-SCAPE

-SCAPE

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
-SCAPE
-SCAPE
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

SCAPE è uno studio di architettura basato a Parigi e Roma.

La società italiana –scape spa è nata nel 2004, e nel 2013 è stata creata la società francese offscape sas. Ludovica DI FALCO, architetto e socia fondatrice, dirige le due società.  

Sin dalla sua apertura, SCAPE si è orientata verso il mercato italiano e contemporaneamente verso il mercato estero partecipando a numerosissimi concorsi di progettazione in Europa e sovente anche fuori i confini della Comunità Europea. Il primo punto di arrivo di questa strategia è l’apertura di una sede parigina nel 2008 e la costituzione di una società di diritto francese, Offscape s.a.s., nel 2013.  

Ad oggi SCAPE lavora principalmente in Italia, Francia e Svizzera e si sta strutturando per affrontare in modo consolidato nuovi mercati.  

La parola SCAPE fa riferimento ad una nozione estensiva di paesaggio, a un punto di vista aperto fra prospettiva ed orizzonte. Alla base della ricerca di SCAPE è la determinazione a voler recuperare la tradizione italiana dell’architettura e dell’ingegneria del 900; a riallacciarsi ad un modo di fare progetti attento alla ricerca formale, al dialogo con la storia, alla consapevolezza tecnica e costruttiva, al contesto. Una ricerca che spazia su scale differenti e che coinvolge per l’appunto le varie le varie accezioni di paesaggio: dal landSCAPE al citySCAPE. 

Per raggiungere i propri obiettivi SCAPE si è dotata da un lato dei più sofisticati strumenti digitali indispensabili per concorrere  su scala globale e dall’altro di un’organizzazione che predilige la presenza sul territorio ed i rapporti con partner locali: strutture di medie dimensioni quindi, radicate nel contesto. L’efficacia tecnico-digitale si traduce principalmente dall’adozione 4 anni fa della filosofia BIM (building information modeling): è l’affermazione da parte di SCAPE di voler riportare la costruzione al centro del processo progettuale.  

SCAPE si è distinta in questi anni in numerosi concorsi nazionali ed internazionali ed ha partecipato ad altrettante numerose mostre ed esposizioni. 

Nel 2008 è stata premiata con i “Nouveaux Albums des Jeunes Architectes” dal Ministero della Cultura e della Comunicazione Francese. 

Nel 2010 ha ricevuto il premio “Romarchitettura 4” per la migliore opera prima (restauro di un villino liberty a Roma). 

Nel 2013 è stata premiata con il “LEAF AWARD” per il miglior progetto in corso, il Museo Nazionale Italiano dell’Ebraismo e della Shoah – MEIS, Ferrara (menzione speciale). 

Nel corso del 2014: si è aggiudicata il titolo di “Winner 2014” agli “Iconic Awards” con il progetto MEIS;  ha ricevuto il premio Inarch “Bar e Ristoranti d’Autore”, con il progetto Banconivo, Roma ed è stata premiata dal CNAPPC come “Giovane Talento dell’Architettura Italiana 2014” con il progetto Edificio polivalente ZAC des Lilas, Parigi. 

Nel 2015 ha ricevuto il premio “The Plan Awards 2015” nella categoria Sport&Leisure con il progetto Edificio polivalente ZAC des Lilas, Parigi. 

Dal 2005 il sistema di gestione di SCAPE è certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008

Bacini di utenza
Roma
Riconoscimenti
SCAPE si è distinta in questi anni in numerosi concorsi nazionali ed internazionali ed ha partecipato ad altrettante numerose mostre ed esposizioni. Nel 2006 è stata selezionata per il “Premio Giovani” dell’Accademia di San Luca a Roma. Nel 2008 è stata premiata con i “Nouveaux Albums des Jeunes Architectes” dal Ministero della Cultura e della Comunicazione Francese. Nel 2010 ha ricevuto il premio “Romarchitettura 4” per la migliore opera prima (restauro di un villino liberty a Roma), e nel 2013 il “LEAF AWARD” per il miglior progetto in corso, il Museo Nazionale Italiano dell’Ebraismo e della Shoah di Ferrara (menzione speciale) Dal 2005 il sistema di gestione di SCAPE è certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008
Indirizzo
via Ignazio Pettinengo 72
00159 Roma
Italia
www.scape.it

    Il tuo profilo é completo al 82%

    82%
    • Completa,per esempio, Lista dei servizi, per rendere il tuo profilo migliore.

    Completa il tuo profilo per apparire nel modo migliore nei risultati di ricerca dell’utente