Porte scorrevoli: Idee, immagini e decorazione | homify Porte scorrevoli: Idee, immagini e decorazione
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:3566:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3

Porte scorrevoli: Idee, immagini e decorazione

Le porte scorrevoli sono una delle grandi soluzioni per salvare spazio connesse alla mobilità sia all'interno che all'esterno della nostra casa. Le porte scorrevoli infatti ci permettono di separare e riunire visivamente gli spazi con incredibile semplicità, oltre ad essere un'alternativa capace di adattarsi per soddisfare molte esigenze diverse.

Tipi di porte scorrevoli

Tra i principali tipi di porte scorrevoli si possono trovare: 

Porte scorrevoli a incasso: questo tipo di porte hanno in minimo ingombro perché vengono contenute nelle pareti. Purtroppo le porte scorrevoli ad incasso non sono facili da installare e possono essere costose visto il sistema di controtelaio che necessitano all’interno del muro. Per questo motivo è assolutamente indispensabile l’aiuto di un professionista;

Porte scorrevoli esterne: è la soluzione meno invasiva e di facile installazione per le porte scorrevoli. In questo caso il binario è installato sulla parete, sopra l’apertura della porta stessa. Porte scorrevoli con binario a soffitto: come dice stesso la parola, il binario è installato sul soffitto, diventando alla fine poco invasivo. Consigliamo questo tipo di porta scorrevole perché elegante e funzionale allo stesso tempo, ideale soprattutto per ambienti minimalisti e moderni con magari già un controsoffitto.

Porta scorrevole a libro: in questo caso è il movimento dello scorrimento a fare la differenza. Le ante sono fissare sul binario sono in punti specifici. In questo modo, la porta si chiude praticamente su se stessa. Consigliamo porte scorrevoli in vetro per il loro design.

Pro e contro di una porta scorrevole

Come tutte le tipologia di porte, anche le porte scorrevoli interne o esterne presentano vantaggi e svantaggi. Se dobbiamo iniziare con i vantaggi, sottolineiamo l’aspetto legato allo spazio minimo che una porta del genere necessita, quasi inesistente per le porte scorrevoli incassate. Questo le rende una fantastica alternativa per una casa piccola dove non abbiamo abbastanza metri quadrati. Installando questo tipi di porte creiamo l'illusione di avere più spazio. Come già detto, alcune porte scorrevoli sono facili da installare. È molto facile trovarle in diversi tipi di materiali con pannelli in legno o porte scorrevoli in vetro. E gli svantaggi delle porte scorrevoli? Sappiamo che non sono consigliabili all’esterno in luoghi dove possono essere soggette alle intemperie o al vento. I telai potrebbero presentare dei problemi con l’umidità e la pioggia. A causa della corrosione di alcune delle sue parti, una porta scorrevole esterna spesso diventa difficile da chiudere. D'altra parte, non sono una scelta sicura anche per una questione di solidità: in molti casi hanno uno spessore minore rispetto ad una porta normale e quelle in vetro possono rompersi facilmente.

Telai e serrature per porte scorrevoli 

Le porte scorrevoli hanno diversi telai che consentono di essere aperte in modo molto diversi l’una dall’altra. Questo fattore determina non sono una diverse estetica della porta scorrevole in sé, ma anche un diverso tipo di funzionalità. Il vantaggio delle porte scorrevoli risiede nella varietà di telai disponibili, questo consente a queste porte di essere adatte persino ad una parete curva ad esempio. Il telaio deve essere scelto in funzione dello spessore della porta e del tipo di chiusura che si è scelto. Una porta a doppia anta scorrevole necessiterà di più spazio interno muro per consentire alle due ante di entrare a scomparsa. Con porte scorrevoli di questo tipo è importante avere strutture della migliore qualità disponibile perché una volta effettuato il montaggio, potrebbe essere davvero difficile operare una riparazione.

Dov’è consigliata una porta scorrevole? 

Consigliamo le porte scorrevoli in grandi appartamenti per avere un effetto scenico importante a livello estetico - e anche funzionale - e in appartamenti piccoli per poter salvare più spazio possibile. Le porte scorrevoli interne possono separe con stile gli ambienti come il soggiorno e la cucina, ma anche il bagno e la camera da letto. Molto popolari sono le cabine armadio con porte scorrevoli o anche semplicemente armadi. Avete un terrazzo grande? Perché non pensare ad una porta scorrevole a libro? Teniamo sempre presente che le porte scorrevoli non sono adatte come porte d’ingresso, se non in un patio interno o cortile.

Quanto costano le porte scorrevoli? 

Ma alla fine quanto costa una porta scorrevole in casa? Difficile fare una stima precisa, in realtà si possono trovare grandi differenze a seconda del fornitore, del materiale e della qualità della porta stessa presa in considerazione. 

Per una porta di vetro base (senza telaio e installazione inclusa) il prezzo può essere di circa 150 euro circa. Se scegliamo una porta di qualità con spessore superiore, con telaio incluso in alluminio possiamo raggiungere anche 500 o 600 euro. 

Per le porte scorrevoli in legno c’è un’ampia offerta e prezzi che variano da soli 60 euro, fino a raggiungere i 200 o 300 euro per tipologie di qualità superiore o modelli per esigenze speciali. 

Un'opzione molto più economica è rappresentata dalle doppie porte scorrevoli in PVC. Si possono trovare anche porte in PVC che imitano la texture del legno e costano davvero poco. 

Le porte scorrevoli in PVC si trovano sul mercato al prezzo di circa 50€ senza telaio e installazione. Indipendentemente dalla porta che scegliete, siamo sicuri con delle porte scorrevoli in casa non vi pentirete mai delle vostra scelta!