Pittura da esterno

Modifica
carduxigan

Bricolage

Buongiorno a tutti,

Dovrei tinteggiare una parete del mio portico, di circa 50mq. La parete è esposta a sud e non è mai stata tinteggiata, ma solamente intonacata con un intonaco del tipo premiscelato.
E' al momento leggermente ruvida, ci sono alcuni segni del tempo che è passato (circa 10 anni), piccole crepe qua e la ed alcune stuccature da eseguire.

Mi sono messo alla ricerca quindi di un prodotto che potesse essere riempitivo e ben coprente.

Nel mio paese c'è un rivenditore del colorificio San Marco, ho già utilizzato qualche loro idropittura per lavori all'interno e mi sono trovato bene. Guardando il loro sito, ho trovato tre prodotti che pensavo potessero fare al caso mio:

- PAINTOP – IDROPITTURA LAVABILE AL QUARZO PER ESTERNO - HIDROQUARZ- PITTURA MURALE AL QUARZO RIEMPITIVA PER ESTERNO - WASSERLAC AL QUARZO – IDROPITTURA SUPERLAVABILE ACRILICA AL QUARZO RIEMPITIVA PER ESTERNO

Il rivenditore, molto onestamente, ha chiamato il rappresentante per essere più sicuro sul prodotto da darmi, e me ne ha proposto un quarto: ACRISYL FONDO FINITURA – FINITURA RIEMPITIVA UNIFORMANTE ACRIL-SILOSSANICA PER ESTERNI ANTIMUFFA ANTIALGA.

Secondo il rappresentante San Marco, quest'ultimo prodotto è molto più riempitivo e coprente, non necessita di primer, e con meno mani dovrei ottenere un risultato migliore. Il costo non è molto superiore agli altri, circa il 20% in più.

Sono però confuso sul da farsi, cercando su internet trovo che il quarzo è migliore per superfici irregolari, in alcuni casi ho invece letto che il quarzo tende a staccarsi a blocchi.

Che fare? Vi ringrazio in anticipo scusandomi per la lunghezza del post.