Trova Pavimentisti | homify

125 Pavimentisti

Bacino di utenza

Di cosa si occupano i Pavimentisti?

La figura professionale del pavimentista è richiesta per la posa a regola d'arte di pavimenti vari, secondo gli standard di abitabilità e funzionalità degli ambienti. Opera generalmente nell'edilizia di ambienti interni a locali e strutture, ma può anche occuparsi di pavimentazione esterna, come per esempio terrazze, cortili e outdoor.

Il lavoro del pavimentista comprende diverse attività come:

  • l'analisi del sottofondo al fine di scongiurare la presenza di umidità che ne determina poi l'efficacia del lavoro eseguito. In tal caso dovrà provvedere poi alla risoluzione del problema eventualmente facendo ricorso ad altri specialisti dell'edilizia, come per esempio l'idraulico
  • la posa del massetto, per creare un sottofondo omogeneo prima di sistemare la pavimentazione scelta. Nel caso in cui non si voglia rimuovere la pavimentazione sottostante, il piastrellista può procedere con la sovrapposizione della nuova pavimentazione a quella precedente. Si tratta di una tecnica diversa che in molti scelgono, per motivi economici chiaramente più vantaggiosi, anche se ha delle controindicazioni
  • la posa del pavimento richiesto, che può essere di qualsiasi tipo e da ciò ne sarà determinato il successivo colpo d'occhio sull'ambiente. Rustico o moderno, la scelta della pavimentazione sarà il punto forte che ne condizionerà indubbiamente lo stile.

Il pavimentista interviene anche se si decide di avere un pavimento insonorizzato o termico con delle tecniche e dei lavori ad hoc.

Come posso trovare un bravo Pavimentista?

Esistono tanti pavimentisti, ma trovare un buon pavimentista non è facile. Il pavimentista è un po' un artista dell'arredamento, soprattutto di interni. Un buon pavimentista ti consiglia e ti aiuta a decidere il giusto pavimento per la casa a seconda delle tue preferenze, ma anche tenendo conto delle esigenze domestiche.

Riconosci un buon pavimentista quando, nel consigliarti il pavimento che fa per te, ti mostra un ventaglio di offerte: sia quelle più costose che quelle più economiche, mostrandoti i pro e i contro di ognuna senza influenzare la tua scelta.

In definitiva il pavimentista deve portarti nel suo atelier e, come per un abito, mostrarti la sua esposizione conducendoti alla scelta finale.

E' consigliabile consultare ad ogni modo più pavimentisti, controllare attentamente il loro portfolio e chiedere un preventivo. Dal confronto di questi ed altri aspetti, legati alla capacità del pavimentista di saperti consigliare, sarà più facile scegliere il giusto professionista.

Intanto una scelta di accreditati esperti pavimentisti è possibile consultarla nella sezione a loro dedicata, alla quale si può accedere andando in Esperti – Pavimentisti. Consultate la galleria dei loro lavori e vi sarà così facile farvi un'idea dello stile che più si avvicina al vostro.

Quanto costano i servizi di un Pavimentista?

Il costo di un piastrellista è condizionato da innumerevoli fattori.

Non esiste un prezzo standard perché le condizioni che entrano in gioco nella stesura di un preventivo sono molteplici. Vediamole insieme:

  • la scelta della tipologia di pavimentazione: piastrelle, gres, parquet e così via. Il materiale scelto ha un ruolo importantissimo, perché se è di alta qualità ha un costo diverso da un pavimento fatti di piastrelle di media qualità. Inoltre anche la stessa tipologia di pavimento, come per esempio il parquet, ha un range di scelta della qualità del legno che ne diversifica il costo.
  • il tempo impiegato nella posa del pavimento: se l'area da ricoprire è particolarmente ampia è chiaro che il tempo si allunga determinandone anche il costo del lavoro del pavimentista
  • la scelta di avere un pavimento demolendone il precedente, quindi con la messa in opera del massetto e poi del pavimento, oppure se si sceglie di sovrapporre una pavimentazione a quella precedente. E' chiaro che quest'ultima soluzione ha un costo inferiore.

Proviamo a mettere giù due cifre per dare un'idea di massima:

  • posa piastrelle in gres porcellanato: parte dai 20 euro al metro quadro per dimensioni standard;
  • posa piastrelle in marmo: si aggira attorno ai 30 euro al metro quadro, ma varia anche in base al formato delle lastre;
  • posa laminato: il costo è di circa 15 euro al metro quadro;
  • posa parquet: con tecnica flottante può variare dai 12 ai 18 euro al metro quadro, mentre per la tecnica inchiodata il costo è più elevato e si aggira intorno ai 30 euro al metro quadro.

Di quali altri professionisti potrei aver bisogno?

Il pavimentista tendenzialmente potrebbe lavorare in autonomia, ma molto spesso ha bisogno dell'aiuto del piastrellista. Il più delle volte è lo stesso professionista a ricoprire il doppio ruolo di pavimentista e piastrellista, perché molto spesso tendono a sovrapporsi. Infatti il piastrellista è i lo stilista delle piastrelle. E se si decide di utilizzare l'intramontabile piastrella per decorare i pavimenti degli ambienti di casa, il pavimentista dovrà collaborare in qualche modo con il piastrellista. Se invece abbiamo la fortuna di imbatterci in un unico professionista, il gioco è fatto.

Se lo stile che ricerchiamo per gli ambienti domestici è più rustico o comunque siamo alla ricerca di un materiale che regali calore e accoglienza alla nostra dimora, dobbiamo rivolgerci ad un esperto nella posa della pavimentazione in pietra e cemento. Questo materiale è sempre più apprezzato e per questo altamente gettonato anche in Italia facendo nascere dei veri e propri professionisti di settori.

Non sempre però abbiamo le idee chiare sul da farsi e molto spesso ci lasciamo condizionare da tutto ciò che vediamo senza riuscire a farci un'idea chiara di come proseguire. La scelta della pavimentazione è fondamentale perché determina lo stile complessivo della casa. Una scelta sbagliata potrebbe compromettere l'intera estetica dell'ambiente. Se non riusciamo da soli a prendere una decisione in merito, è preferibile mettersi nelle mani di un buon interior designer che vi sappia consigliare e portare alla luce quelli che sono le vostre preferenze.