Scale: Idee, immagini e decorazione | homify Scale: Idee, immagini e decorazione

Scale: Idee, immagini e decorazione

  1. 56/A: Scale in stile  di BOTTEGA17
  2. Interior design villa a San Marino: Scale in stile  di Co-design studio
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. casa EFR: Scale in stile  di Giuseppe Iacono Architetto
  5. Ristrutturazione villetta unifamiliare indipendente : Scale in stile  di DUOLAB Progettazione e sviluppo
    Ad
  6. Zona Giorno d'Autore: Scale in stile  di studiosagitair
  7. SCALA A SBALZO IN LEGNO ROVERE CON RINGHIERA IN CRISTALLO EXTRACHIARO: Scale in stile  di KANTON SCALE SAS di Paul Kanton & C. SAS
  8. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  9. Una casa familiare: Scale in stile  di atelier architettura
  10. : Scale in stile  di Tarimas de Autor
  11. Scala a sbalzo: Scale in stile  di KANTON SCALE SAS di Paul Kanton & C. SAS
  12. SD HOME: Scale in stile  di Federico  Cappellina Architetto
  13. Eco-Costruire: Scale in stile  di Alessandro Tosetti
  14. SCALA CON ARMADIO E SCARPIERA INTEGRATA: Scale in stile  di KANTON SCALE SAS di Paul Kanton & C. SAS
  15. Casa Dante: Scale in stile  di Arch. Francesco FEDELE
  16. FARNESINA#3: Scale in stile  di MOB ARCHITECTS
    Ad
  17. SCALE DA INTERNI: Scale in stile  di VERSILIA SCALE
  18. Fleming | Minimal Design: Scale in stile  di EF_Archidesign
    Ad
  19. Eleganza senza tempo: Scale in stile  di EILAND
  20. Casa Hera: Scale in stile  di studiodonizelli
  21. LOFT ABITAZIONE: Scale in stile  di CDA studio di architettura
  22. CASA N&N: Scale in stile  di LEGNSOTILE snc
  23. Ristrutturazione di un casale nelle colline del Monferrato: Scale in stile  di Vivere lo Stile
  24. Ristrutturazione di un casale nelle colline del Monferrato: Scale in stile  di Vivere lo Stile
  25. SCALA CON ARMADIO E SCARPIERA INTEGRATA: Scale in stile  di KANTON SCALE SAS di Paul Kanton & C. SAS
  26. Villa Soleis: Scale in stile  di Studio Maurizio Moretti
  27. nuova scala: Scale in stile  di Simone Fratta Architetto
  28. PROGETTO RISANAMENTO CONSERVATIVO CASA UNIFAMILIARE MILANO - 2018: Scale in stile  di Cozzi Arch. Mauro
  29. Villa Soleis: Scale in stile  di Studio Maurizio Moretti
  30. Private House in Calabria: Scale in stile  di Sammarro Architecture Studio
  31. MOLITE: Scale in stile  di Cotto Antiqua
  32. Casa Z_una casa moderna in campagna: Scale in stile  di Flavia Benigni Architetto
  33. RIZZO: Scale in stile  di MOB ARCHITECTS
    Ad

Le scale: l’anello di congiunzione tra estetica e funzionalità

Le scale sono un elemento spesso presente nelle nostre case, qualsiasi sia il tipo di abitazione. Dalla casa in campagna allo chalet di montagna, fino al loft metropolitano con mansarda, le scale costituiscono infatti un elemento strutturale e di design di fondamentale importanza. Per questo motivo è quindi fondamentale progettarle con attenzione in modo che rispondano appieno alle nostre esigenze e al tempo stesso si armonizzino con lo stile generale dell’appartamento.

Quale tipo di scale scegliere per la nostra casa?

Quando si sceglie la scala per la propria casa il primo passo da compiere è riflettere sull’utilizzo che si intende farne, sul contesto in cui sarà inserita e sullo stile generale dell’abitazione. Una scala per esterni sarà infatti realizzata con materiali diversi rispetto a una per interni e ugualmente una struttura che unisce più appartamenti dovrà necessariamente avere caratteristiche diverse da quella utilizzata per un soppalco. Ugualmente, una scala posizionata all’ingresso dovrà possedere determinati caratteristiche estetiche, per poter offrire la migliore impressione ai nostri ospiti. O ancora, per la scala di collegamento con il locale cantina, potrà essere prioritario porre attenzione alle dimensioni, per far sì che possa occupare il minor spazio possibile.

Si tratta di considerazioni forse banali ma necessarie per poter scegliere tra le diverse tipologie di scale a nostra disposizione. Oggi il mercato delle scale propone infatti modelli di materiali differenti e design, non sempre funzionali alle nostre esigenze.

Per quanto riguarda le scale interne, possiamo dire che in linea generale si suddividono principalmente in due categorie: costruite su misura e prefabbricate. La differenza fondamentale tra queste due tipologie risiede soprattutto nella flessibilità di adattamento al contesto e nei tempi di realizzazione. Per quanti riguarda i costi, invece, a seconda delle situazioni talvolta potrebbe rivelarsi più conveniente l’una e talora l’altra.

Le scale interne costruite su misura

Le scale interne costruite su misura sono generalmente consigliate in ambientazioni particolari: non solo per abitazioni di lusso, ma anche in ambienti di dimensioni ridotte, dove non è possibile installare una struttura standard prefabbricata. A seconda del nostro gusto personale e del contesto in cui sarà inserita, la scala potrà essere realizzata in muratura, in legno o in ferro. Le scale in muratura sono generalmente costruite in opera e richiedono uno spazio maggiore. Le scale in legno o ferro vengono invece realizzate in laboratorio dal falegname o dal carpentiere e successivamente trasportate e installate in casa.

Le scale interne prefabbricate

Le scale prefabbricate sono prodotte da aziende specializzate, disponibili in diverse varietà di modelli, materiali e stili, a seconda del contesto in cui dovranno essere inserite. Nonostante oggi il mercato proponga soluzioni modulari e flessibili, le scale prefabbricate costituiscono una soluzione standard, talvolta non in grado di rispondere ad esigenze particolari, dovute a spazi esigui o contraddistinti da forme irregolari.

Cosa occorre sapere prima di installare una scala?

Prima di progettare e installare una scala è importante prendere in considerazione alcuni elementi:

Dimensioni La rampa delle scale interne deve essere larga almeno 80 cm. Nel caso di scala a chiocciola il diametro deve essere invece di almeno 110 cm.

Inclinazione

Rispetto al pavimento, l’inclinazione della rampa della scala dovrà essere compresa fra i 30 e i 60 gradi.

Protezioni Il corrimano va posto a un’altezza di 90 cm dai gradini

Gli elementi orizzontali e verticali che compongono la ringhiera, devono essere invece posizionati a una distanza massima di 10 cm l’uno dall’altro.

Portata La scala dovrà poter sopportare un peso di 400 kg al metro quadro.

Gradini La pedata (profondità) dei gradini deve essere di almeno 30-31 cm, per consentire un appoggio sicuro del piede. L’alzata (l’altezza) dovrà invece di 15-17 cm al massimo. Nonostante sia preferibile avere un maggiore numero di gradini piuttosto che alzate troppo alte e quindi troppo ripide, è consigliabile non superare i 15 gradini a scala.

Quando scegliere una scala a rampa?

Le scale a rampa sono indicate soprattutto in presenza di queste due situazioni:

quando la scala è da addossare a una parete;

quando occorre sfruttare un angolo.

Quando scegliere una scala a chiocciola?

Le scale a chiocciola sono particolarmente indicate quando la struttura è posta al centro di una stanza. Le scale a chiocciola possono essere di due tipi:

con i gradini agganciati a un elemento centrale, detto spina o piantone, fissato al pavimento e al soffitto e con funzione portante

senza il sostegno centrale, ma fissata al pavimento e al soffit

Dato il loro ingombro inferiore rispetto al modello a rampe, la scale a chiocciola sono indicate quando lo spazio a disposizione è limitato.

Quali permessi sono necessari per costruire una scala?

Se si intende installare una scala nuova, in una posizione in cui prima non era prevista, occorre prima chiedere il parere preventivo di un tecnico strutturista, poiché in alcuni casi è necessario rinforzare la soletta. Successivamente a tale passo, occorrerà presentare in Comune una Dichiarazione di Inizio Attività redatta da un geometra, un architetto o un ingegnere. Inoltre, se la scala unisce due appartamenti diversi, occorre segnalare l’aggiornamento al Catasto.

Quali sono i prezzi delle scale?

I prezzi delle scale variano naturalmente a seconda dei materiali scelti, dei modelli e delle dimensioni. In linea generale potremmo dire che per una scala prefabbricata interna i costi si aggirano tra i 600 e i 2000 Euro, esclusa la posa.

In ogni caso il consiglio è di richiedere un preventivo a un carpentiere o a un’azienda specializzata nella costruzione di scale, che sapranno valutare le nostre specifiche esigenze.