306 Camini

Bacino di utenza

Installatori di camini

Di cosa si occupano gli installatori di camini? 

Un camino non si limita a rendere la vostra casa calda e accogliente durante i mesi freddi, ma esalta anche la bellezza e la grandezza di tutta la stanza,oltre ad aumentare il valore di mercato della casa. E un installatore di camini esperto e qualificato può efficacemente pianificare, progettare ed eseguire queste aggiunte estetiche e funzionali per soddisfare i vostri gusti ed esigenze personali. Se volete optare per un camino a legna tradizionale o uno elettrico e moderno, ecco come questi professionisti possono aiutarvi. 

● Un installatore di camini in primo luogo effettuerà un sopralluogo della stanza, del giardino, del patio, o di qualsiasi altro spazio all'aperto in cui desiderate installare un camino. Potrà anche verificare se già avete un camino e capire quali sono le vostre preferenze. Se il camino è in cattive condizioni, l'installatore può offrirvi anche servizi di riparazione. 

● Può suggerirvi un modello di camino esistente oppure uno customizzato che andrà a completare l'architettura della vostra casa o l’atmosfera della stanza. In sostanza, potrete scegliere tra diverse opzioni. 

● Si informerà sul vostro budget e se esiste qualche vincolo di tempo da parte vostra. 

● Vi sottoporrà il programma di progettazione e installazione in dettaglio e risolverà i vostri eventuali dubbi. Vi fornirà inoltre una stima dei costi, che coprirà il prezzo del camino e tutti i servizi connessi. 

● Una volta iniziata l'installazione, il professionista e il suo team si assicureranno che la vostra casa non venga danneggiata in alcun modo. 

● Una volta che il camino sarà stato installato, l'installatore e il suo team ripuliranno tutta l’area, in modo tale che non dovrete far altro che rilassarvi al calore del fuoco senza alcuna preoccupazione.

Come posso trovare un bravo installatore di camino ?

Se effettuate la ricerca online o sulle pagine gialle, vi imbatterete in vari installatori di camini o imprese che promettono prodotti e servizi analoghi. Visionate con attenzione i loro siti web o fate delle chiamate per capire la qualità del loro lavoro, se abbiano attestati o qualifiche e chiedete le referenze di ex clienti. Incontrateli di persona per sfogliare cataloghi che vi mostrino vari modelli di camini, chiedetegli un preventivo e discutete a fondo il progetto con lui. Una mossa saggia è anche consultare un amico o un parente che ha fatto installare un camino di recente. Mettetevi in contatto con il suo installatore di camini e vedete se riesce a soddisfare anche le vostre esigenze. A cosa devo fare attenzione quando assumo un installatore di camini? L'aggiunta di un camino rappresenta un investimento in un elemento molto importante della vostra casa. Quindi naturalmente quello che cercate è un installatore di camini che effettui al meglio questo servizio. Ecco alcune domande che potete porgli prima di assumerlo.

●Chiedetegli di mostrarvi le sue qualifiche o attestati, referenze e immagini, o dettagli di progetti precedenti. Informatevi sui suoi anni di esperienza e sul tipo di camini che ha installato in passato. Questo vi aiuterà a valutarne l'affidabilità, la professionalità, la qualità del lavoro, e la conoscenza delle tecniche di installazione di un camino.

● Verificate se l'installatore ha uno showroom. Visitatelo personalmente per vedere i vari modelli accesi e sentire il calore del fuoco. Guardando semplicemente le immagini non si può avere un’idea realistica su un prodotto. 

● L’installatore ha una licenza e una copertura assicurativa? Saperlo è di fondamentale importanza, dal momento che sicuramente non vorrete pagare per eventuali danni fatti da lui. 

● Ricordatevi di chiedere se l’installatore di camini assumerà subappaltatori per l’installazione della linea del gas e così via. Assicuratevi che li gestisca in modo efficiente e offra loro un risarcimento in caso di infortunio nei vostri locali. 

● Il professionista effettuerà un sopralluogo nella vostra casa e vi offrirà una consulenza competente prima di iniziare i lavori? Sarebbe l’ideale, perché è in quell’occasione che potrete discutere le vostre scelte, ricevere suggerimenti e chiarire i vostri dubbi. 

● Non dimenticate di chiedere se l'installatore fornisca anche servizi di manutenzione e riparazione del camino e quanto costino. 

● Verificate quanta confusione ci sarà durante la fase di installazione. Di solito tutta la zona circostante, compresi i mobili, dovrà essere coperta con teli; in ogni caso un installatore di camini professionale ripulirà tutto a fondo una volta che il lavoro sarà terminato.

● Se state installando un nuovo camino al posto di quello vecchio, chiedete al professionista come quest’ultimo verrà smaltito.

● Chiedete un preventivo di spesa dall’installatore di camini e confrontatelo con altre quotazioni da un paio di altri professionisti per valutare se è buono. Chiedete quanto tempo ci vorrà per avere il camino montato e se dovrete essere presenti di persona.

Quanto costa installare un camino?

I costi dipendono dal prezzo del camino che sceglierete, dalla complessità dell’installazione, dal numero di subappaltatori o operai coinvolti, e da qualsiasi altro servizio associato, come la posa di linee di gas o la riparazione del camino ecc. Inoltre, può variare da un luogo all'altro e da showroom a impresa. Il camino elettrico è considerato un'opzione conveniente e facile da installare. I camini alimentati a etanolo sono molto trendy e si adattano a ogni tipo di budget. I camini a legna richiedono spesso una discreta quantità di lavori di muratura e manutenzione, e possono essere molto costosi da installare. Anche le inutili perdite di calore rappresentano un problema. I caminetti a gas, d'altro canto, possono creare comparativamente più calore a costi minori e richiedono anche meno lavori di muratura.

Come posso contenere i costi quando assumo un installatore di camini?

Fate presente il vostro budget all’installatore di camini e chiedetegli di mostrarvi tutte le possibili opzioni sul mercato a quel costo. Scegliete un camino elettrico o alimentato a etanolo piuttosto che uno tradizionale a legna. Vi costeranno meno e vi aiuteranno a risparmiare sulle bollette del gas pur essendo esteticamente belli. Assicuratevi che l’installatore di camini fornisca un preventivo rigoroso in anticipo e sia coperto da una assicurazione per il risarcimento di danni.

Posso installare un caminetto se non ho una canna fumaria? 

Certo che potete. Sono numerosi i camini senza ventola oggi disponibili sul mercato, che quindi non hanno bisogno di canna fumaria, come camini a gas senza ventola, camini alimentati a etanolo e camini elettrici. Sono più facili da installare rispetto ai caminetti a legna, più economici e più rispettosi dell'ambiente, e possono essere utilizzati in qualsiasi stanza. I loro fuochi bruciano con la massima efficienza e producono il livello minimo di monossido di carbonio e condensa, che può essere scaricata in sicurezza all'interno della vostra casa. 

Un camino è efficiente dal punto di vista energetico?

I vecchi camini a legna convertivano solo circa il 15% dell'energia del legno in calore produttivo, mentre le versioni contemporanee sono efficienti quasi dal 75% all’80%. Ciò significa che perdono meno calore attraverso il camino o la canna fumaria rispetto a prima. Se siete alla ricerca di design più efficienti, allora prendete in considerazione i modelli a gas, etanolo o i camini elettrici, che sono senza ventola.

Che tipi di camini ci sono?

● Camini a legna – Questi sono i tradizionali e romantici modelli che incantano con il crepitio del fuoco, e vi fanno assaporare il profumo della legna che arde. o Un camino aperto, comunemente in pietra o mattoni, è il modello più autentico di camino, ma non è il migliore per il riscaldamento. Inoltre, sono necessari un sacco di lavori di muratura e una canna fumaria adeguata. o I camini chiusi sono utilizzati negli interni e sono dotati di un grande pannello in vetro che consente di vedere il fuoco. Sono più efficienti rispetto a quelli aperti. o Dei particolari inserti per camini possono essere montati all'interno del vostro attuale camino semplicemente facendoli scorrere attraverso l'apertura: essi possono migliorare il rendimento termico di un camino aperto. o Le stufe a legna non sono realmente camini, ma consentono di bruciare il legno. È comunque necessaria la ventilazione attraverso la canna fumaria. 

● Camini alimentati a gas – Queste soluzioni bruciano in modo più pulito e producono più calore a un costo inferiore rispetto a un camino a legna. Inoltre, sono richiesti meno lavori di muratura per l'installazione. o I camini a incasso ventilati possono espellere fumo attraverso i camini o tubi e hanno la fiamma gialla. o I camini a incasso senza ventola sono facili da installare e hanno la fiamma blu. 

● Camini alimentati a etanolo – Questi modelli sono puliti, inodore e hanno bisogno di minimi lavori di installazione. Sono disponibili in design contemporanei, non generano calore come i caminetti a legna, ma sono più eco-sostenibili. o Può essere effettuata una conversione del caminetto montando un inserto di etanolo all'interno del vostro attuale camino. o I camini a parete possono servire per riscaldare, ma anche come elementi di arredo. o I camini da tavolo sono portatili, sono disponibili in diverse dimensioni e possono essere utilizzati in diversi posti. 

● Camini elettrici – Queste sono le opzioni più convenienti sul mercato. Possono essere installate facilmente e creano una bella atmosfera. Questi camini sono anche dotati di riscaldatori telecomandati e da vari effetti di fuoco per fornire la massima personalizzazione all’utente. o I camini elettrici assomigliano molto da vicino alle versioni da incasso a legna, ma non richiedono ventilazione e sono più economici. o I camini elettrici digitali sono essenzialmente arredi multimediali dotati di camini elettrici, ideali per le case piccole.

● Camini da esterni – Sono perfetti per riscaldarsi nelle serate fresche passate all’aperto. Un semplice camino moderno ha una parte in metallo con un coperchio superiore di protezione e lati aperti attraverso i quali è possibile inserire la legna da ardere. Sono disponibili anche versioni più grandi ed elaborate.

Di quali altri professionisti ho bisogno per la mia casa ? 

Oltre agli installatori di camini, ecco altri professionisti che potrebbero esservi utili per creare l'atmosfera perfetta per le serate invernali. Li trovate con facilità su homify. 

Pavimentisti 

pavimentisti sono esperti nella pianificazione, installazione, riparazione o sostituzione di pavimenti in legno, laminato o piastrellati. Possono aiutarvi a scegliere il pavimento perfetto per il vostro camino. 

Elettricisti 

Gli elettricisti sono imprescindibili quando si tratta di installazione, manutenzione, riparazione o della posa di qualsiasi sistema di cablaggio nella vostra casa. Contattate un elettricista soprattutto se state per installare un camino elettrico.

Imbianchini 

Avete installato un camino e volete dare un po' più di vita o un nuovo look alle vostre pareti? Un imbianchino professionista sa esattamente quali colori, combinazioni e texture vi faranno raggiungere l'effetto desiderato.