Piastrellisti a Torino: Trova Piastrellisti | homify

170 Piastrellisti a Torino

BIANCO DENIS
Piastrellista artigiano, specializzato nella posa mosaico per locali commerciali e privati. Effettua posa di: pavimentazioni
Cozzi Stefano Artigiano Edile Piastrellista
Artigiano Edile-Piastrellista qualificato e con esperienza esegue piccole ristrutturazioni, pavimenti, rivestimenti interni
Fersini Marco - Pavimenti e Rivestimenti interni ed esterni
Marco Fersini è un posatore di Rimini che opera con passione, professionalità e cura dei dettagli. Effettua la posa di
Tuscania S.p.A.
Azienda a conduzione famigliare che a oltre 30 anni produce gres smaltato di altà qualità posizionandosi tra le megliori
Antica Ceramica Rubiera Srl
Antica Ceramica Rubiera è produttore di piastrelle in gres porcellanato per tutti gli usi architettonici: civili, industriali
Eccheli Pavimenti e Rivestimenti
Siamo lieti di presentarvi la nostra azienda Eccheli pavimenti S.R.L.S che lavora con progettazione vendita e posa di pavimenti
Attività Edili Cameli Marco
Opero dal 2000 nel settore delle pavimentazioni, sia esterne che interne, di qualsiasi materiale ceramico e/o lapideo, pietre
Pavidesign
La pavidesign ha un esperienza trentennale nel mondo della posa in opera di : ceramiche , marmo , pietra , porfido. Affidarsi
TECAS Y MADERAS DE COLOMBIA SAS
Somos una empresa dedicada a la fabricacion, distribucion e instalacion de madera natural, como GRANADILLO, ZAPAN, TECA,
 Elmar Franke Fliesenlegermeisterbetrieb e.K.
Die unendlichen Möglichkeiten mit Fliesen, Sanitär und Vinyl, Parkett und Laminat hat sich die Firma Franke zur Berufung
Fliesen Hiersemann
Setzen Sie auf individuellen Service durch den Fliesenlegermeister Marcus Hiersemann. Ob Privatkunden, Architekten oder
Göttling Fliesentechnik GmbH
Als mittelständiger Handwerksbetrieb in Hamburg mit vier kaufmännisch/technischen Mitarbeitern im Innendienst, zehn festangestellten
KAROİSTANBUL
We produce handmade flooring and wall finishing products, for customers internationally since 1975. Karoistanbul has been
Profi Parkiet II
Produkcja i montaż: - Parkietu - Listew przypodłogowych  - Boazerii angielskiej Od 1995 roku zajmujemy się układaniem i
brak firmy-prywatnie
Aktualnie pracuje w firmie budowlanej.Po pracy wykonuje kafelkowanie prywatnie.
Samet Kural 05427193375
Nevşehir, Avanos,Göreme ve çevre ilçelerde seramik, fayans, granit, cam mozaik döşeme hizmeti vermekteyim Boya alçı mantola
Fliesen Schiffbauer
Qualität vom Fachmann im Landkreis Waldshut-Tiengen am Hochrhein Natursteinverblender, LED- Lichttechnik, Mosaik, Großformate
Berin Fliesen
Die Firma Berin Fliesen bietet Ihren Kunden umfangreiche Beratungsmöglichkeiten und setzt Ihre Wünche fachgerecht und qualitativ
bratbud
Usługi wykończeniowe w pełnym zakresie.
Axel Freund Fliesenlegermeister
Seit mehr als 25 Jahren bieten Inhaber Axel Freund, seine Frau Antje und mehrere Mitarbeiter Fliesen von A bis Z für Küche

Piastrellisti a Torino

Cosa fa un piastrellista

Un piastrellista è un professionista chiamato a occuparsi della posa di piastrelle su svariate tipologie di superfici. Principalmente la sua area di lavoro è rappresentata dai pavimenti ma sono molto frequenti anche interventi su pareti. All'occorrenza sarà possibile realizzare un'adeguata posa anche su soffitti, seguendo le indicazioni del cliente ed eventualmente dell'interior designer da questi contattato. Sarà possibile richiedere interventi in ambienti interni ed esterni e, nonostante ci si concentri spesso in ambiti domestici, tra bagni e cucine, un professionista sarà in grado di garantire un adeguato servizio in uffici, spazi commerciali, giardini, patii e piscine, studiando lo stile più adatto. Con uno spessore non eccessivo, le piastrelle vantano differenti forme geometriche e dimensioni; possono inoltre essere realizzate con svariati materiali, dalla ceramica al marmo, dal laterizio alla pietra (naturale o artificiale che sia), fino al materiale plastico. Tante le possibilità dunque, così da rispondere a ogni esigenza pratica o estetica. La prima fase del lavoro consiste nell'analisi della superficie da ricoprire, valutandone lo stato: in questo modo sarà possibile definire le lavorazioni preliminari necessarie, calcolando i materiali che serviranno per completare il compito, così come il quantitativo di piastrelle e tessere. Una volta completato tale processo, si potranno creare i disegni da presentare al cliente, insieme con un dettagliato preventivo. 

Piastrellisti a Torino: i compiti

Individuato il giusto piastrellista a Torino, che concili esperienza e costi, questi procederà alla rimozione dei rivestimenti precedenti, livellando le superfici. Dovrà inoltre stendere i materiali di sottofondo grazie all'ausilio di spatole dentate e frattazzi, dagli adesivi al cemento. A questo punto potrà posizionare le piastrelle, rispettando un preciso schema di posa, tagliandole nella realizzazione del perimetro. Un'operazione che richiede grande capacità e cura, sfruttando delle specifiche macchine manuali o da banco. Dopo la posa si potrà passare alla rifinitura conclusiva, ripulendo l'area di lavoro e sigillando le fughe presenti tra le piastrelle. Qualora necessario, il professionista potrà occuparsi anche di ulteriori lavori edili correlati. Basti pensare all'abbattimento o costruzione di piccole porzioni di muro o pareti in cartongesso. A ciò si aggiungono ulteriori rivestimenti murari e pavimentali, dall'intonaco al marmo, dalle mattonelle alla moquette, fino alla delicata posa del parquet. Le piastrelle sono una tipologia di rivestimento particolarmente diffusa, considerando come siano facili da pulire e trattare, vantando inoltre una lunga durata. La posa consente di proteggere le superfici, vantando dunque una finalità pratica. A questa se ne aggiunge estetica altrettanto importante: le piastrelle consentono infatti di decorare gli ambienti, facendo emergere il proprio gusto personale. Lasciandosi guidare dal professionista contattato, si potrà optare per numerose varianti cromatiche, fino a seguire la scia di mosaici di pregio. In casi del genere sarà però necessario rivolgersi a un piastrellista non soltanto esperto ma anche in grado di dar libero sfogo a una certa vena artistica. Dare carattere a un ambiente non è soltanto questione di una corretta posa ma anche di fantasia

Piastrellisti a Torino: costo orario

I costi per gli interventi di un esperto piastrellista a Torino variano a seconda di numerosi elementi, come ad esempio i materiali utilizzati sulle superfici casalinghe o in ambiti lavorativi. Un ruolo centrale nella delineazione del preventivo è occupato dalla sezione in cui si dovranno applicare le piastrelle. Qualora il piastrellista sia un dipendente aziendale, il cliente potrà ricevere un preciso preventivo, così da avere una gestione certa della spesa lavorativa. Lo stesso può accadere con un libero professionista, che però potrebbe probabilmente fatturare a ora. Il ventaglio dell'onorario va generalmente da 8 a 12 euro a cora per la monocottura, da 13 a 15 euro per la bicottura e da 15 a 25 euro per il gres porcellanato.

Piastrellisti a Torino: le mode del 2019

Generalmente le piastrelle trovano gran spazio nei bagni, che siano in ambiente domestico o lavorativo. Se il locale è di piccole dimensioni, si consiglia la posa di piastrelle caratterizzate da piccole fughe. Una caratteristica particolarmente utile, considerando il gran tasso di umidità dovuto all'utilizzo della doccia, che in questo modo non verrà assorbita dal muro. Al tempo stesso si otterrà l'illusione che la superficie sia unica. Tra le tendenze del 2019 ci sono anche i rivestimenti a rilievo. Un'innovazione relativamente recente, che negli ultimi anni ha aggiunto svariati effetti, dalle texture insolite a un generale senso di delicatezza al tatto. Una moda che coinvolge soprattutto chi ha voglia di sperimentare e innovare, dando una generale atmosfera moderna al proprio ambiente. A un impatto visivo intrigante si contrappone però la possibilità di un eccessivo deposito di polvere qualora le piastrelle presentino un rilievo molto accentuato. Insieme con il bagno anche la cucina è un ambiente nel quale si fa generalmente un grande uso di piastrelle. Negli ultimi anni si tende a incrociare il mondo tecnologico, che fa sempre più parte della nostra quotidianità, con un certo stile classico, quasi rustico. Le piastrelle avranno tonalità calde e naturali in questo caso, con toni dal marrone al beige. In una cucina inondata da luce naturale si tende a optare per delle piastrelle dai toni pastello e leggeri, tra il blu, il bianco e il giallo. Il tutto in sintonia con elementi in legno tinteggiati di bianco, per un connubio davvero chic. 

Sfoglia immagini correlate