69 Interior designer a Roma

Bacino di utenza

Quando ho bisogno di un interior designer?

Se è vero che molti lavori di decorazione della casa possono essere eseguiti anche dagli appassionati di fai da te, è bene sapere che alcuni richiedono le competenze di un interior designer professionista. Ecco dunque che compiti come riprogettare spazi in case già abitate o dare un particolare look a nuove costruzioni partendo da zero devono essere lasciati a un interior designer. Un interior designer esperto sa come ottenere l’effetto desiderato attenendosi a budget e tempistiche ben definiti. Perciò se volete realizzare una casa originale, bella e confortevole, potete farlo in modo semplice ed efficace con l’assistenza di esperti del settore. Un bravo interior designer vi aiuterà a progettare uno spazio davvero unico, che tenga conto di dimensioni, luce, materiali e colori, migliorando e integrando le caratteristiche esistenti. Un interior designer può anche offrirvi utili suggerimenti su stili e metodi, consigliandovi il modo migliore e più efficace di procedere. homify dispone di architetti d’interni a Roma specializzati in molti stili diversi, tra cui classico, tradizionale, contemporaneo e futuristico, dandovi la possibilità di selezionare facilmente l’azienda che meglio si adatta alle vostre esigenze. 

Cosa fa un interior designer?

Un interior designer è più di un semplice designer. Un interior designer vi aiuterà non solo a  realizzare una camera esteticamente piacevole, ma valuterà forma, struttura e progettazione complessiva dello spazio in modo da renderlo sicuro e funzionale, oltre che bello. Il vostro interior designer lavorerà fianco a fianco con l’impresa edile, i designer e i progettisti per aiutarvi a creare la casa dei vostri sogni. Questi esperti professionisti conoscono e si attengono alle leggi e alle normative edili locali, e supervisioneranno tutte le fasi del progetto, dal primo consulto fino al completamento della stanza. L’interior designer elaborerà per voi un progetto in grado di mostrarvi il posizionamento di muri, porte e finestre, così come degli elementi strutturali, impianti idraulici o cavi elettrici. Un interior designer può anche utilizzare un software, che, grazie a un’immagine elaborata al computer, vi darà una preview di come sarà la stanza o lo spazio una volta ultimati. Gli interior designer considerano anche gli aspetti che influiscono sul progetto – come ad esempio l’orientamento della camera o della casa e la quantità di luce naturale che riceverà nel corso della giornata. Trovare un interior designer a Roma è semplice con homify, sia che si tratti di un piccolo progetto per una stanza, sia per un restyling completo della casa. 

Finiture interne e arredi

Le finiture interne e gli arredi di una stanza sono ciò che la rendono bella e le danno carattere. Ogni interior designer ha dei materiali con cui preferisce lavorare, che possono essere vetro, marmo, cuoio, acciaio inossidabile, rame, pietra o tessuti naturali, come la canapa e il bambù. Il colore e la consistenza di un materiale sono fattori molto importanti e un interior designer sa consigliare quale abbia la resa migliore in un determinato spazio. Ad esempio, il vetro è spesso usato per far sembrare gli spazi più grandi, mentre i metalli come l’acciaio inox o il rame martellato sono ideali per punti focali come camini, pareti a effetto o anche pavimenti e soffitti. Pietra e marmo sono molto di moda e un interior designer potrebbe suggerirvi tali materiali per creare una stanza in cui si goda di un ambiente fresco e rilassante. Le finiture interne possono essere scelte per accentuare o evidenziare caratteristiche già esistenti, come una parete curva o una camera su due livelli, o per introdurre uno stile o un tema, sia esso rustico e tradizionale o moderno e futuristico. I colori sono uno dei fattori basilari da prendere in considerazione quando si progetta una stanza e un interior designer specializzato saprà suggerirvi una palette in grado di armonizzare dimensione, forma, stile e perfino l’età dello spazio su cui si lavora. Gli arredi sono altrettanto importanti e, quando le cose basilari sono sistemate, il vostro interior designer utilizzerà i migliori mobili e tessuti per dare forma allo spazio che avete sempre desiderato. 

Illuminazione

L’illuminazione è uno degli elementi chiave nella progettazione d’interni e l’interior designer è sempre in grado di scegliere le soluzioni più armoniche per ogni tipo di abitazione. Avendo accesso a software per fornitori e progettisti, un interior designer è in grado di dare la giusta atmosfera e quel tocco in più a una stanza con l’illuminazione più creativa. La luce naturale è una delle prime cose che un interior designer prenderà in considerazione, e di conseguenza sceglierà arredi e finiture che siano non solo adatti alla funzione abitativa della stanza, ma che siano soggetti anche alla corretta quantità e alla giusta durata della luce naturale. Quando il sole tramonta, una stanza può riceverne un effetto incredibile grazie a un’illuminazione intelligente e un interior designer è in grado di raggiungere risultati favolosi in tal senso. Studiando l’effetto della luce un interior designer di talento può trarre il massimo da nicchie, scaffali, soffitti, pareti e perfino dai pavimenti. Artistica, esteticamente gradevole e funzionale, l’illuminazione può essere morbida ed elegante, colorata e luminosa, o produrre una serie di effetti speciali. Camere diverse hanno esigenze diverse: una luce fluorescente potrebbe essere perfetta per la cucina o la lavanderia, mentre dispositivi particolari come temporizzatori e attenuatori possono essere utilizzati con grande efficacia in salotti, saloni e camere da letto. Illuminazione solare e a LED sono entrambe considerate soluzioni rispettose dell’ambiente. Sarete certi di trovare un interior designer a Roma su homify in grado di aiutarvi a progettare l’illuminazione perfetta per la vostra casa. 

Acustica della stanza

Gli appassionati di fai da te possono certo dipingere una camera o rifare la pavimentazione, ma l’effetto è spesso rovinato dall’acustica della stanza, ossia il suono particolare che si produce al suo interno. Questo è un altro settore in cui un interior designer può essere di grande aiuto. Un interior designer conosce bene l’importanza dell’acustica in uno spazio chiuso: ad esempio, una grande stanza vuota ha un suono molto diverso dalla stessa stanza piena di mobili e arredi. Ogni spazio è unico e, se i proprietari desiderano una stanza che dia il massimo risalto alla sonorità dell’impianto stereo o una camera in cui il rumore esterno sia ridotto al minimo, l’interior designer è sempre in grado di realizzare l’ambiente perfetto.

Come posso trovare il giusto interior designer a Roma?

La scelta del giusto interior designer a Roma è semplice con l’aiuto di homify. Grazie a una selezione dei migliori interior designer professionisti a Roma tra cui scegliere, è più facile che mai individuare quelli che eccellono negli stili che preferite. In questa fase è importante valutare bene la portata del vostro progetto e cercare un interior designer adatto allo scopo che vi siete prefissati. 

Alla ricerca di un interior designer a Roma

Desiderate che una zona particolare della vostra stanza, in acciaio o in marmo, sia il punto focale dell’ambiente, o magari cercate un interior designer che usi materiali sostenibili? O siete forse alla ricerca di un interior designer che preferisca lavorare con artigiani e designer legati alla tradizione? Gli utenti di homify possono scorrere la lista di tutti gli interior designer a Roma e aggiungere i loro preferiti nel “libro delle idee” all’interno della loro area personale.

Di cosa devo tener conto al momento di scegliere un interior designer a Roma?

Nella scelta di un interior designer a Roma è importante essere consapevoli dei propri limiti di spazio e di budget. Se un interior designer è noto per i suoi appartamenti di lusso in centro città potrebbe non essere la persona giusta per la ristrutturazione di una stanza in una casa di campagna. Allo stesso modo, un interior designer specializzato in progetti piccoli ma unici potrebbe non essere la scelta migliore per il restyling di una villa in stile hollywoodiano. È indispensabile verificare che l’interior designer scelto abbia le qualifiche e le credenziali giuste, e sappia destreggiarsi tra permessi di costruzione o norme urbanistiche. 

Quanto mi costerà un interior designer a Roma?

La parcella di un interior designer a Roma può variare notevolmente e dipenderà da una serie di fattori. Sarà più costoso assumere un interior designer che lavori per una agenzia prestigiosa e affermata rispetto a un giovane designer. Tuttavia, questo non vi dovrebbe scoraggiare nella scelta di un nuovo interior designer, perché sarete in grado di vedere una selezione del lavoro di ogni agenzia su homify. Anche la dimensione del compito che gli sarà affidato avrà impatto sul prezzo: lavorare su un’unica stanza sarà considerevolmente meno costoso di un progetto completo di interior design per una casa di recente costruzione. I materiali possono anche essere una voce di costo aggiuntivo e se desiderate finiture o arredi speciali dovete prevederlo nel vostro budget. Allo stesso modo il tempo che ci vorrà per completare il progetto deve essere preso in considerazione, ma qualsiasi interior designer sarà lieto di darvi un preventivo di massima dopo un primo consulto. 

Come posso prepararmi al meglio per il primo incontro con un interior designer?

Quando ci si prepara per un primo incontro con un interior designer a Roma, ci sono vari metodi in grado di garantire che l’incontro sia soddisfacente. Potrete creare un “libro delle idee” nella vostra area personale su homify e fare una check list con tutti i punti importanti. Quali materiali, colori e tessuti preferite? Che stile avete in mente per la vostra casa? Queste sono tutte cose che il vostro interior designer vorrà sapere, ma è anche importante essere realistici sul lavoro che intendete affidargli. Siate molto chiari su quale sia il vostro budget e in quali tempistiche vi aspettate che il lavoro sia portato a termine. Fate una lista di domande che vorreste fare al vostro interior designer e ponetegliele durante l’incontro. 

Di quali altri professionisti ho bisogno per il progetto di costruzione della mia casa?

Studio di ingegneria a Roma

Uno studio di ingegneria a Roma ti può aiutare in tutte le fasi del processo di costruzione, soprattutto all’inizio. Gli ingegneri possono fare in modo che il progetto di costruzione della vostra casa parta al meglio e sia portato a termine senza intoppi, e soprattutto, con attenzione agli aspetti legali. Vi possono aiutare con la pianificazione iniziale, il cambio d’uso, i permessi e le perizie sul terreno, occupandosi anche di questioni quali la gestione delle acque piovane.

Designer di cucine a Roma

homify può aiutarvi a trovare un designer di cucine a Roma che lavorerà in tandem con l’interior designer incaricato. Il designer di cucine vi aiuterà a scegliere le apparecchiature e gli arredi che andranno a completare il progetto complessivo.

Designer a Roma

Un designer a Roma è il partner ideale per un interior designer: potrete trovarne alcuni dei più qualificati su homify.