Imbianchini a Bari: Trova Imbianchini | homify

0 Imbianchini a Bari

Bacino di utenza
La tua ricerca non ha prodotto risultati. Puoi essere il primo a caricare le foto in questa categoria.

Di cosa si occupano gli imbianchini?

Gli imbianchini sono professionisti esperti nella tinteggiatura e verniciatura di pareti, sia interne che esterne, si occupano anche dell'applicazione di carte da parati o decorazioni murarie. Ma vediamo nel dettaglio in cosa consiste il lavoro di un imbianchino.

Come prima cosa l'imbianchino si dirige sul luogo di lavoro ed effettua un sopralluogo per valutare lo stato della superficie da trattare. Se la superficie si presenta particolarmente rovinata dovrà realizzare delle operazioni preliminari, quali la stuccatura e la carteggiatura, prima di passare alla stesura della pittura sulla parete.

Lo stucco è un impasto a base di calce, gesso o cemento e viene utilizzato per riparare eventuali crepe o fori presenti sulla parete. Si stende su tutta la superficie, in particolare sulle parti più rovinate dove funge da riempitivo. Una volta uniformata la parete grazie alla stuccatura si passa alla carteggiatura: l'imbianchino carteggia la parete con una carta abrasiva o una levigatrice orbitale, in modo da renderla perfettamente liscia e uniforme. 

Dopo aver preparato la superficie l'imbianchino sceglie la pittura più adatta al luogo in cui deve essere applicata (bagno, cucina, soggiorno, ecc..). In commercio, infatti, si trovano moltissime tipologie di pitture e vernici:

  • Pittura a calce: è un tipo di pittura naturale che non contiene nessun elemento tossico, è ottenuta grazie allo spegnimento della calce viva ed è molto apprezzata perché permette alle pareti di traspirare e allontana il rischio di formazione di muffe.
  • Pittura al quarzo: è un tipo di pittura molto resistente alle intemperie, resiste alla formazione di muffe, è idrorepellente e per questo è adatta ad ambienti esterni o umidi come la cucina o il bagno. 
  • Idropittura: è un tipo di pittura che si diluisce nell'acqua, può essere traspirante o lavabile. Quella traspirante è indicata in ambienti umidi mentre quella lavabile, come dice la parola, può essere lavata con un panno umido.
  • Pittura acrilica: è un tipo di pittura apprezzata soprattutto perché è facile da stendere e asciuga in tempi brevi, è molto coprente e compatta e ha una buona resistenza.

Dopo aver scelto la migliore pittura per il luogo da trattare l'imbianchino applica un fissativo o primer in modo da far aderire perfettamente la pittura alla parete  e poi inizia a pitturare stendendo vari strati di colore, a seconda dell'effetto desiderato. 

Quanto costano i servizi di un imbianchino a Bari?

Gli imbianchini possono applicare tariffe orarie oppure un costo che tiene conto della grandezza della superficie da imbiancare. In ogni caso, i prezzi medi per i servizi offerti da un imbianchino a Bari sono i seguenti:

  • Costo orario: da 10,00 € a 24,00 €.
  • Costo tinteggiatura con pittura acrilica: da 10,00 € al metro quadrato.
  • Costo tinteggiatura con pittura al quarzo: da 15,00 € a 24,00 € al metro quadrato.
  • Costo tinteggiatura con idropittura: da 12,00 a 24,00 € al metro quadrato.
  • Costo tinteggiatura con pittura a calce: da 8,00 € a 20,00 € al metro quadrato

I prezzi sono riferiti a una tecnica pittorica semplice, che comprende la sola stesura del colore sulla parete. Naturalmente se il cliente richiede una tecnica pittorica particolare, come l'effetto spatolato, l'effetto spugnato o rigato, il prezzo aumenterà.

Consigli per preparare la casa all'arrivo di un imbianchino?

Prima dell'arrivo dell'imbianchino vi consigliamo di effettuare delle semplici operazioni per rendere il lavoro più veloce ed evitare spiacevoli incidenti. Anche se, quasi sempre, è cura dell'imbianchino preparare la stanza in cui dovrà lavorare, potreste portarvi avanti con il lavoro. Non dovete fare niente di complicato ma semplicemente, come abbiamo detto, permettere al professionista di terminare più rapidamente.

Innanzitutto vi consigliamo di spostare tutti gli oggetti che sono appesi alle pareti, come specchi, quadri, oggetti decorativi ecc… Poi sarebbe utile svuotare gli armadi presenti nella stanza, in modo che quando l'imbianchino li sposterà per dipingere la parete, gli oggetti all'interno non cadranno rischiando di rompersi. Inoltre se avete dei mobili a cui tenete particolarmente o che sono delicati e potrebbero rischiare di essere danneggiati, vi consigliamo di spostarli e sistemarli in un'altra stanza, prima dell'arrivo del professionista. Al resto penserà l'imbianchino stesso, sarà lui a proteggere i mobili presenti nella stanza con dei teloni e a disporre sul pavimento dei cartoni o della plastica in modo che non si macchi. E sarà sempre lui a sistemare e pulire tutto una volta terminato il lavoro. 

Di quali altri professionisti avrete bisogno?

Se avete deciso di contattare un imbianchino per dare una rinfrescata alle pareti di casa potreste approfittarne per cambiare l'arredo o effettuare piccoli lavoretti per migliorare la funzionalità e l'estetica della casa. Ad esempio, potreste far costruire qualche elemento in cartongesso come una libreria o una nicchia che sono facili da costruire e garantiscono più spazio per riporre libri o oggetti. Il cartongesso, infatti, è una soluzione semplice e veloce per trasformare la casa e creare complementi d'arredo su misura che si adattano perfettamente agli spazi a disposizione. Per effettuare questo tipo di lavoro avrete bisogno di un bravo carpentiere, esperto nell'utilizzo del materiale. Ma tranquilli, trovare un carpentiere che sappia costruire componenti d'arredo in cartongesso sarà più semplice di quanto pensiate. Se non ci credete date un'occhiata alla nostra pagina a loro dedicata!