Corridoio (particolare) di giorgio pettenò architetti moderno | homify
< >
Corridoio (particolare) di Giorgio Pettenò Architetti Moderno
< >
Corridoio (particolare) di Giorgio Pettenò Architetti Moderno
< >
Corridoio (particolare) di Giorgio Pettenò Architetti Moderno

L’appartamento SK si trova nell’isola della Giudecca a Venezia. E’ posizionato in un punto panoramico eccezionale essendo affacciato sul Canale della Giudecca. Conseguentemente la vista di cui gode è meravigliosa potendo inquadrare attraverso le proprie finestre l’area che va dai Magazzini del Sale a Palazzo Ducale, passando attraverso la Chiesa di S. Maria della Salute, Punta della Dogana e la Zecca dello Stato. 

Il fronte architettonico su cui è collocato è da ritenersi di grande interesse monumentale, perché posizionato tra la cinquecentesca Chiesa della Zitelle e la Chiesa del Redentore capolavoro di Andrea Palladio. L’appartamento è ricavato all’interno di uno dei tipici complessi magazzino-granaio della Serenissima Repubblica di epoca preottocentesca.

Scopo dell’intervento è la ristrutturazione di una porzione di questo immobile corrispondente ad un’ unità abitativa di circa 80 mq collocata al secondo piano. Il progetto parte dalla determinazione di un primo grande ambiente destinato a zona giorno, dove trovano posto la cucina, il tavolo da pranzo ed il soggiorno. Successivamente tramite un corridoio centrale di distribuzione si accedere alla camera per gli ospiti, ad  un primo bagno ed alla camera matrimoniale dotata di una propria cabina armadio oltre la quale si accede al bagno privato.

Massima attenzione è stata data all’uso dei materiali, tutti naturali e dei quali si è cercato di esaltarne la propria intrinseca bellezza. Il pavimento è stato realizzato in tavole di rovere naturale con finitura “taglio sega”  delle dimensioni di 20x180 cm, nella zona cucina e bagno sono state invece utilizzate delle lastre in grande formato di nero assoluto dello Zimbawe fiammate e spazzolate. Le porte a tutta altezza sono realizzate a “raso muro” e dipinte come le pareti per dare un senso di continuità visiva al corridoio centrale da adibire a piccola galleria d’arte.

L’illuminazione completamente integrata prevede l’utilizzo di lampade a fluorescenza con funzionamento a luce riflessa inserite nel controsoffitto del corridoio centrale, nelle testiere dei letti, nella cabina armadio e nello specchio del bagno. Un sistema di faretti ad incasso con lampade a led funziona da sistema complementare. La climatizzazione avviene attraverso l’inserimento di termoconvettori nel controsoffitto del corridoio centrale che tramite griglie di ventilazione appositamente studiate e posizionate sopra le porte serve tutte le stanze.

Tutti i mobili sono realizzati su misura ed hanno come caratteristica l’impiego del multistrato marino di betulla lasciato a vista per le parti interne e laccato bianco per le parti esterne. La cucina suddivisa in tre elementi è dotata di top in quarzo ed è composta da un bancone dove sono collocati i due frigoriferi e l’alloggiamento per la TV con anta ad apertura a libro, un piano cottura con lavandino e lavastoviglie ed un pensile con cappa di aspirazione, dispensa e porta stoviglie. La camera degli ospiti è caratterizzata da un grande armadio a muro multifunzionale: ospita al suo interno la lavatrice, il boiler, l’unità condensante di refrigerazione ad acqua, un armadio portabiti ed una piccola scrivania con libreria nella parte superiore. La camera matrimoniale ha un letto con cassetti estraibili, una testiera con retro illuminazione e due comodini dotati di cassetti, vani portaoggetti e libreria. La cabina armadio è dotata di un doppio sistema di ante scorrevoli, uno esterno con ante ad apertura simmetrica laccate bianche ed uno interno con ante singole che permettono di avere una parte della cabina armadio chiusa. Il bagno ha un mobile porta lavandino, sempre realizzato in multistrato laccato bianco con top in quarzo, che proseguendo ed inserendosi all’interno della cabina doccia diventa una panca.

Foto simili
Commenti