3 Elettricisti a Roma

Bacino di utenza

Che cosa fa un elettricista a Roma?

Roma è una città dalle mille sfaccettature: grande, complicata, ma anche elegante ed incredibilmente affascinante. Qui la luce gioca da sempre un ruolo speciale, basti pensare alle illuminazioni del Colosseo o di Via dei Fori Imperiali.

Ovviamente quando parliamo di illuminazione a Roma non intendiamo soltanto quella che riguarda il suolo pubblico, ma anche abitazioni private, negozi, palazzi storici e molto altro ancora. Data la vastità degli edifici presenti sul suolo urbano, Roma vanta una rete elettrica incredibile che, tuttavia, necessita di essere implementata soprattutto al giorno d'oggi.

Il compito di un bravo elettricista che si trova a operare nella Capitale, è dunque quello di creare impianti nuovi, rigorosamente in regola con le normative vigenti, ma anche quello di rinnovare impianti già esistenti. La città infatti vanta moltissime abitazioni costruite prima della messa a punto dell'attuale standard di classi energetiche; per questo motivo, talvolta, sono necessari adeguamenti sia per motivi di sicurezza sia per motivi legati al risparmio e all'impatto ambientale.

 

Quali sono le specializzazioni di un elettricista a Roma?

Come abbiamo già accennato, un elettricista che si trova a operare in una città grande come Roma deve per forza sapere come far fronte a fattispecie di varia natura. Il professionista può essere infatti chiamato per effettuare consulenze o lavori in ambito pubblico, sia all'esterno che all'interno, oltre che in ambito privato.

Oltre ai servizi standard, pensati appositamente per le abitazioni, un elettricista professionista dovrà sapere come gestire alla perfezione illuminazioni interne in palazzi storici o all'esterno, in prossimità di aree archeologiche. Ma non è finita qui. Roma vanta infatti moltissimi musei ed esposizioni d'arte che necessitano di un'illuminazione particolare e ad hoc, a seconda che siano permanenti o meno.

 

Quando posso avere bisogno dei servizi di un elettricista a Roma?

È chiaro dunque che possono esserci moltissimi casi in cui potete aver bisogno di contattare un elettricista a Roma. Se avete acquistato un nuovo appartamento o state effettuando delle ristrutturazioni all'interno della vostra abitazione, un bravo elettricista sarà fondamentale per mettere a punto dei collaudi, ma non solo. Come sapete piccoli guasti sono all'ordine del giorno, ecco perché conoscere una figura professionale di riferimento è sempre utile per qualsiasi tipo di intervento domestico.

Tuttavia, come vi abbiamo già accennato, Roma è anche una città ricca di manifestazioni, siti archeologici, musei, installazioni e molto altro ancora. In questo senso gli elettricisti sono utilissimi per realizzare in concreto il progetto di architetti e ingegneri.

 

Quanto costano i servizi di un elettricista a Roma?

Il costo dei servizi di un elettricista a Roma può variare leggermente da zona a zona, con le relative eccezioni. Sicuramente se abitate fuori Roma in periferia, le prestazioni di un elettricista vi costeranno qualche euro in meno rispetto allo stesso servizio effettuato in centro città.

Normalmente gli elettricisti per i propri lavori applicano la tariffa oraria che può essere soggetta a variazioni in base all'esperienza dell'elettricista stesso. La fascia di prezzo di una città come Roma oscilla dai 29,00€ ai 35,00€.

 

Come faccio a trovare un bravo elettricista a Roma?

Qualsiasi sia il lavoro che intendete far svolgere a un elettricista – da una riparazione d'emergenza, fino a un vero e proprio collaudo impiantistico, è necessario affidarsi a un professionista del settore. Come vi abbiamo già accennato, è possibile risparmiare qualche euro scegliendo professionisti meno esperti; tuttavia sarebbe sempre meglio, in base anche al proprio budget, contattare un elettricista dalle ottime referenze. In questo modo avrete la certezza che il lavoro sia effettuato nel migliore dei modi.

Se non volete ricorrere al passaparola e volete avere la garanzia di affidarvi a dei veri professionisti, homify è la soluzione che fa per voi. Sulla nostra piattaforma troverete infatti tantissimi elettricisti sparsi in ogni zona di Roma, pronti a far fronte a qualsiasi vostra richiesta. Tutte le ditte sono garantite dalla qualità homify, che mette inoltre a vostra disposizione un valido servizio di assistenza clienti attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

 

Di quali altri professionisti potrei avere bisogno a Roma?

Dopo aver trovato il vostro team di elettricisti di fiducia, potreste avere bisogno di altre figure professionali: soprattutto nel caso in cui vi troviate ad affrontare lavori di costruzione o restauro. Ovviamente la scelta dei professionisti dipende molto dal tipo di lavoro che intendete far loro svolgere. Qui vi diamo alcuni suggerimenti.

Architetto

L'architetto è una figura imprescindibile a fronte di qualsiasi tipo di progetto che preveda costruzioni ex novo, ristrutturazioni e restyling. Se state pensando, ad esempio, di rimodernare la vostra cucina, l'elettricista si muoverà sulla base del progetto messo a punto dall'architetto.

Carpentiere

Esattamente come l'architetto, il carpentiere non può mancare in qualsiasi tipo di cantiere: grande o piccolo. Che si tratti di un'opera pubblica, o di un restyling domestico, il carpentiere sarà in grado di mettere a punto lo scheletro della costruzione dove successivamente l'elettricista installerà l'impianto.

Idraulico

Emergenze o lavori in casa, tutti hanno bisogno di un idraulico di fiducia. Anzi, molto spesso idraulico ed elettricista sono proprio chiamati a collaborare; basti pensare, ad esempio, al collaudo di grandi elettrodomestici che prevedono l'utilizzo di acqua ed energia elettrica.