Elettricisti a Verona: Trova Elettricisti | homify

0 Elettricisti a Verona

Bacino di utenza
La tua ricerca non ha prodotto risultati. Puoi essere il primo a caricare le foto in questa categoria.

Elettricisti a Verona

L'elettricista è colui che fa in modo che cablaggi e sistemi siano in grado di fornire corrente elettrica a edifici di varia natura, dalle abitazioni private agli edifici pubblici e stabilimenti industriali. Si tratta di una figura professionale che si occupa anche della progettazione, installazione e manutenzione di sistemi e componenti elettrici, provvede all'allacciamento degli impianti alla rete di distribuzione dell'energia elettrica e ricopre una funzione fondamentale nell'assicurare il funzionamento di tutti gli apparecchi elettrici che si è soliti usare nella quotidianità.

Per quanto concerne le attività di progettazione, l'elettricista si avvale del supporto di software specifici come CAD elettrici, che consentono di elaborare il disegno dello schema più adatto: quest'ultimo viene creato stabilendo la corretta disposizione dei cavi e dei contatti, delle centraline e delle schede elettriche.  

A dispetto di quanto si possa immaginare, i compiti di un elettricista possono essere veramente numerosi e comprendono:

  • progettazione di quadri elettrici ad uso domestico per allacciare l'impianto d'illuminazione alla rete elettrica, agli elettrodomestici, citofoni, impianti di sicurezza, di condizionamento e termoidraulici, impianti per l'automazione di cancelli etc;
  • progettazione impianti elettrici complessi come quelli delle aziende e industrie, per i quali l'elettricista si occupa anche dei cablaggi bordo macchina per la costruzione di macchinari e di impiantistica per l'automazione industriale;
  • realizza impianti per la distribuzione dell'energia e l'allacciamento alla rete elettrica: le canalizzazioni portacavi, posizionamento dei componenti, identificazione dei terminali e allacciamento cavi, interruttori, prese, morsetti secondo le specifiche tecniche riportate nello schema elettrico;
  • svolge attività di controllo come test di collaudo per verificare l'effettivo funzionamento degli impianti collegati.

Oltre alle mansioni ordinarie dell'elettricista, questo professionista viene consultato anche per la manutenzione ordinaria di quadri elettrici ed impianti, per gli interventi in caso di guasti e malfunzionamenti, per i quali l'elettricista esegue una diagnostica del sistema elettrico cercando di individuare l'origine del problema. Successivamente, l'elettricista ripara o sostituisce i componenti danneggiati per poi collaudare il sistema e accertarne la tenuta. 

Quali sono i requisiti di un bravo elettricista?

L'elettricista ha conoscenze in ambito elettrico ed elettronico, e combina manualità e precisione nel portare a termine le proprie mansioni. È a conoscenza delle norme sul rischio elettrico e dei dispositivi anti-infortunistici, che utilizza costantemente per lavorare in sicurezza, nonché dei requisiti di efficienza, affidabilità e sicurezza da rispettare per realizzare un impianto elettrico a norma.

Conosce gli strumenti del mestiere, come tranciacavi, spellacavi, cercafase, multimetri (o tester), temporizzatori e sensori, saldatori, nastro isolante, ecc. ed è solito essere dipendente di aziende artigianali di installazione e manutenzione di impianti, lavorando anche presso i cantieri di grosse industrie elettriche.

L'elettricista lavora sovente insieme ad altri professionisti come cablatori, impiantisti e quadristi, oppure presso imprese produttive, aziende metalmeccaniche e grandi realtà industriali che si avvalgono del lavoro di una squadra di elettricisti interna per le attività manutenzione ordinaria e straordinaria. Ancora, può essere un lavoratore autonomo o titolare di una attività professionale in proprio.

Qual è la formazione e i requisiti professionali di un elettricista?

La formazione consigliata per diventare un bravo elettricista è quella acquisita presso gli istituti tecnico industriali, che consentono di ottenere il diploma di perito elettrico o perito elettronico, oppure frequentare i corsi di formazione per elettricisti, durante i quali vengono affrontate materie come:

  • elettrotecnica;
  • disegno di schemi elettrici;
  • progettazione di impianti elettrici;
  • cablaggio, materiali elettrici e componentistica;
  • norme per la gestione del rischio elettrico nei luoghi di lavoro. 

Non soltanto conoscenze teoriche, ma anche tanta pratica fanno sì che si acquisiscano solide basi per intraprendere questo mestiere tanto importante quanto richiestissimo dal mercato del lavoro: abilità pratiche e manualità infatti rappresentano l'altro requisito fondamentale di un bravo elettricista, nonché un periodo di apprendistato durante il quale si impara il mestiere. Anche questo mestiere prevede dei campi di specializzazione: ad esempio un elettricista può poi decidere di specializzarsi in un campo particolare come la manutenzione di impianti elettrici industriali, fino a diventare responsabile della manutenzione elettrica di uno stabilimento, o nell'installazione e manutenzione di particolari macchinari e dispositivi (antenne, ascensori etc.) 

Quanto costano i servizi di un elettricista a Verona?

La tariffa oraria degli elettricisti ovviamente varia a seconda del tipo d'intervento che deve effettuare, dagli strumenti che utilizza, dal tempo di realizzazione del lavoro commissionato,   oltre a considerare i costi in base a una fascia oraria. Se invece l'elettricista deve realizzare un impianto da zero, proporrà un preventivo totale del costo dell'impianto elettrico per l'intera casa, esente da una retribuzione a ore come accade per guasti e manutenzione.

Nella città di Verona, se si contatta un elettricista nella fascia oraria giornaliera, i prezzi possono oscillare su per giù tra i 30  e i 40 euro all'ora. Ecco degli esempi di intervento con relativi costi approssimativi:

  • realizzazione impianto elettrico (a punto luce): da 30,00 € a 50,00 €;
  • installazione impianto antifurto: da 20,00 € a 35,00 €;
  • installazione impianto di videosorveglianza (per videocamera): da 20,00 € a 50,00 €;
  • automazione serramenti (a serramento): da 15,00 € a 40,00 €;
  • Pronto intervento elettricista a chiamata: da 30,00 € a 40,00 €.