Il soggiorno è sicuramente
la parte più “emotiva” della casa, nel quale i dettagli di arredo si fondono con storie di viaggi, memorie di famiglia e tocchi personali.

Nella libreria, a destra, vediamo molte foto che ritraggono in un contesto informale Beatrice, la figlia, Sarah, e l’Architetto.

Alle fotografie si affiancano, in ordine quasi maniacale, libri e testi di ogni genere, dall’arte del gioiello ad enciclopedie, molti romanzi e libri d’arte più una collezione personale di Marco Piva di libri sul tema del mare ed una collezione personale della moglie Sarah di libri che hanno come tema i paesaggi e la storia del Nord, dell’Artico, del Ghiaccio e della neve.

Sulla sinistra, invece una collezione di Buddha, particolarmente cari a tutta la famiglia per il senso di sofisticata bellezza e di trascendenza senza limiti che questa figura rappresenta. Ne possiedono ad oggi circa una novantina.

Degno di nota è anche il prototipo di un mobile bar realizzato negli anni ‘60 regalato da amici, e un’opera di Salvatore Fiume.

Foto simili
Commenti

Richiedi preventivo

E-Mail non valida
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
La mia richiesta di progetto verrà inoltrata al professionista. Facendo clic su Richiesta confermo di aver letto Condizioni d’uso.