Soggiorni in stile scandinavo: Idee & Ispirazioni

  1. SOGGIORNO: Soggiorno in stile  di Studio Architettura Macchi
    Ad
  2. ​37 mq intelligenti: Soggiorno in stile  di Design for Love
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. ISPIRAZIONI SCANDINAVE: Soggiorno in stile  di ARCHITÈ
  5. Libreria Moderna in Legno: Soggiorno in stile  di JFD - Juri Favilli Design
    Ad
  6. Appartamento Residenziale - Brianza - 2013 - 01: Soggiorno in stile  di Galleria del Vento
  7. Living : Soggiorno in stile  di Venduta a Prima Vista
  8. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  9. Living: Soggiorno in stile  di SMAG design
  10. Un luminoso attico d'atmosfera: Soggiorno in stile  di Annalisa Carli
  11. Libreria Moderna in Legno: Soggiorno in stile  di JFD - Juri Favilli Design
    Ad
  12. UN CALDO CHALET DI  DESIGN : Soggiorno in stile  di archstudiodesign
  13. Soggiorno: Soggiorno in stile  di Facile Ristrutturare
    Ad
  14. Ristrutturazione appartamento di 200 mq a Udine, S. Paolo: Soggiorno in stile  di Facile Ristrutturare
    Ad
  15. Appartamento Residenziale - Brianza - 2013 - 01: Soggiorno in stile  di Galleria del Vento
  16. ISPIRAZIONI SCANDINAVE: Soggiorno in stile  di ARCHITÈ
  17. CASA C: Soggiorno in stile  di Studio Associato Casiraghi
  18. CASA C: Soggiorno in stile  di Studio Associato Casiraghi
  19. Mobile Moderno Stile Scandinavo: Soggiorno in stile  di JFD - Juri Favilli Design
    Ad
  20. Libreria di Design Scandinavo: Soggiorno in stile  di JFD - Juri Favilli Design
    Ad
  21. Mobile su Misura Bianco: Soggiorno in stile  di JFD - Juri Favilli Design
    Ad
  22. Soggiorno verso zona notte: Soggiorno in stile  di PLUS ULTRA studio
  23. la zona "confort": Soggiorno in stile  di Rifò
    Ad
  24. ​37 mq intelligenti: Soggiorno in stile  di Design for Love
  25. Appartamento campione in cantiere: Soggiorno in stile  di Home Staging & Dintorni
  26. ​37 mq intelligenti: Soggiorno in stile  di Design for Love
  27. Living: Soggiorno in stile  di Michela Munns Design
  28. Open Space: Soggiorno in stile  di Facile Ristrutturare
    Ad
  29. LA CASA DI MINA: Soggiorno in stile  di Marianna Porcellato Porvett
  30. Appartamento Residenziale - Brianza 2014: Soggiorno in stile  di Galleria del Vento
  31. 8760 dm2: Soggiorno in stile  di Tommaso Giunchi Architect
  32. 8760 dm2: Soggiorno in stile  di Tommaso Giunchi Architect
  33. Open Space: Soggiorno in stile  di Facile Ristrutturare
    Ad

Cosa significa avere un soggiorno in stile scandinavo?

Se si sogna un living accogliente, confortevole e intimo ma al contempo di tendenza, lo stile scandinavo è la soluzione ideale. Il soggiorno di ispirazione scandinava è infatti perfetto per chi cerca calore senza rinunciare al design. Grazie alle diverse suggestioni provenienti dai Paesi del nord è infatti possibile realizzare uno spazio in cui rifugiarsi e potersi rilassare, magari in compagnia propria famiglia e degli affetti più cari. 

Quando è nato lo stile nordico? 

Le origini dello stile scandinavo risalgono agli anni ’50, nel dopoguerra, quando in Svezia prese piede tra alcuni giovani interior designer l’esigenza di offrire al pubblico mobili di buona qualità ma al contempo poco costosi e quindi alla portata di tutti, secondo i principi di democrazia e uguaglianza. Il motivo per cui tale necessità sorse nel Nord Europa è facilmente spiegabile con le condizioni climatiche di quelle latitudini, in cui l’inverno dura 6 mesi, costringendo le persone a trascorrere la maggior parte del tempo libero in casa

Il soggiorno in stile nordico in Italia 

Lo stile scandinavo nel Bel Paese arrivò solamente verso la fine degli anni ’80, quando comparvero i primi punti vendita Ikea. All’inizio, tuttavia, non fu percepiti come un vero e proprio stile, ma semplicemente come una tipologia di mobili low cost e di dubbia qualità. Solo negli ultimi 10 – 15 anni l’Italia ha avuto modo di conoscere meglio e ad amare il design nordico. Oggi, addirittura il soggiorno in stile scandinavo è uno degli ambienti più realizzati: da nord a sud sono infatti ormai pochi gli Italiani che riescono a resistere al fascino del total white, del legno grezzo, delle linee semplici e dei materiali naturali. 

Qual è l’elemento che contraddistingue un soggiorno in stile scandinavo? 

Non ci sono dubbi, è il legno il grande del living in versione nordica: utilizzato non solo per il pavimento ma anche per i rivestimenti di pareti e addirittura soffitto, magari verniciato di bianco per una sensazione di maggior luminosità. E se la cucina è a vista, il legno è alternato alle mattonelle in ceramica bianche o in delicate tonalità pastello. 

Quali sono i colori tipici del living in stile nordico? 

Nel soggiorno in stile nordico a prevalere sono soprattutto il bianco e le tonalità neutre, con dettagli color pastello, per esempio nei tessili, su una porzione di parete o su una porta. E per chi desidera stupire con “effetti speciali”, perché non osare con il contrasto bianco e nero, sempre raffinato e molto amato dai decoratori d’interni

Su quali materiali puntare per realizzare un soggiorno in stile scandinavo? 

Per realizzare un perfetto living di ispirazione nordica il consiglio è di puntare sul legno, meglio se verniciato di bianco o reso al naturale: in questo caso le essenze più indicate sono la betulla, l’abete e il larice. Per le decorazioni, scegliere tessuti naturali come il cotone o la lana: di gran tendenza anche le coperte in pelliccia ecologica, ideali per dare vita a un ambiente caldo e intimo, pronto ad accoglierci nelle fredde giornate di inverno. 

Come viene utilizzata la luce nel soggiorno in stile scandinavo?

Insieme al legno la luce è la grande protagonista del soggiorno in stile nordico, perché contribuisce a regalare freschezza e leggerezza all’ambiente, ma anche a far apparire visivamente più ampi gli spazi. Il consiglio è quindi di eliminare le tende pesanti e ingombranti e di preferire veneziane o tende a pacchetto. Naturalmente sarà fondamentale anche la definizione di un buon sistema di illuminazione artificiale, con punti luce posti strategicamente nelle aree di maggior passaggio o nelle zone di lavoro come per esempio l’angolo studio o il tavolo centrale. 

Come personalizzare il soggiorno con un tocco di stile scandinavo?

Trasformare il soggiorno in un accogliente ambiente in stile scandinavo potrebbe rivelarsi più facile di quanto non si pensi. Per esempio, potrebbe passare una mano di vernice bianca sulla credenza o sulle sedie in legno. Oppure, rivestire una parete con listelli in legno sbiancato. Infine, come tocco personale, non potranno certo mancare un morbido plaid e soffici cuscini dalle tonalità pastello posati casualmente sul divano, pronti ad accogliere per un meritato riposo.

Quanto costa arredare un soggiorno in stile scandinavo? 

Fornire il costo esatto dell’arredamento per un soggiorno in stile nordico non è un’operazione semplice perché occorre tenere presenti alcuni fattori. Per esempio, è importante ricordare oggi nei megastore e nei centri commerciali è possibile acquistare mobili e complementi di buona qualità a prezzi decisamente accessibili. 

Se invece si preferisce puntare su soluzioni più esclusive, su internet si possono trovare le creazioni  di giovani designer molti giovani designer, senza spendere una fortuna. In generale comunque, con meno di 3.000 Euro è possibile arredare un living room in stile scandinavo, completo di divano, libreria e tavolo pranzo. 

E se si possiede abbastanza fantasia, sarà pure possibile ridurre la spesa, magari recuperando qualche vecchio elemento d’arredo dalla cantina o dalla soffitta: per esempio si potrebbe regalare nuova vita a un vecchio mobile con una semplice passata di colore, oppure si potrebbe rallegrare la stanza coprendo il divano con un fresco tessuto dalle delicate fantasie floreali.