Interior designer a Milano: Trova Interior designer | homify

80 Interior designer a Milano

Bacino di utenza

Quando ho bisogno di un interior designer?

Se state per intraprendere un progetto ristrutturazione di interni, che sia per il vostro business o per la vostra abitazione, un interior designer vi potrà di certo aiutare a realizzare i vostri sogni. Un interior designer è l'ideale per chi ha a che fare con interni già realizzati, che hanno bisogno di una quantità di lavoro medio-alta. Vi potrebbe servire un interior designer per progettare, pianificare e arredare completamente un ristorante o un ufficio. In alternativa, potreste avere la necessità di un interior designer per progettare una piccola modifica alla vostra casa, come una parete interna o una soluzione di contenimento. Un interior designer è in grado di gestire tutti gli aspetti relativi alla progettazione e alla modifica di interni come un appassionato di fai da te o addirittura un decoratore di interni non saprebbe mai fare. Chi si avvale dei servizi di un interior designer desidera un prodotto finito esclusivo e di alta qualità. Un interior designer si concentra solo sugli interni di un edificio e, nel caso in cui il lavoro debba essere effettuato anche sugli esterni, ha bisogno del supporto di un architetto. Un interior designer, infatti, è specializzato nella sua area di competenza e prenderà in considerazione lo spazio nella sua interezza in relazione alla sua destinazione d'uso, nonché le questioni pratiche come illuminazione, acustica e apparecchiature. Cosa fa un interior designer?

Finiture e arredi interni

Un interior designer pianifica e organizza le finiture interne, le apparecchiature e gli arredi del vostro progetto. Ciò può includere prese elettriche, zone di contenimento, pareti e altre apparecchiature interne. Per ristoranti e negozi questo implica anche l’organizzazione di banconi e superfici e spazi di contenimento. Un interior designer dovrà prendere in considerazione il posizionamento di unità di riscaldamento o di condizionamento d'aria, sia che debbano essere aggiunte o modificate. Ad esempio, anche chi desidera tende su misura per le finestre avrà bisogno dell’aiuto di un interior designer.

Illuminazione

Prevedere la giusta illuminazione per la vostra casa è un aspetto importante del progetto, e porre rimedio a eventuali errori in questo campo può essere davvero costoso: questo è il motivo per cui un interior designer è molto richiesto per fornire soluzioni di illuminazione. Questo fattore è importante anche perché la luce in una stanza è di primaria importanza nel creare una sensazione di confort e benessere. La destinazione d'uso degli spazi determinerà il giusto tipo di illuminazione per il progetto. Gli interior designer hanno una formazione ad hoc in materia e sanno prevedere come la luce naturale si manifesterà nella stanza e come poi ulteriormente illuminarla in termini di luce artificiale, a seconda delle vostre esigenze.

Acustica della stanza

Un interior designer prenderà inoltre in considerazione un altro aspetto importantissimo, quello dell’acustica della stanza. Questo può comportare, ad esempio, saper garantire un elevato livello di intelligibilità del parlato all’interno di spazi come ristoranti e teatri, o magari essere in grado di attutire i rumori nelle case o negli uffici per creare un ambiente più tranquillo e propizio alla concentrazione. Gli interior designer sono specializzati nel saper gestire elementi di design che influenzano l’acustica della stanza.

Come posso trovare l’interior designer giusto a Milano?

homify rende la vostra ricerca dell'interior designer giusto a Milano un’esperienza semplice e senza pensieri. La directory di homify comprende un gran numero di interior designer che hanno sede a Milano. L'elenco fornisce molte informazioni su ogni studio o libero professionista che lavori come interior designer, in modo che possiate prendere la decisione migliore per voi e per il vostro progetto. Ogni interior designer offre diversi livelli di gestione del progetto e sta a voi decidere quanta responsabilità mantenere nelle vostre mani o affidargli: alcuni supervisionano l'intero progetto per conto del cliente, altri invece si occupano solo degli aspetti progettuali richiesti.

Alla ricerca di architetti d'interni a Milano

La directory di homify vi renderà la ricerca di un interior designer a Milano più facile che mai. I clienti possono effettuare la selezione in base al tipo di professionisti che stanno cercando: ad esempio, inserendo “interior designer”, un codice postale e il raggio di ricerca desiderato. Gli elenchi di homify includono un rating sul professionista (indicato da stelle), oltre a recensioni lasciate dai precedenti clienti, che vi aiuteranno a prendere una decisione ponderata. Ogni interior designer, che si tratti di uno studio o di un libero professionista, dispone di una pagina profilo, in cui si possono visionare i servizi offerti e il tipo di progetti in cui sono specializzati. Questo può farvi risparmiare un bel po’ di tempo nella ricerca del professionista più adatto al progetto della vostra casa o del vostro business.

Su quali aspetti mi devo concentrare nella scelta di un interior designer a Milano?

Pensate qual è l’obiettivo del vostro progetto: volete realizzare la casa, il ristorante, magari il negozio dei vostri sogni? Cercate di conseguenza un interior designer che abbia esperienza in quel campo. Potete richiedere esempi dei lavori precedentemente realizzati o dare un’occhiata al loro portfolio. Pensate poi alle dimensioni del vostro progetto: piccoli progetti sono spesso più adatti a piccoli studi boutique, mentre quelli più grandi si addicono di più a grossi studi consolidati, che vantano molti contatti nel settore edilizio e della decorazione di interni. A seconda della destinazione precedente dell’edificio, i clienti possono voler assumere un interior designer che sappia come gestire al meglio il cambio d’uso, pur conservandone gli elementi storici. Altri designer invece sono più adatti a creare un design originale per uno spazio di nuova costruzione. 

Quanto costa un interior designer a Milano?

I servizi di un interior designer non sono certo economici, ma a lungo termine si rivelano più conveniente di rifare da capo il lavoro per correggere errori madornali. Un interior designer assumerà un approccio alternativo al progetto, valutando potenziali insidie e pianificando il modo migliore per evitarle. Gli interior designer vengono spesso ingaggiati per lavori commerciali di alto livello o per case e appartamenti di lusso, anche per questo non sono necessariamente una voce di costo economica. Gli interior designer inoltre hanno speso anni nella formazione e sono molto competenti nel loro campo, di conseguenza i loro servizi sono più costosi di quanto le imprese edili possano addebitarvi per la progettazione dello stesso spazio. I prezzi per gli interior designer possono variare a seconda delle dimensioni e dell'esperienza dello studio, e dalla misura in cui gestiranno il progetto. È possibile discutere i possibili costi con l’interior designer durante il vostro primo incontro, o anche avere un'idea approssimativa via e-mail o per telefono. 

Come posso prepararmi al meglio per il primo appuntamento con un interior designer?

Preparate in anticipo delle domande da porgli e assicuratevi di avere le idee ben chiare su che tipo di servizio andrete a chiedergli. Utilizzate il sito homify per prendere ispirazione dai “libri delle idee”. Vale anche la pena di leggere gli altri articoli e le discussioni sul sito, per farsi un’idea migliore di ciò che si vuole e ciò che può essere realizzabile. Nella settimana che precede l’appuntamento tenete a portata di mano un blocnotes su cui annotare pensieri, dubbi e aspettative e qualsiasi domanda abbiate da porgli. Un interior designer potrebbe chiedervi di vedere in anticipo lo spazio su cui dovrà lavorare, in modo da poter capire se sia adatto al lavoro richiesto; pertanto assicuratevi di avere accesso allo spazio in quella giornata. 

Di quali altri professionisti ho bisogno per il progetto di costruzione della mia casa?

Architetti a Milano

Un architetto pianifica e progetta la vostra casa dalle fondamenta. Ha una vasta esperienza non solo nella realizzazione di case, ma anche di edifici commerciali, scuole e uffici. Gli architetti sono esperti di funzionalità ed estetica di un edificio, e sanno perfettamente come ogni elemento funzionerà in relazione agli altri. Assumere un architetto è un’ottima idea quando si ha in mente un progetto su larga scala che potrebbe comportare variabili complesse, che richiedono conoscenza approfondita dei possibili problemi ed esperienza per risolverli.

Designer di cucine a Milano

Progettare o riprogettare una cucina comporta problematiche pratiche e necessita di competenze specifiche in materia. Per progetti che comprendono la progettazione della cucina, valutate la possibilità di avvalervi dei servizi di un designer di cucine dedicato, in grado di gestire le richieste specifiche di quell’ambiente. Il designer lavorerà fianco a fianco con il vostro interior designer per raggiungere i risultati desiderati. In alternativa, cercate un interior designer con un’esperienza specifica in progettazione di cucine.

Designer a Milano

Molti interior designer offrono anche servizi di progettazione tout court, ma a volte è più opportuno avvalersi di un designer specifico, in particolare per gli spazi in cui il design e l'estetica sono fondamentali. Un designer vi aiuterà a dare il tocco finale all’ambiente, contribuendo a realizzare il look desiderato. Come qualsiasi altro professionista, un designer può far risparmiare molto ai clienti nel lungo periodo, guardando al progetto di design nel suo insieme ed evitando gli errori più comuni fatti da chi si affida al fai da te.