Beatrice Mancini

Beatrice Mancini

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Beatrice Mancini
Beatrice Mancini
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Nata a Este, vive a Verona fino al 2004. Nel 2000 si laurea in Lettere Classiche con una specializzazione in Archeologia Medievale presso l'Università degli Studi di Padova. Nello stesso anno partecipa ad un corso di fotografia e inizia a lavorare come assistente presso uno studio fotografico. Nel 2003 completa il Master in Comunicazione presso l'Università Ca'Foscari di Venezia.

Nel 2007 si trasferisce a Milano e partecipa con una borsa di Studio al Master in Photography and Visual Design presso il Centro Forma. Si specializza in fotografia di reportage e di ricerca e in quell'anno pubblica su Il giornale dell'Arte, Al limite Milano (monografia realizzata su un progetto di Francesco Jodice e Luca Molinari), Interni Italiani (raccolta di progetti coordinati dall'Istituto di Ricerca GPF e da MACEF). A febbraio 2007 espone a Milano per il Centro Italiano di Fotografia B. Barcellona in Blu e a settembre dello stesso anno realizza una performance in collaborazione con BelTeatro di Padova presso il Bastione Flicorno di Padova dal titolo Oltre Scilla e Cariddi. A fine 2007 entra con uno stage nell'agenzia Prospekt di Milano. A fine 2008 fonda con Marta Posani l'agenzia Posse Photo. Nel 2011 è tra i fotografi selezionati per la campagna “Milano è bellissima”. Espone nel 2010, nel 2011, nel 2012 e nel 2014 presso la galleria Belvedere in occasione dell’evento fotografico “Prima Visione”.  A dicembre 2011 vince il Portfolio Italia con il lavoro “Love Camping-apologia dello stanziale” con Paola Fiorini.

A febbraio 2012 espone a Milano nella mostra collettiva “Volontariamente” che successivamente si sposta a Orvieto, Roma e Padova. Nel 2012 è finalista del premio Ponchielli.

A febbraio 2013 espone presso HC- Artfactory a Milano il lavoro “Paws –Pedoni”. Uno scatto tratto dal lavoro “Islanders” è stato scelto per essere pubblicato su “Seven” Jaeger-LeCoultre - Yearbook 2014.

Nel 2014 realizza un reportage in Bangladesh con l'Associazione “Il filo di Juta” che diventa nel 2015 una mostra dal titolo “Princess of Waterland” che dal 5 marzo al 19 aprile 2015 viene esposta al Centro Culturale Candiani di Mestre (Venezia).

Collabora con riviste italiane e straniere tra cui Corriere della Sera, La Stampa, Il Giorno, GEO, D di Repubblica, Emergency, L’Europeo, Focus Storia, Focus, Gioia, Famiglia Cristiana, Cartier Art, Telegraph Magazine.

Praticamente vive in treno tra Padova e Milano e fotografa ovunque.

Servizi
  • Realizzazione servizi fotografici per privati
  • studi professionali e aziende
Bacini di utenza
PADOVA
Indirizzo
35020 Padova
Italia
www.beatricemancini.it

    Il tuo profilo é completo al 77%

    77%
    • Completa,per esempio, Via e numero civico, per rendere il tuo profilo migliore.

    Completa il tuo profilo per apparire nel modo migliore nei risultati di ricerca dell’utente