Come Costruire una Compostiera Fai Da Te | homify
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:3644:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3

Come Costruire una Compostiera Fai Da Te

Mario Carracci Avatar Mario Carracci

Materiali

  • 2 contenitori di plastica con tappo Trapano Punta trapano di 8 mm

Descrizione

Se avete visto su homify DIY il progetto per creare il compost fatto in casa ma non avete una compostiera, questo progetto è quello che vi serve! Si può costruire una compostiera fai da te semplicemente con due contenitori di plastica. Si tratta davvero di un progetto fai da te economico e vedrete come tutto il processo creare il compost sia estremamente facile. Non vedremo come usare una compostiera in questo progetto, per questo potete vedere il link precedente. Ma se non sapete di cosa sto parlando, ecco una piccola spiegazione: il compostaggio è un modo per riutilizzare gli avanzi di cibo, e in particolare le verdure o i gusci delle uova per trasformarli in fertilizzanti biologici e naturali per le piante. I vermi all’interno dei contenitori si nutriranno dei resti e i loro escrementi sono quello che chiamiamo vermicompost. La descrizione è abbastanza disgustosa, però è proprio il vermicompost a rendere la terra fertile e rigogliose le piante, proprio come succede in ambienti come le foreste.


Costo
15 minutiDifficoltàSemplice

Passo 1: I contenitori per creare la compostiera fai da te

Per creare una compostiera fai da te per la casa servono almeno due contenitori di plastica. In uno andranno depositati i materiali organici, l’altro servirà per il drenaggio dei liquidi provenienti dal vermicompostaggio. Le dimensioni dei contenitori di plastica dipenderanno da quanto vermicompost volete produrre e dalla quantità di avanzi che che avrete a disposizione. Per una compostiera da tenere in piccoli spazi domestici potete scegliere dei contenitori più piccoli e conservare in frigo gli avanzi organici per evitare di riempirli troppo in fretta.




Passo 2: Forare il fondo della compostiera

Forate il fondo della compostiera usando una punta da 8 mm. Non servono troppi fori, in un contenitore grande basteranno circa 8 fori.




Passo 3: Forare il lato del contenitore superiore della compostiera

Perché il vermicompostaggio possa avvenire evitando la formazione di muffe, serve ossigeno. Quindi forate anche i lati del contenitore forato in precedenza. Forate in alto, in prossimità del tappo, in modo che i vermi non possano uscire.





Passo 4: Forare il tappo del contenitore inferiore

Sul contenitore inferiore della compostiera dovrete praticare dei fori esclusivamente sul tappo. Per farlo, mettete il contenitore superiore sul tappo e segnate i punti in cui avevate forato in precedenza. Quindi forate il tappo del contenitore inferiore della compostiera.




Passo 5: Siete pronti per iniziare il compostaggio domestico

Mettete i contenitori uno sull’altro nell’ordine corretto e iniziate a mettere il materiale organico e i vermi per dare inizio al processo di vermicompostaggio. Tenete la compostiera fai da te all’ombra e in un luogo protetto dalla pioggia.




Ti piace questo progetto?

Commenti