Carpentieri a Genova: Trova Carpentieri | homify

0 Carpentieri a Genova

Bacino di utenza
La tua ricerca non ha prodotto risultati. Puoi essere il primo a caricare le foto in questa categoria.

Di cosa si occupano i carpentieri?

I carpentieri sono esperti che si occupano della costruzione, riparazione o demolizione di strutture ed elementi in muratura, legno o ferro. Sono figure fondamentali nella costruzione e ristrutturazione di case e in genere eseguono i lavori stabiliti da un architetto e un geometra. Per questo, oltre a essere dotati di ottime capacità manuali, devono anche saper leggere e interpretare i progetti. Entrando nel dettaglio, i lavori più richiesti che coinvolgono un carpentiere sono la ristrutturazione del bagno o della cucina, la realizzazione di pareti divisorie o controsoffitti in cartongesso e l'abbattimento di muri. Prima di iniziare i lavori il carpentiere farà un sopralluogo per capire l'entità del lavoro e per sapere di quali materiali e macchinari avrà bisogno. La fase preliminare è molto importante perché permette di procedere alla realizzazione del lavoro senza intoppi. Ad esempio per l'abbattimento di muri e pareti è necessario che il carpentiere si diriga sul posto e analizzi le pareti da abbattere perché nel caso in cui si trattasse di pareti portanti non potrebbe procedere con i lavori. 

Altre tipologie di lavori offerte dai carpentieri sono:

  • Posa parquet
  • Taglio su misura di materiali
  • Realizzazione casseforme
  • Realizzazione isolamento termico e acustico
  • Costruzione cucina in muratura

Oltre alla realizzazione del lavoro in sé il carpentiere deve essere anche in grado di preparare l'ambiente in cui dovrà lavorare. Deve essere in grado di assemblare ponteggi e impalcature, deve proteggere la zona e, una volta terminato il lavoro, deve provvedere a sistemare e pulire la zona dove ha lavorato, lasciando tutto in ordine. 

Come posso trovare un bravo carpentiere a Genova?

Per trovare un bravo carpentiere a Genova vi consigliamo di seguire i consigli di amici e parenti ma di affidarvi anche al web, che offre numerose possibilità a chi è alla ricerca di un professionista nel settore casa. 

I punti da tenere sempre presenti quando cercate un carpentiere sono:

  • Professionalità - Un bravo carpentiere è iscritto all'Albo degli artigiani, se lavora in proprio, oppure lavora come dipendente presso una ditta edile. Deve essere esperto  in opere murarie e saper maneggiare differenti materiali, dal legno al ferro. Rivolgetevi solo a specialisti e diffidate dai tuttofare che potrebbero arrecare danni alla vostra casa.
  • Esperienza - Per diventare bravo nel proprio settore è essenziale che il carpentiere abbia accumulato esperienza. Deve aver lavorato prima come apprendista presso un artigiano più esperto da cui ha imparato i trucchi del mestiere e poi ha potuto iniziare a lavorare in proprio. Deve saper leggere il progetto su cui basarsi, deve conoscere le strutture della casa e deve conoscere perfettamente le tecniche di costruzione, da quelle tradizionali a quelle moderne.
  • Sicurezza – La sicurezza non va mai sottovalutata. Un bravo carpentiere si riconosce anche dal fatto che utilizza tutti i dispositivi di sicurezza per proteggere la sua persona e la casa durante i lavori. Oltre ad essere obbligatori per legge i DPI, dispositivi di protezione individuale, sono indispensabili per evitare spiacevoli incidenti che potrebbero creare grossi problemi al lavoro commissionato. 

        Dopo aver selezionato gli esperti che volete contattare arriva il momento di inviare le richieste di preventivo. Nelle richieste di preventivo occorre includere la descrizione del lavoro di cui avete bisogno, che deve essere precisa e dettagliata, le metrature e le tipologie di materiali che vorreste fossero utilizzate. Una volta ottenuti i preventivi badate bene che precisino la qualità, la quantità e il costo dei materiali che saranno utilizzati, il costo della manodopera e la data di inizio e fine lavori. Oltre questi punti essenziali il preventivo deve anche contenere la modalità di pagamento richiesta e i dati dell'impresa o dell'artigiano che effettuerà i lavori. 

Quanto costano i servizi di un carpentiere a Genova?

Il costo dei servizi offerti da un carpentiere a Genova varia a seconda della tipologia e dell'entità del lavoro richiesto. I prezzi medi per i differenti lavori sono:

  • Demolizione muro – da 25,00 a 35, 00 € a metro quadrato
  • Costruzione parete in cartongesso – da 30,00 a 40,00 € al metro quadrato
  • Realizzazione soppalco – a partire da 60,00 € al metro quadrato
  • Realizzazione isolamento termico – da 20,00 a 80,00 € al metro quadrato a seconda del materiale scelto per l'isolamento. In genere i materiali sintetici sono i più economici mentre per i materiali naturali il prezzo aumenta.
  • Costruzione cucina in muratura – da 3000,00 a 5000,00 €
  • Ristrutturazione leggera – da 350,00 a 500,00 € al metro quadrato
  • Ristrutturazione media – da 600,00 a 700,00 € al metro quadrato
  • Ristrutturazione pesante – fino a 1500,00 € al metro quadrato

 

Di quali altri professionisti avrete bisogno?

Per ristrutturare una casa o un appartamento oltre alla figura del carpentiere saranno necessari altri professionisti del settore. Se la ristrutturazione è impegnativa e coinvolge vari ambienti della casa è opportuno rivolgersi a un bravo interior designer per studiare le soluzioni migliori da adottare. L'interior designer, ascoltando le richieste del cliente e tenendo presente la conformazione degli ambienti, realizzerà il progetto che poi verrà realizzato dai differenti artigiani. I carpentieri si occuperanno delle parti murarie, il piastrellista dei rivestimenti, l'imbianchino sarà  addetto alla pitturazione delle pareti. Infine l'idraulico si occuperà della realizzazione dell'impianto idrico e l'elettricista di quello elettrico, sistemerà i cavi e installerà nuovi punti luce e interruttori, se necessario. Nel caso di costruzione di cucine in muratura, se queste prevedono l'installazione di componenti in legno, sarà necessario anche l'intervento di un falegname.