerillo architetto&relooker Moderno
< >
Il progetto tra percezione emozionale e requisiti funzionali sostenibili Giardino moderno di danielainzerillo architetto&relooker Moderno

La realizzazione della villa  mira alla razionalizzazione delle risorse energetiche ed all’uso di materiali bio-sostenibili, al fine di abbattere i consumi energetici, ridurre l’impatto ambientale e l’emissione di CO2 nell’atmosfera, tutelare la salute del fruitore ed aumentare il comfort indoor. La ricerca progettuale illuminotecnica ha l’obbiettivo di coniugare l’esigenza di visibilità e fruizione notturna del giardino, all’efficienza energetica e al rispetto per l’ambiente, assegnando valore alle qualità specifiche della luce e creando vere e proprie esperienze percettive. Il tema del controllo ha un valore aggiunto e  intrinseco al progetto:  Il risparmio energetico è anche garantito da sistemi di gestione e controllo della luce, atte anche a  soddisfare le esigenze del committente. Il tema centrale è la continuità tra spazi domestici interni e paesaggio: Il giardino ben illuminato, dilata gli spazi dell’abitazione verso l’esterno, mostrando scorci e visuali non immaginabili alla luce del giorno, mentre la sera il giardino diventa un living a cielo  aperto. Attraverso le grandi vetrate lo sguardo è sempre rivolto al paesaggio: una macchia mediterranea che nelle ore serali dalle vetrate e dalla terrazza sospesa, si può apprezzare in tutta la sua profondità.  L’architettura del giardino mediterraneo e la sua biodiversità, conserva un  aspetto più naturale e meno artificioso. Esso è  un gioco di linee ora rettilinee ora fluide, disegnate da piante tipicamente mediterranee declinate in vari temi: dal roof garden roccioso all’ingresso della villa,  agli arbusti aromatici disposti nel retro , al giardino pianeggiante abitazione-piscina,  all’angolo attrezzato con barbecue.  La varietà di arbusti, piante ed erbe aromatiche utilizzate,  sono attente alle condizioni climatiche e rendono il giardino mediterraneo unico ed esclusivo per gli odori e i colori. Attraverso l’uso di maioliche con motivi di tipo azulejos bianco e azzurro sui fronti, la luce s’insinua come un squarcio che dialoga con l’architettura  aggettante dei prospetti, attraverso il gioco di ombre e luci riflesse. Un mix di colori, un alternarsi di sfumature che si esaltano vicendevolmente dove complice è la luce  che sottolinea forme e tessiture di ogni pianta.  

Foto simili
Commenti