1 Pavimentisti a Roma

Bacino di utenza

Che cosa fa un pavimentista a Roma?

Caotica quanto affascinante, Roma è nota al mondo intero per le sue pavimentazioni esterne realizzate con i cosiddetti sanpietrini. Una caratteristica pressoché unica e che conferisce all'aspetto della città un carattere senza tempo.

Ovviamente Roma non è soltanto sanpietrini. Grande e ricca di sfumature, la Capitale vanta pavimentazioni moderne (o di tanti stili diversi), sia all'esterno che all'interno, che sono comunque in grado di descriverne l'assoluta specificità.

In questo senso, un pavimentista che si trova a operare a Roma dovrà conoscere imprescindibilmente tutte queste caratteristiche, al fine di realizzare una posa in opera di alto livello: che si tratti di un lavoro eseguito in esterno, in interno, su un'opera pubblica o all'interno di un'abitazione privata.

Specializzato nel realizzare qualsiasi tipologia di pavimentazione, in base anche alle caratteristiche dell'ambiente in questione, il pavimentista è una figura professionale fondamentale di fronte a lavori di costruzione o ristrutturazione edile.

 

Quali sono le specializzazioni di un pavimentista a Roma?

In una città grande come Roma il pavimentista può essere contattato per svolgere il proprio lavoro in diverse occasioni, anche molto diverse tra loro. Nel caso in cui stiate pensando di effettuare lavori di ristrutturazione nel vostro appartamento, oppure di arredare la vostra casa in costruzione è ovvio che il lavoro del pavimentista – insieme a quello dell'elettricista e dell'idraulico è imprescindibile. Tuttavia ci sono anche altre fattispecie più specifiche. Non dimentichiamo infatti che la Capitale vanta innumerevoli infrastrutture, ma anche palazzi storici, musei e molto altro ancora.

In questo caso, sia che si tratti di un suolo di privato o pubblico, è sempre necessario avvalersi di un professionista come il pavimentista per mettere a punto lavori specializzati. In particolare, la sua esperienza può essere molto utile per il rinnovo di pavimentazioni di vecchi palazzi, magari per problemi di umidità, oppure delle stazioni della metropolitana.

È bene sapere infatti che, oltre a essere un maestro della posa in opera, il pavimentista è anche in grado di effettuare una prima analisi del suolo per capire, ad esempio, se si tratti di una zona umida o meno. Inoltre il pavimentista si occupa di mettere a punto il cosiddetto massetto, prima di realizzare la posa in opera vera e propria.

 

Quando posso avere bisogno di un pavimentista a Roma?

Come vi abbiamo già accennato sono diverse le fattispecie in cui potreste aver bisogno di un bravo pavimentista a Roma. Sicuramente la tipologia di lavoro da svolgere vi potrebbe anche aiutare nella ricerca di un professionista adatto alle vostre esigenze. Ad esempio volete insonorizzare il pavimento di una stanza, un bravo pavimentista vi potrà consigliare una serie materiali e soluzioni ad hoc; la stessa cosa vale anche per chi desidera realizzare pavimenti termici.

Tuttavia le possibilità sono infinite. Oltre a realizzare pose in opera all'interno di case private, i pavimentisti possono anche creare pavimenti temporanei per mostre e gallerie, oltre che effettuare interventi di restauro in palazzi pubblici, scuole e molto altro ancora.

 

Quanto costano i servizi di un pavimentista a Roma?

Ricordatevi che il pavimentista è un professionista specializzato, di conseguenza non aspettatevi prezzi ribassati. Nonostante tutto è anche importante sapere che il prezzo per le prestazioni di un pavimentista possono variare a seconda di alcuni fattori.

Normalmente infatti il prezzo viene stabilito a metro quadrato, in base all'area da ricoprire con la posa in opera, ma non soltanto. Un altro fattore che entra in gioco è anche il tempo necessario per eseguire il lavoro, insieme alla tipologia di materiale impiegato.

Ad esempio, la posa di piastrelle in laminato (circa 15€ al metro quadrato) ha un costo inferiore rispetto alla posa di parquet con tecnica inchiodata (circa 30€ al metro quadrato).

È possibile abbattere il costo sovrapponendo una nuova pavimentazione a una già esistente. In ogni caso, un bravo pavimentista saprà consigliare la soluzione migliore a seconda della fattispecie.

 

Come faccio a trovare un bravo pavimentista a Roma?

Avrete capito bene che trovare un pavimentista a Roma non è complicato; tutt'altra questione è invece trovare un bravo pavimentista. Nel caso in cui abbiate conoscenze nel settore, oppure sapete di qualche amico o parente che recentemente si avvalso delle competenze di un pavimentista, potete affidarvi al passaparola. Tuttavia prima vi consigliamo a informarvi per conto vostro, magari aiutandovi con la nostra piattaforma.

Su homify avrete infatti la possibilità di trovare tanti pavimentisti che operano in tutte le zone di Roma, ma non solo. Tutte le figure professionali che vedrete sono garantite dalla nostra ditta, che mette anche a disposizione di tutti i clienti un servizio di assistenza clienti attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

 

Di quali altri professionisti posso avere bisogno a Roma?

Una volta trovato quello che potrebbe diventare il vostro pavimentista di fiducia a Roma, potreste avere bisogno di altre figure professionali. Ecco alcuni suggerimenti.

Idraulici

Se pensate di ristrutturare la vostra casa l'intervento di un idraulico, insieme a quello di un bravo piastrellista, è fondamentale.

Elettricisti

Nell'ottica dell'adeguamento di vecchi impianti o di una costruzione di un immobile, un elettricista è una figura professionale che non può mancare in cantiere.

Carpentieri

È possibile che, oltre al rifacimento di pavimenti, abbiate necessità di effettuare lavori più complessi. In questo senso un braco carpentiere sarà in grado di andare incontro alle vostre esigenze.