Giardinieri a Torino: Trova Giardinieri | homify

748 Giardinieri a Torino

Lizzeri S.n.c.
Lizzeri è un’azienda con una ventennale esperienza nella green architecture.  Fedeli alla natura e all’artigianato, i ragazzi
Verde Giardino
La Verde Giardino nasce come azienda nel 2002, i suoi titolari vantano più di quindici anni di esperienza nel settore delle
Quartiere Fiorito
Quartiere Fiorito è un’impresa del verde in grado di offrire al cliente uno studio approfondito dei suoi desideri con la
Vivai Toffoli
I Vivai Olivo Toffoli sono da oltre ottant'anni leader nell'attività florovivaistica: fondata nel 1928 dal Cavalier Olivo
Giardini Pavin Cesare
L’azienda Pavin di Cittadella, in provincia di Padova, opera con mezzi e strutture proprie. Nel corso degli anni è diventata
Areaverde
Forniamo e posiamo prati in erba sintetica d'alta qualità sia per quanto riguarda il materiale che per la verosimiglianza
Piante Macrì
Azienda sita in Gioia tauro provincia di Reggio Calabria , con un vasto assortimento di piante vi aiuterà a realizzare il
Oracio Giardini
Oracio Giardini è un'azienda specializzata nella realizzazione e manutenzione di giardini privati e aziendali. Operiamo
EBF di Botti Edoardo
Ampio vivaio con ogni varietà di pianta e fiori  Servizi di giardinaggio e potature 
BOTANICA design and maintenace garden
BOTANICA  è una moderna azienda in grado di soddisfare al meglio sia le esigenze di chi cerca la soluzione migliore per
Alberto Gori
da tre generazioni si occupa di progettazione e creazione di giardini oltre a tutti i servizi di giardinaggio, di risanamento
PEGURIN  MAURO
COSTRUZIONE E MANUTENZIONE PARCHI E GIARDINI POTATURE AEREE CON ABBATTIMENTO PIANTE FORMAZIONE E CURA TAPPETI ERBOSI
(有)ハートランド
大手ハウスメーカーのレジデンスや個人宅のお庭や屋内のグリーンを手掛けております。 Heartland 理想の地球ってなんだろう? 自然の恵みを大切にし、緑を増やすことが理想なんだろうなぁって思っています。 種を蒔き、水をやり緑を大切にする人
上村景観設計
当設計室では自然や四季を身近に感じることのできる、緑豊かな住まい環境を目指し、お庭作りをはじめ、さまざまな生活空間での暮らしのサポートをさせて頂いております。
にわいろSTYLE
様式にとらわれず個人邸を中心に、家の外周り空間全般をプロデュースします。 こだわる部分は、利便性と快適性の両立、そして工業製品と自然素材の調和。 更には構造物に枝葉が飛び交う、自由でダイナミックな『庭』を目指します。
大地工房景觀公司
閎立企業從事石材貿易產業與日本合作販售石材,因緣際會結識GreenLife株式會社 會長 中村 先生,在參觀完グランド工房在日本九州的各家分店後,覺得在台灣採用グランド工房的商業模式經營分店,可以將台灣的景觀設計推向更精緻的層次,所以, 2013

Giardinieri a Torino

A seconda dell'incarico ricevuto e dell'esperienza maturata, un giardiniere ha la responsabilità di progettare e realizzare aree verdi di varia natura, da giardini a parchi, effettuandone anche la manutenzione. Ciò si traduce nella falciatura e nel taglio dell'erba, nella potatura degli alberi e delle siepi. La salute di ogni pianta e fiore è sua responsabilità, così come l'intero sistema di irrigazione e in generale gli interventi di manutenzione richiesti alla squadra di operai sotto la sua guida. Un giardiniere competente dovrà essere in grado di applicare le tecniche di piantumazione, produzione e riproduzione del verde: dalle piante ornamentali alle siepi, passando per alberi e tappeti erbosi, tutto rientra nella gestione di un giardiniere. Questi deve operare dei trattamenti stagionali, necessari per garantire una crescita sana e rigogliosa per le piante. Per riuscire in tale intento sarà fondamentale un attento controllo, così da individuare eventuali parassiti o altre patologie, contro le quali intervenire in tempo. Ciò vuol dire effettuare una corretta disinfestazione con prodotti chimici o naturali. Il giardiniere è un operaio specializzato, chiamato a svolgere il proprio compito all'aperto o in serra. È in grado di operare in piena autonomia, il che lo differenzia dagli operai generici, i cosiddetti operatori del verde, che seguono le sue indicazioni. Nella maggior parte dei casi un giardiniere lavora in proprio, magari in collaborazione con l'architetto o con il paesaggista o ancora con il geometra, prestando i propri servizi ad aziende di vario genere, privati ed enti pubblici. 

Giardinieri a Torino: le mansioni

Una volta individuato un giardiniere a Torino, si avrà certezza che questi operi un'attenta analisi del terreno, prendendosene cura sotto ogni aspetto. Dovrà inoltre selezionare personalmente ogni specie vegetale da inserire nello spazio verde. Il giardiniere avrà la responsabilità di attuare sistemi di prevenzione dalle malattie e operare un'attenta disinfestazione, qualora dovessero presentarsi delle problematiche. Il calendario mensile delle sue attività prevede un ciclo di potatura e il monitoraggio della fioritura, così come la semina, tosatura e rizollatura dei prati. Occorre specificare inoltre come differenti piante presenteranno ovviamente svariate fasi vegetative, il che richiederà una diversificazione degli interventi, a seconda delle necessità. Per riuscire a offrire il miglior risultato possibile un giardiniere specializzato dovrà vantare ottime capacità di analisi e chiare doti relazionali, dal momento che si ritroverà a interfacciarsi con clienti e operai.

Giardinieri a Torino: costo orario

Cercare un giardiniere a Torino è una responsabilità che riguarda generalmente proprietari di casa con ampio giardino (se di piccole dimensioni viene generalmente curato senza ricorrere a esperti) e condomini con aree verdi da gestire. Tante le variabili che possono modificare il tariffario di un professionista del verde. La sua esperienza ha di certo un peso notevole in tal senso, così come il suo essere un lavoratore autonomo con partita IVA o il dipendente di una ditta. A ciò si aggiunge il costo medio della vita nella località dove dovrà essere operato l'intervento. Una metropoli come Milano avrà di certo prezzi superiori rispetto a un piccolo paese di provincia. A seconda degli accordi presi, di potrà operare un pagamento orario o a progetto, con il primo caso decisamente più comune, con un ventaglio economico dai 18 ai 35 euro. Il costo può aumentare se l'incarico dovesse richiedere la presenza di un aiutante e, qualora quest'ultimo vanti una certa esperienza, il preventivo potrebbe risentirne ulteriormente. 

Giardinieri a Torino: bonus verde 2019

Assumere un giardiniere a Torino può essere più conveniente del previsto, approfittando del bonus verde 2019. È infatti possibile approfittare delle detrazioni fiscali introdotte dalla Legge di Bilancio. Sarà possibile ottenere una detrazione pari al 36% fino a 5mila euro di spesa relativa alla sistemazione del verde, in aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari, siano esse giardini, balconi o terrazzi. Il bonus spetta inoltre a chiunque si occupi del recupero del verde di giardini dal valore storico e chi provveda alla fornitura di arbusti o piante di vario genere.

Giardinieri a Torino: regolamenti

Il lavoro dei giardinieri a Torino deve necessariamente rispettare il regolamento comunale, per quanto concerne il verde pubblico. La scelta delle specie da impiantare deve privilegiare quelle autoctone, seguendo in questo modo quelli che sono i vincoli urbanistici e paesaggistici vigenti. Ci si dovrà far orientare dalle esigenze dettate dall'ambiente cittadino di destinazione. Il regolamento comunale prevede dei precisi criteri, con almeno il 50% degli alberi che dovrà essere di prima grandezza, il 30% di seconda e il 20% di terza. Il 60% di questi dovrà essere rappresentato da specie autoctone. In alternativa dovranno essere particolarmente adatte all'ambiente circostante. Meno del 25% dovrà essere rappresentato da associazioni botaniche naturalizzate nel territorio. Lo stesso dicasi per le specie non locali o naturalizzate. Per quanto concerne i fusti invece, il 50% dovrà presentare una circonferenza di 20-25 cm, mentre l'altra metà una circonferenza di 35-40 cm. Un giardiniere dovrà tener conto di alcuni elementi principali nella propria scelta, optando per tipologie adattabili alle condizioni pedoclimatiche. Le specie dovranno inoltre vantare una certa resistenza a parassiti di vario genere. Per ovvie ragioni si eviteranno nel verde pubblico piante dai frutti pesanti, maleodoranti e velenosi, così come spine, tendenza a sviluppare radici superficiali ed elevate capacità pollinifere. A ciò si aggiunge infine l'attenzione per eventuali limitazioni per il futuro sviluppo della pianta.

Sfoglia immagini correlate