Alex Lorenzi

Alex Lorenzi

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Alex Lorenzi
Alex Lorenzi
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

“Essendo nato in Italia ed avendo vissuto anche in California, sono stato influenzato da due aspetti artistici: l’eredita’ culturale italiana e la “Kustom culture” americana. Come pittore, mentre realizzo affreschi, murales, trompe l’oeil e dipinti, il primo aspetto e’ dominante e la mia parte artistica e’ piu’ rivolta ad un atteggiamento classico. Come aerografista, l’infuenza americana predomina. Mentre realizzo aerografie su carrozzerie e caschi, il pittore in me diventa un “trasformatore” che con la sua creativita’ tramuta quei singoli oggetti “comuni” in oggetti “originali ed unici: in una sola parola …kustom! Cerco di miscelare il mio aspetto di artista classico e quello di aerografista, semplicemente facendo emergere la creatività che spinge quotidianamente dentro di me come un geyser e soddisfarla con gli strumenti del mestiere: pennello ed aerografo.”   Alex Lorenzi e’ nato a Bergamo in Italia. Come molti artisti, anche lui da giovane si avvia lungo il sentiero artistico dipingendo con i colori ad olio. Ma anche se questa tecnica lo soddisfa, non fu finche’ Alex diventa ventenne che, grazie ad un incontro fortuito con un aerografista alle Hawaii, scopre la sua vera passione: l’aerografo. Poco dopo, Alex comincia la sua carriera artistica con pieno vigore, focalizzandosi sull’aerografia delle moto. Nel 1993, mentre vive in California, egli diventa l’aerografista ufficiale della Harley Davidson a Santa Barbara, usando il nome di Hot Paint. Al suo rientro in Italia crea le grafiche per il Team Rumi, partecipe del campionato mondiale Superbike 1994. Nello stesso anno realizza anche le grafiche per gli scooter della Fantic Motor Garelli presentati al Salone Internazionale della Moto a Milano . Diversi articoli sui suoi lavori appaiono sulle riviste Motociclismo, Tuttomoto e Freeway.   Lo stile pittorico adottato da Alex e’ una miscela di tecniche tradizionali con pennello ed aerografo dove riesce ad ottenere diversi tipi di effetti visivi, dal look di un antico affresco ad un trompe l’oeil molto moderno. Quest’ultima e’ una tecnica caratterizzata da forti prospettive ed e’ impiegata con grande successo nell’aprire degli spazi ristretti. La produzione di TROMPE L’OEIL e MURALES, cosi’ come per gli affreschi, viene principalmente realizzata su tela di lino/cotone e applicata sulle pareti solo ad opera ultimata. Questo comporta piu’ liberta’ per i clienti, evitando l’occupazione dei locali per lungo tempo durante la lavorazione ma sopratutto permette di rimuovere e riapplicare l’opera per un eventuale trasloco o ripristino delle pareti.La rivista Turismo D’Italia gli dedica un articolo sui suoi lavori nel 1988. Un altro articolo appare su Ville e Casali nel 2001. Inoltre ha collaborato per diversi anni come decoratore per il rinomato negozio della Maison Coloniale di Bergamo e ha realizzato una serie limitata di mazze da baseball aerografate per la ditta Minelli Next di Zogno (BG), leader mondiale nella produzione di mazze da baseball. Collabora con l’albergo Gugliel Motel di Capriate (BG), nella realizzazione di stanze decorate a tema

Alex vive a Bergamo dove continua a dipingere ed ad insegnare corsi di aerografo.

Bacini di utenza
Italia
Indirizzo
0000 Italia
Italia
www.alexlorenzi.com

    Il tuo profilo é completo al 46%

    46%
    • Completa,per esempio, Numero di telefono, per rendere il tuo profilo migliore.

    Completa il tuo profilo per apparire nel modo migliore nei risultati di ricerca dell’utente