Falegnami a Verona: Trova Falegnami | homify

0 Falegnami a Verona

Bacino di utenza
La tua ricerca non ha prodotto risultati. Puoi essere il primo a caricare le foto in questa categoria.

Falegnami a Verona

Uno dei mestieri più antichi e nobili che si conoscano è il falegname, un artigiano che si occupa della lavorazione dei diversi tipi di legno. Nonostante sia una figura professionale molto apprezzata, il falegname ha vissuto un periodo di crisi negli ultimi anni, dovuto certamente alla crisi globale e all'evoluzione del mercato; tuttavia, attualmente il falegname sta tornando alla ribalta grazie anche a un rinnovato interesse nei confronti di questo artigiano, che è custode di tradizioni e tecniche antiche e allo stesso tempo ha capito come unire queste ultime alla professionalità richiesta oggi dal mercato.

Il falegname è colui che più di tutti conosce il legno, lo plasma attraverso strumenti adeguati, sa come trattarlo con oli e unguenti e realizza mobili, complementi d'arredo e oggetti di varia natura. E' una figura professionale che oggi deve vantare diverse competenze, non soltanto una consolidata esperienza, ma anche una manualità fuori dal comune, oltre ad avere nozioni di progettistica, matematica, disegno e creatività. Inoltre, in una società dove tutte le professioni richiedono un alto livello di specializzazione, anche il falegname deve prediligere un ambito specialistico ben preciso, essendo la falegnameria una disciplina molto vasta. 

Detto questo, le competenze che deve possedere un falegname sono numerose: ad esempio, un cliente può richiedere l'intervento di un falegname per riparare un infisso, una porta di casa, un mobile oppure un intervento alle travi in legno del soffitto. Inoltre, al falegname può essere richiesta la creazione di mobili e complementi d'arredo su misura o anche un singolo pezzo di ricambio per un mobile.

Tipi di falegname e responsabilità

Ogni falegname può essere specializzato nella lavorazione di un legname in particolare: esistono i falegnami ebanisti, che si occupano soprattutto della lavorazione del legname prezioso come l'ebano e che vengono richiesti in modo particolare nel campo dell'arredamento e dell'interior design, quindi in un ambito dove è richiesta molta creatività e professionalità assoluta. Un ramo di specializzazione è anche quello che riguarda l'intarsio, nel quale il falegname  si occupa della decorazione delle componenti in legno, che lavora in maniera minuziosa e con strumenti estremamente precisi. Poi possiamo trovare il restauratore, il quale si occupa della lavorazione di mobili antichi, adoperando una serie di tecniche volte al recupero della bellezza del mobile e cancellando le tracce del tempo. Infine, il falegname di tutti i giorni, che apprezza sporcarsi le mani e che interviene per qualsiasi intervento di riparazione, maniglie e parquet inclusi. 

Il falegname di tutti i giorni è quello più diffuso, chiamato a creare e a intervenire su diversi tipi di elementi e dunque, la principale responsabilità consiste nella riparazione e costruzione di mobili. 

Dopo aver ricevuto l'incarico dal cliente, il falegname studia il progetto e le modalità di realizzazione pratica, consultandosi di volta in volta con il cliente e procedendo poi alla realizzazione del lavoro sulla base di specifiche direttive. Capita non di rado che il cliente lascia libero il falegname di creare il disegno del mobile, fornendo soltanto indicazioni generiche ed essenziali. 

Si possono riassumere le principali responsabilità del falegname in:

  • costruzione e riparazione mobili (librerie, credenze, console etc), che comprende la realizzazione di bozze e disegni dei mobili commissionati, ma anche consultare i clienti per capirne le esigenze;
  • tagliare e sagomare i pezzi di legno necessari al lavoro;
  • predisporre i componenti dei manufatti, secondo le specifiche contenute nel disegno tecnico. Assemblare i componenti del manufatto, verificando costantemente la tenuta di incastri, avvitamenti e incollaggio;
  • una volta assemblati i pezzi e verificata la tenuta, il falegname leviga le superfici e applica prodotti per la finitura;
  • utilizzo di macchinari per la lavorazione del legno, attrezzi da taglio e intaglio;
  • i falegnami che invece si occupano di restauro sono chiamati a riparare mobili danneggiati, anche antichi, attraverso procedure specifiche e utilizzando prodotti e utensili che non danneggiano il legno;
  • fungere da mediatore tra cliente e fornitori, suggerire materiali e occuparsi del loro approvvigionamento, collaborare con altri esperti;
  • formulare preventivi chiari.

Quanto costano i servizi di un falegname a Verona?

Con la riscoperta del legno e della sua bellezza senza tempo, il falegname attualmente è una figura molto richiesta non solo dai clienti privati ma anche dalle aziende, soprattutto da quando è esplosa la tendenza dell'edilizia sostenibile, nella quale il legno occupa un posto di primo piano. 

Considerato che per tanto tempo il falegname ha vissuto una lunga fase di crisi, ciò ha avuto come conseguenza un netto calo di del numero dei falegnami: tuttavia, il ritorno alla ribalta degli ultimi anni ha consentito a quei pochi artigiano di spingere in alto la retribuzione, per cui oggi molti falegnami lavorano tranquillamente come liberi professionisti.

Detto ciò, rimane in ogni caso difficile stabilire con precisione la retribuzione di un artigiano come il falegname nella città presa in considerazione, ossia Verona: questo perché l'artigiano può lavorare anche a ore e attualmente non esiste alcuna legge che stabilisca in maniera chiara la retribuzione di un falegname e dunque non è possibile soddisfare questa curiosità in maniera precisa.

Oltre a questioni relative a dimensioni, materiali, tempi di consegna etc, a incidere sulla retribuzione è anche la città e la regione in cui si vive. 

In caso di metropoli o di provincia ricca la tariffa è maggiore rispetto a una città più piccola o una provincia più povera.

Per quanto riguarda la città di Verona, notoriamente una città ricca, si può dire che una tariffa orientativa va dai 40,00 € ai 60,00 € all'ora.

Se invece si prende in considerazione un lavoro specifico e classico, come ad esempio una libreria, un set di mensole o un tavolo rustico in legno massello, si può dire che a Verona i prezzi orientativi sono:

  • libreria su misura in legno massello: da 700,00 € ai 3000,00 €;
  • mensole in legno massello: da 60,00 € a 300,00 € per elemento;
  • tavolo rustico da sala da pranzo in legno massello: da 1000,00 € a 2.500,00 €.