76 Architetti a Venezia

Bacino di utenza

Che cosa rende unica l'architettura di Venezia?

Famosa in tutto il mondo per la sua unicità, tanto da essere entrata a far parte dei beni UNESCO dal 1987, Venezia non è tuttavia una città cartolina. Orgogliosa delle proprie peculiarità, la città vanta infatti un assetto unico, che necessita di essere curato e salvaguardato, in cui rientra anche la sua particolare architettura. Come è noto, Venezia si contraddistingue per una mescolanza di stili appartenenti a epoche diverse: dal bizantino, al neoclassico, con qualche incursione contemporanea.

Vivere e possedere una casa a Venezia significa dunque essere profondamente rispettosi dell'eredità culturale della città stessa, ma anche essere disposti a curare l'immobile che, a causa delle caratteristiche del luogo, necessita di accortezze diverse rispetto a quelle della terraferma.

Questa necessità di dover seguire delle regole non standardizzate, rende dunque le operazioni di costruzione, quando è possibile effettuarle ex novo, o di restauro molto costose ma non impossibili. La Venezia che conosciamo oggi è infatti il risultato di più di mille anni di storia che necessita di essere conservata nel migliore dei modi.

 

Quando posso avere bisogno di un architetto a Venezia?

Come abbiamo già accennato, Venezia è una città unica nel suo genere di conseguenza segue da sempre delle regole non standard per quanto riguarda le operazioni edili. Se vi interessa acquistare, costruire o ristrutturare un immobile a Venezia e non nella vicina Mestre, dovrete dunque contattare un architetto specializzato e capace di gestire tutte le fattispecie che riguardano la città.

Tradizionalmente la figura dell'architetto è imprescindibile nel caso in cui si voglia costruire un edificio ex novo. Dal momento che a Venezia non è così facile ottenere dei permessi, è più facile che abbiate bisogno di contattare un architetto per un restyling o una ristrutturazione di un immobile di vostra proprietà.

 

Come posso richiedere il permesso di costruire a Venezia?

Ottenere un permesso per costruire un nuovo immobile a Venezia è sì complicato, ma non del tutto impossibile. Il comune della città lagunare prevede infatti che una ditta o società edile possa costruire sul suolo cittadino, sia edifici privati che non, previa domanda tramite l'apposito modulo. In caso di interventi di restauro è comunque necessario presentare richiesta al comune.

In entrambi i casi i lavori possono partire soltanto dopo la comunicazione del nulla osta.

 

Quanto costa un architetto professionista a Venezia?

L'architetto è un professionista specializzato nel suo settore, di conseguenza i costi dei suoi servizi sono relativamente alti. In particolare per Venezia che, come abbiamo detto, segue degli standard praticamente unici, le prestazioni di un professionista possono costare anche più che altrove. Basti pensare il costo per la ristrutturazione di una casa privata oscilla dai 230,00€ a m² fino ai 500,00€ a m².

Sia che l'architetto debba effettuare una ristrutturazione (totale o parziale) o il progetto di costruzione di un immobile, è necessario che tenga conto di alcune caratteristiche; prima fra tutte la scelta dei materiali di costruzione e ovviamente un'attenzione particolare affinché l'immobile sia isolato dall'esterno. L'umidità e le infiltrazioni rappresentano da sempre una grande sfida per i veneziani per questo, grazie agli strumenti di oggi, si cerca di ripristinare le vecchie abitazioni rendendole asciutte e salubri. Il segreto perché un immobile a Venezia sia sempre in buone condizioni è una manutenzione costante negli anni.

 

Come posso contattare uno studio di architettura a Venezia?

Se avete la necessità di effettuare dei lavori di ristrutturazione o avete la possibilità di costruire un nuovo immobile a Venezia, avrete bisogno di un bravo architetto che conosca la città, la sua storia ma anche tutte le accortezze architettoniche che necessitano di essere messe in atto quando si opera sulla città lagunare.

Per farvi un'idea dell'offerta presente in città, ma anche nell'area urbana circostante come ad esempio Mestre, potete fare una ricerca sul web o chiedere consiglio a parenti e amici che magari hanno da poco effettuati dei lavori in casa. Quando cercate uno studio di architettura è tuttavia molto importante trovare anche dei feedback dei clienti precedenti, in questo modo potrete capire il grado di soddisfazione di coloro che hanno richiesto le prestazioni ma anche la professionalità dello studio stesso.

In questo senso homify è la piattaforma che fa al caso vostro. Su homify sono infatti presenti solo studi d'architettura garantiti e certificati dall'Architecture Registration Board. L'associazione si rende inoltre disponibile a fornire ai potenziali clienti qualsiasi informazione sugli studi dei propri affiliati.

Il servizio homify comprende anche un'assistenza clienti attiva 24 ore su 24 tutti i giorni.

 

Di quali altri professionisti potrei avere bisogno a Venezia?

Dopo aver trovato lo studio di architetti che meglio risponde alle vostre esigenze avrete anche bisogno di altri professionisti capaci di lavorare in sinergia con l'architetto. Ovviamente le figure possono cambiare a seconda del tipo di intervento, qui ve ne suggeriamo alcune.

 

Restauratori

Il restauratore è un professionista dotato di conoscenze tecniche e artistiche che gli permettono di effettuare interventi anche su edifici storici. Si tratta di una figura imprescindibile nel caso in cui dobbiate restaurare un palazzo nel centro di Venezia.

Decoratori d'interni

Specializzati in dipinti, affreschi e altre tecniche decorative, i decoratori d'interni possono essere contattati per impreziosire un edificio veneziano di gran pregio.

Esperti di arredamento

Dopo aver messo a punto un restauro con un bravo architetto avrete sicuramente bisogno di una ditta capace di fornirvi pezzi d'arredamento su misura. In questo modo potrete rendere la vostra casa ancora più unica ed elegante.