Soggiorno: Idee, immagini e decorazione

  1. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  2. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?

Come si crea un soggiorno perfetto?


Ognuno di noi ha le proprie idee riguardo l’arredamento del soggiorno. Tuttavia, a prescindere dai propri gusti personali, ci sono alcune regole di base che devono essere osservate al fine di ottenere uno spazio funzionale e confortevole. È importante avere già in mente uno stile da seguire e naturalmente la disposizione degli arredi e dei mobili a seconda della grandezza di ambiente che abbiamo in casa. Il soggiorno deve avere un’atmosfera accogliente e tranquilla, tra queste pareti dobbiamo sentirci a casa dal primo momento. Prima di optare per un certo stile o tema, bisognerebbe chiedersi che tipo di risultato vogliamo raggiungere: quali sono le attività che ci piace svolgere nel salotto? Vogliamo un soggiorno come un’oasi di intimità e serenità oppure uno spazio da esibire?

Dove posso trovare idee e ispirazione per arredare il soggiorno?

Dallo stile moderno al classico, dal minimalismo al rustico, le idee per il soggiorno sono tante se si sfoglia qualsiasi tipo di rivista. La nostra selezione di soggiorni è però ampia e completa e soprattutto a portata di click. Se infatti vedete un soggiorno, un mobile o una soluzione qualsiasi che stuzzica la vostra fantasia, è possibile salvare la foto in un Libro delle Idee per non perderla mai di vista. I vostri Libri delle Idee su homify sono come degli album virtuali: un modo semplice e facile da usare per raccogliere ispirazioni che è possibile aggiornare in qualsiasi momento. È inoltre possibile anche aggiungere del testo alle immagini in modo da poter prendere appunti riguardo dettagli o caratteristiche che vi hanno colpito! I Libri delle Idee vengono memorizzati nel vostro profilo in modo da avere sempre tutto a portata di mano!

Cosa posso cambiare nel mio soggiorno?

Ci sono molti modi diversi per creare un soggiorno perfetto. Come già accennato, vi consigliamo di seguire la vostra personalità e il vostro stile di vita. Prima di tutto è necessario pensare a come sistemare gli elementi d’arredo e i mobili più voluminosi, in secondo luogo è importante non sottovalutare i rivestimenti: se si preferiscono cromie brillanti, sarà il caso di cambiare colore alla parete del soggiorno; se preferiamo toni più tenui, non solo i muri, ma anche i pavimenti possono venirci in aiuto. Naturalmente le idee per il soggiorno sono tante, questi aspetti però determineranno il carattere del vostro salotto per molto tempo, è bene quindi prendere una decisione ponderata senza farsi condizionare troppo dalle mode del momento.

Quale colore devo scegliere per le pareti del mio soggiorno?

Il colore di una parete può davvero cambiare tutto! Una mano nuova di vernice all’intero soggiorno ne influnezerà la luminositá e l’arredamento. Le dimensioni della stanza dovrebbero svolgere un ruolo cruciale in questo processo decisionale. Come regola generale possiamo dire che i colori pastello o le cromie audaci sono indicati ad ambienti più piccoli, mentre colori chiari o tendenti a toni neutri sono consigliabili in stanze più ampie. Un altro dettaglio fondamentale riguarda la quantità di luce naturale che fluisce nel soggiorno: la cosa migliore da fare è provare il colore su una piccola parte della parete del soggiorno per vederne i cambiamenti cromatici al variare della luce durante la giornata.

Che tipo di pavimentazione posso utilizzare nel mio soggiorno?

Ci sono una varietà quasi infinita di tipi di pavimentazione per i soggiorni. Se volessimo effettuare una scelta basata sull’estetica, sicuramente il parquet rimane imbattibile; in questo caso però bisogna stare molto attenti perché con il tempo questo rivestimento potrà presentare graffi e/o ammaccature, soprattutto se amiamo cambiare la disposizione dei mobili frequentemente. Per evitare danni permanenti al parquet, sarebbe meglio utilizzare fin da subito un tappeto. Se volete risparmiare in soggiorno ma avere comunque un pavimento moderno, il grès porcellanato è una scelta economica e duratura nel tempo: ne esistono di svariati tipi, colori e sfumature. Se invece siete amanti dello stile minimalista e delle superfici uniformi, allora non potrete non pensare alla resina di cemento.

Qual è lo stile del soggiorno giusto per me?

Che sia rustico, scandinavo, minimalista o mediterraneo, lo stile di arredamento del soggiorno dipende unicamente dal carattere dei residenti. Per questo motivo è importante analizzare bene cosa si preferisce e cosa invece non si può proprio sopportare. Non dimenticate che è possibile unire una serie di stili e temi diversi, cercando di venire ad un compromesso tra le mille idee di arredo per il soggiorno che di giorno vi faranno cambiare idea. In questo caso, al fine di ottenere un ambiente perfettamente equilibrato per il salotto, ma anche per il resto dell’abitazione, sarebbe opportuno contattare un interior designer.

Ci sono dei suggerimenti specifici da seguire per decorare il soggiorno?

Per coloro che desiderano completare l’arredamento del salotto, non resta che pensare a come decorarlo. Si può pensare di aggiungere piccoli mobili per il soggiorno in angoli strategici che sono rimasti vuoti. In questo caso vi consigliamo di farvi trascinare dalla fantasia: se infatti divani e altri elementi di arredo sono investimenti a lungo termine, le decorazioni possono essere facilmente sostituite senza spendere una fortuna. Le ultime tendenze o idee in fatto di decorazione possono portare una ventata di novità in soggiorno e, qualche volta, vi evitano anche di ripensare all’arredamento del soggiorno: tende, tessuti, quadri, poster, tutto è ben accetto se in tema. In generale, cercate di non esagerare soprattutto se l’ambiente non è molto ampio: avere una parete del soggiorno troppo piena potrebbe essere controproducente.

Che accessori utilizzare per il soggiorno?

Le idee per il salotto sono molte, soprattutto per quanto riguarda gli accessori. Dopo aver cambiato i rivestimenti dei pavimenti, il colore alle pareti del soggiorno e i pezzi d’arredo principali, è il momento di pensare agli accessori. Alcuni di questi oggetti possono anche decorare: parliamo di luci per il soggiorno, cuscini per il divano, piccoli arredi e cosí via. L’idea è quella di completare con qualche elemento l’arredo del soggiorno stesso.

Esiste una guida per progettare e decorare il soggiorno?

Il soggiorno in stile coloniale

Per arredare un soggiorno in stile coloniale è bene utilizzare tessuti morbidi, colori crema e mobili classici per creare un ambiente genuino e accogliente. L’elemento più importante di questo stile d’arredo è senza dubbio il legno: che sia un tavolino, un armadio a muro o una credenza, il legno è il materiale principe per i mobili in soggiorno con questo stile. Come dovrebbe essere? Dipinto di bianco, poco trattato, che lascia trapelare più di qualche imperfezione.

Il soggiorno in stile minimalista

Linee pulite e colori semplici regnano in questo stile. I soggiorni minimal si distinguono per il detto “less is more” che si traduce con un arredamento essenziale, si mantiene solo il necessario: il divano, la parete attrezzata e poco altro. Le rifiniture del soggiorno sono importanti: le superfici sono lisce e continue con resina di cemento e vetro preferiti ad altri materiali. Le decorazioni? Quasi non esistono. Il colore migliore? Il bianco o il grigio.

Il soggiorno in stile classico

Un soggiorno classico ha un’eleganza senza tempo. In questo arredamento si evitano forti contrasti come il bianco e il nero. Le cromie sono tendenzialmente calde, mentre gli arredi sono spesso di noce massello o di altri tipi di legno scuro, ma non esiste una regola fissa. Una carta da parati potrebbe essere una buona idea per le pareti. Lo scopo è quello di creare un ambiente armonioso che prende spunto dall’arredo del secolo scorso, magari con una chiave innovativa e con un gusto equilibrato.

Il soggiorno in stile eclettico

Se vi annoiate facilmente con le solite idee per arredare il soggiorno, allora non possiamo che consigliarvi uno stile eclettico: colori, forme, superfici, decorazioni, tutto ciò che si trova in salatto, a partire dai mobili, deve avere un potenziale creativo e una certa energia. Un soggiorno eclettico potrebbe fare al caso vostro solo se non avete un’avversione naturale per le incongruenze di forme e colori, infatti, in questo stile si tende ad eccedere e a mescolare stili che apparentemente non hanno molto in comune. Può capitare così che un tappeto in stile africano si trovi sotto una chaise lounge degli anni Sessanta e cosí via. Qui non ci sono regole né materiali da preferire per il soggiorno, fatevi guidare dal vostro gusto o da qualche esempio che potete trovare su homify.

Il soggiorno rustico

Se dovessimo descrivere un soggiorno in stile rustico con tre aggettivi, sarebbero: romantico, accogliente e genuino. I mobili in stile rustico creano un’atmosfera speciale, se poi la nostra abitazione può vantare travi in legno e pareti con mattoni a vista allora non sarà difficile creare un soggiorno perfettamente in linea con questo stile. In questi fienili o fattorie riconvertite ad uso abitativo è importante utilizzare con parsimonia cromie calde e arredi di design. Per arredare il soggiorno secondo un nuovo trend del momento, è ultimamente in voga creare un interior design che preveda una dualità tra rustico e moderno, da vedere!

Il soggiorno moderno

Con un soggiorno moderno non si sbaglia mai, attenzione però a non fare confusione con lo stile minimal che rimane comunque una scelta estrema. Non importano le mode o le tendenze, un salotto moderno non sarà mai fuori moda. Questa scelta è forse la più versatile: è necessario un divano, una poltrona, una parete attrezzata magari accompagnata da una libreria. Il nostro consiglio è quello di ristrutturare casa al fine di ottenere un ampio open space dove includere soggiorno, sala da pranzo e magari anche la cucina

Il soggiorno in stile industrial

Lo stile industriale in soggiorno è una scelta molto interessante e, se si vive già in un loft o in una fabbrica riconvertita ad uso abitativo, non sarà difficile ottenerlo. Se non avete a disposizione un loft non temete: con qualche piccolo accorgimento si può cercare di introdurre questo stile in casa. Le nostre idee di arredo per un soggiorno così? Pensiamo ad esempio alle lampade a sospensione, ma anche a mobili quali tavoli in legno, grandi e comodi divani in grigio e qualche decorazione o arredo in ferro o vetro. Se pensate che questo arredamento sia troppo freddo, si possono aggiungere tappeti, cuscini o tende per un’atmosfera più accogliente.

Il soggiorno in stile scandinavo

Il salotto in stile scandinavo ha raggiunto l’apice del successo in questi anni. Questo arredamento si basa sull’equilibrio delle cromie e degli arredi: si preferiscono colori naturali e forme geometriche semplici. L’armonia tra i mobili in soggiorno è fondamentale, ma è importante anche non creare un ambiente troppo noioso, quindi trame floreali e tocchi di colore pastello sono ben accetti. I colori migliori? Bianco e legno.

Il soggiorno in stile mediterraneo

Quando si pensa ad un soggiorno in stile mediterraneo viene inevitabilmente in mente il sud Europa e il nord Africa, terre magiche piene di sole e natura. Che sia uno stile italiano, spagnolo-arabo o greco, è importante che il salotto sia luminoso, in bianco o con le tonalità del cotto. I tessuti freschi la fanno da padrone, ma anche i materiali semplici e puri, soprattutto il legno e il ferro battuto. Gli arredi del soggiorno possono distinguersi per la loro linea essenziale e grezza, ma anche per decorazioni artigianali, come intarsi a mano nel legno.