Porte d’ingresso: Idee, immagini e decorazione

  1. Stile collinare: Porte d’ingresso in stile  di Woodbau Srl
    Ad
  2. Zona Acilia: Porte d’ingresso in stile  di Gruppo Infissi
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. Zona Acilia: Porte d’ingresso in stile  di Gruppo Infissi
  5. Zona Acilia: Porte d’ingresso in stile  di Gruppo Infissi
  6. B&B: Porte d’ingresso in stile  di Gruppo Infissi
  7. Portoncino moderno e finestra a bilico: Porte d’ingresso in stile  di Muralisi, infissi dal 1987
  8. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  9. Portoncino in legno blindato: Porte d’ingresso in stile  di Muralisi, infissi dal 1987
  10. Porte d’ingresso in stile  di Rocamadera Spa
  11. Porte d’ingresso in stile  di 中山大輔建築設計事務所/Nakayama Architects
  12. Porte d’ingresso in stile  di homify
  13. Porte d’ingresso in stile  di Decara
  14. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
  15. Porte d’ingresso in stile  di FingerHaus GmbH
    Ad
  16. Porte d’ingresso in stile  di HORMANN
  17. Porte d’ingresso in stile  di Camel Glass
  18. Porte d’ingresso in stile  di Structura Architects
  19. Porte d’ingresso in stile  di Maciel e Maira Arquitetos
  20. Porte d’ingresso in stile  di HORMANN
  21. Porte d’ingresso in stile  di Simple Projects Architecture
  22. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
  23. Porte d’ingresso in stile  di IEZ Design
  24. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
  25. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
  26. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
  27. Porte d’ingresso in stile  di Camel Glass
  28. Porte d’ingresso in stile  di Camel Glass
  29. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
  30. Porte d’ingresso in stile  di FingerHaus GmbH
    Ad
  31. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
  32. Porte d’ingresso in stile  di Excelencia en Diseño
  33. Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems

Design delle porte d’ingresso

Oggi c’è un'ampia varietà di porte d'ingresso personalizzate e costruite secondo le esigenze del singolo cliente. Oltre a questa tipologia, ci sono anche le porte d’ingresso realizzate in serie che hanno un design standard, la cui installazione è veloce e senza sforzo. Ecco alcuni esempi:

Le porte d’ingresso singole sono di solito le più utilizzate per la loro semplicità e la loro facile costruzione e installazione. Adottano esteticamente un design semplice e quindi sono adatte ad villette ed entrate che non vogliono attirare molta attenzione.

Se si desidera una soluzione semplice ma con un tocco diverso da solito, è possibile dare un occhio ad modelli di porte per l’ingresso con vetro per la parte superiore. Un’idea che permette di far entrare più luce all’ingresso e non si rivela pesante visivamente.

Le porte a doppia  sono un modello molto comune per ville di medie dimensioni, dove vi ricevono gli ospiti in ampi ingressi.

Passando ad un'alternativa più elaborata, abbiamo la classica porta d’ingresso con un’anta e mezzo. Questa soluzione è forse la più comune in Italia per portoni o portoncini di palazzi e condomini.

C'è anche la variante di porta d’ingresso doppia con finestre su entrambi i lati: un altro esempio molto utilizzato per dare personalità agli ingressi di case grandi.

Materiali per le porte d'ingresso

Le porte per l’ingresso in legno sono sicuramente una scelta che non delude mai, legno naturale o con verniciatura, a cui possiamo aggiungere una vetrata per rendere più luminoso l’ingresso. Un idea anche per le porte interne. Nel corso degli anni, pur diventando più moderne, le porte in legno hanno conservato il loro aspetto tradizionale, rustico e accogliente. Una porta d’ingresso in legno rappresenta tuttavia un'alternativa che implica un notevole sforzo economico per l'acquisto. È l'opzione più bella, ma in definitiva il legno è il materiale più costoso e più difficile da mantenere nel tempo.

I cancelli in acciaio per l'ingresso sono l'opzione migliore sul mercato, soprattutto se si desidera risparmiare. Soluzione ideali per cancelli e portoni di condomini. L’unica pecca? Nonostante trattamenti speciali, cancelli in ferro e acciaio rischiano di corrodersi con pioggia e umidità nel lungo periodo.

Altre soluzioni? I portoni in ferro battuto hanno quel look vintage irresistibile alla nostra casa, soprattutto se realizzati a mano e decorati con attenzione, i costi purtroppo sono proibitivi. Al contrario, porte d’ingresso in PVC sono molto economiche. Il PVC è un materiale plastico leggero, utilizzato anche per altri infissi come le finestre con grandi prestazioni per quanto riguarda l’isolamento termico.

Installazione e sostituzione della porta per l’ingresso

Non sarebbe un compito impossibile rimuovere una vecchia porta d’ingresso e installarne una nuova, ma è consigliabile mettersi in contatto con un esperto per farlo, perché è un lavoro che necessita esperienza e gli errori in grado di rivelarsi costosi sono dietro l’angolo. Anche per questo, vi guideremo passo passo affinché possiate condurre a buon fine l’opera, da soli o con l’aiuto di un esperto.

Il primo passo sarà quello di rimuovere la vecchia porta con la cornice e lo stipite. Teniamo presente che molte porte oggi sono sono preinstallate, cioè hanno lo stipite già montato. La difficoltà maggiore potrebbe essere la rimozione di stucco, sigillanti e siliconi, alcuni dei quali si rimuovono con prodotti specifici. La modanatura è una parte complicata da smontare: facciamo leva con una sbarra per aiutarci.

Il passo successivo è stabilire se la porta è a filo. Per questo compito meglio affidarsi ad una livella da usare per la soglia, ai lati e sulla parte superiore dell’apertura. Occhio alla soglia che cause i maggiori problemi per via di danneggiamenti o deformazioni. Come per qualsiasi tipo di porta in casa, anche per installare la porta d’ingresso bisogna prendere bene le misure in altezza, larghezza e profondità per acquistare la nuova porta.

Facciamo una lista della spesa prima di procedere con l’installazione di una nuova porta per l’ingresso:

- Spessori di legno;

- Viti e chiodi delle misure giuste;

- Trapano;

- Stucco e altri sigillanti per esterni;

- Gocciolatoio e pannello rialzato.

Quando procediamo alla vera e propria installazione, applichiamo prima lo stucco nei punti irregolari e nelle zone della cornice più difficili. A fine lavori non si potrà più modificare nulla.

Collochiamo la nuova porta d’ingresso in posizione. Spostiamo prima la parte inferiore sulla soglia dell’entrata per poi sollevarla e allinearla alla cornice. Inseriamo gli spessori nelle parti vuote in modo da incastrare la porta saldamente. È importante verificare che la porta sia a livello prima di iniziare l’effettivo montaggio.

Pensiamo prima alla cornice, inserendo chiodi e viti. Successivamente pensiamo al pannello inferiore e al gocciolatoio che va inserito all’esterno, dove la modanatura è a contatto con il muro.

Punto finale: applichiamo lo stucco ai bordi in modo da coprire tutti gli eventuali interstizi.

Costo porte d'ingresso

Una porta d’ingresso blindata semplice si aggira sui 300€. Saliamo a circa 450€ per una porta con legno di noce. Le porte blindate più care? Quelle in acciaio zincato che superano abbondantemente i 1000€. Ovviamente, il prezzo che forniamo è solo indicativo. Le porte d’ingresso possono variare come prezzo a seconda delle rifiniture esterne, ma anche rispetto agli spessori dei pannelli interni e ad altre componenti come maniglie e pomelli.