Come Fare un Disinfettante Ecologico Fai da Te | homify

Come Fare un Disinfettante Ecologico Fai da Te

roberta amato Avatar roberta amato

Materiali

  • Acqua
  • Sapone per piatti
  • Aceto
  • Acqua ossigenata
  • Profumo o Olio essenziale (facoltativi)

Descrizione

I disinfettanti fatti in casa hanno fatto furore per un motivo. Recentemente, con la necessità di una disinfezione più frequente delle superfici nelle nostre case, dei veicoli e di altri luoghi per la protezione da virus e germi, nei negozi della maggior parte dei paesi si è verificata una carenza di disinfettanti. Per questo motivo, sempre più persone hanno iniziato a realizzare prodotti per la pulizia fatti in casa usando cose che avevano, tra cui aceto, bicarbonato di sodio e sapone per i piatti tra gli altri ingredienti. 

I disinfettanti naturali offrono anche il vantaggio di essere sicuri da usare in quanto sono meno dannosi per la pelle rispetto ai prodotti per la pulizia e igienizzazione esistenti in commercio. Non hanno vapori forti che possono causare problemi respiratori se inalati. (Anche se dovresti essere cauto ed evitare il contatto prolungato con la pelle o respirare vapori di disinfettanti fai-da-te che utilizzano ingredienti, come il perossido di idrogeno o la candeggina, soprattutto se soffri di asma o allergie cutanee). Inoltre, un disinfettante multisuperficie elimina la necessità di avere soluzioni o spray detergenti differenti per aree o superfici differenti. Così potrai anche dare una mano all’ambiente, evitando l’uso di tanti contenitori di plastica.

 

Qui puoi imparare una semplice ricetta per preparare un disinfettante multisuperficie fatto in casa da utilizzare in tutte le aree della tua casa. Può anche aiutare a disinfettare altre superfici come auto, computer, laptop o persino cestini della spesa e attrezzature sportive.

Costo
5 minutiDifficoltàSemplice

Passo 1: Ingredienti necessari

Probabilmente hai già a casa la maggior parte degli ingredienti necessari per preparare questo disinfettante. Oltre a 2 litri di acqua, avrai bisogno di 30 ml di aceto bianco, 30 ml di acqua ossigenata a 40 volumi, 10 ml di sapone per i piatti e 20 gocce di olio essenziale per aggiungere un profumo o una fragranza al disinfettante multi-superficie fatto in casa.

Sebbene la candeggina sia un altro prodotto che molte persone usano per disinfettare le superfici, non dovrebbe essere miscelata con l’acqua ossigenata per le sue reazioni negative.

Passo 2: Aggiungi aceto bianco

Inizia mescolando 30 ml di aceto bianco in un contenitore con 2 litri di acqua.

L'efficacia dell'aceto bianco per la pulizia è ben nota. La natura acida dell'aceto fa molto di più che ravvivare un condimento per insalata, un sottaceto o una marinata; inoltre, essa rende l'aceto un ottimo detergente e sgrassante. Mentre la maggior parte dei tipi di aceto, compreso l'aceto di sidro di mele, l'aceto di riso e l'aceto di vino hanno formato in maniera naturale acido acetico, nato dalla fermentazione, l'aceto bianco, che trovi in commercio è il più potente. Ha un pH di circa 2,4, motivo per cui è necessario diluirlo con acqua per assicurarsi che non provochi danni alla pelle con un uso prolungato.

 

Passo 3: Aggiungi acqua ossigenata

Aggiungi 30 ml di acqua ossigenata a 40 volumi alla miscela di aceto e acqua.

L’aceto, sebbene sia un detergente non è un disinfettante, infatti pur eliminando efficacemente sporco e grasso, non uccide batteri e virus, inclusi coronavirus, SARS e H1N1. L’acqua ossigenata, invece, è un potente disinfettante che agisce contro batteri e virus. Usa l'ossigeno per indebolire e rimuovere i legami tra sporco o batteri e la superficie su cui si trovano. Pertanto, se vuoi realizzare un disinfettante fatto in casa specifico per la disinfezione da virus e batteri, l'aggiunta di acqua ossigenata è d'obbligo! È ottima anche per rimuovere macchie e sbiancare le superfici.

Passo 4: Aggiungi il detersivo per i piatti alla miscela

Successivamente, puoi aggiungere 10 ml (circa 2 cucchiaini) di detersivo per piatti alla soluzione detergente fatta in casa.

Con un pH neutro, il detersivo per piatti è un detergente efficace delicato su tutte le superfici, ciò lo rende un'eccellente aggiunta ai prodotti per la pulizia fatti in casa. Aiuta anche ad abbattere o sciogliere lo sporco sulle superfici, facilitando la pulizia.

Passo 5: Aggiungi la fragranza e mescola bene

Infine, aggiungi 20 gocce di profumo o olio essenziale al disinfettante fatto in casa e mescola bene.

Aggiungendo profumo o olio essenziale al disinfettante fai da te gli conferirà un odore gradevole che maschererà gli odori pungenti di aceto e acqua ossigenata. Si consiglia di utilizzare oli essenziali o fragranze di lavanda, agrumi o limone nel disinfettante fai-da-te. Puoi anche usare pino, gelsomino o qualsiasi altra fragranza che preferisci.

Passo 6: Come utilizzare e conservare il disinfettante multisuperficie fatto in casa

Per disinfettare la tua casa con questo disinfettante fai da te naturale e biodegradabile, tutto ciò che devi fare è metterlo in una bottiglia con un vaporizzatore e spruzzarlo sulla superficie che desideri pulire. Lasciarlo agire in superficie per 4-5 minuti prima di strofinare con un panno pulito. Ripeti, se necessario, se vedi sporco o macchie rimanenti sulla superficie. Puoi anche spruzzare il disinfettante sulla superficie di vasche da bagno, lavabi e wc, lasciandolo agire per qualche minuto prima di strofinare leggermente con una spazzola e poi risciacquare con acqua.

Se vuoi usarlo per disinfettare i pavimenti, prepara il disinfettante fatto in casa direttamente in un piccolo secchio e pulisci i pavimenti come al solito. Lascia asciugare naturalmente.

Alcuni punti da tenere a mente:

Questo spray detergente ecologico funziona meglio su superfici dure, quindi evita di usarlo su tessuti.

Prova sempre lo spray su una piccola sezione di una superficie colorata per assicurarti che non scolorisca.

Se usi il disinfettante fatto in casa su ripiani in marmo o granito, limita l'uso a una volta alla settimana o 10 giorni poiché la natura acida della soluzione può opacizzarne la finitura.

Attenzione: non mescolare mai la candeggina con questa soluzione di aceto e acqua ossigenata poiché può avere una reazione avversa.

 

Non è consigliabile conservare a lungo il disinfettante fatto in casa in quanto può perdere la sua forza, rendendolo inefficace sia come detergente sia come igienizzante. Ti consigliamo di farne piccole quantità che puoi utilizzare immediatamente poiché tutti gli ingredienti sono prontamente disponibili a casa.

 

Questo disinfettante fatto in casa biodegradabile ed ecologico offre un modo più pulito ed ecologico per mantenere la tua casa pulita e igienizzata senza lasciare residui tossici o fumi. Provalo e vedi la differenza che fa sulla salute della tua famiglia.

Ti piace questo progetto?

Commenti