Pareti: Idee, immagini e decorazione

  1. Skema: Works: Pareti in stile  di Skema
  2. Gres effetto legno per rivestimento pareti Wall Art: Pareti in stile  di WEBTILES CERAMICHE
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. Pavimento Teak: Pareti in stile  di COMPENSATI CABBIA snc
  5. Casa ALFONSO: Pareti in stile  di ARCHITÈ
  6. Scala realizzata con listelli tranciati e spaccati: Pareti in stile  di Cava di Trani
  7. Soggiorno: Pareti in stile  di A2pa
  8. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  9. Parmigiana: Pareti in stile  di Parmigiana
  10. Stand Grassi Pietre - Marmomacc 2016 - Studio Somenthing: Pareti in stile  di Grassi Pietre srl
  11. Stand Grassi Pietre - Marmomacc 2016 - Studio Somenthing: Pareti in stile  di Grassi Pietre srl
  12. Appartamento Roma Centro: Pareti in stile  di Dal Sasso Matteo
  13. : Pareti in stile  di Rachele Biancalani Studio - Architecture & Design
  14. Pianta Post Operam: Pareti in stile  di Grippo+Murzi Architetti
    Ad
  15. Mosaic del Sur: Pareti in stile  di Mosaic del Sur
  16. Elio e Selene Restaurant: Pareti in stile  di architetto Lorella Casola
  17. Parete attrezzata in cartongesso.: Pareti in stile  di Rifò
    Ad
  18. Progetto per arredo classico - appartamenti in complesso residenziale: Pareti in stile  di Architetto Libero Professionista
  19. Progetto per arredo classico - appartamenti in complesso residenziale: Pareti in stile  di Architetto Libero Professionista
  20. Casa CST: Pareti in stile  di silvia spina architettura
  21. Casa CST: Pareti in stile  di silvia spina architettura
  22. Rivestimento dell’intero ufficio con Wall forest Hedera: Pareti in stile  di Green Habitat s.r.l.
    Ad
  23. Attico privato: Pareti in stile  di Archiluc - Studio di Architettura Lucini Associati
  24. PROGETTO DI RIMODULAZIONE INTERNA DI UN APPARTAMENTO: Pareti in stile  di Beniamino Faliti Architetto
  25. FIRST LOVE VILLA: Pareti in stile  di Rachele Biancalani Studio
  26. CASA DE RIGGI: Pareti in stile  di yesHome
  27. Casa L: Pareti in stile  di Laboratorio di Progettazione Claudio Criscione Design
  28. Fornitura e montaggio: Pareti in stile  di Gruppo Infissi
  29. 10 Bond Street | Boiserie: Pareti in stile  di GD Arredamenti
  30. cucina: Pareti in stile  di Resin srl
  31. Gola luminosa: Pareti in stile  di DIAGONALE - STUDIO
  32. cucina: Pareti in stile  di Resin srl
  33. Parete soggionno: Pareti in stile  di Space contract

Personalizzare le pareti di casa

Le pareti rivestono un ruolo di grande importanza nell’interior design di una casa perché sono determinanti per la definizione dello stile. Le opportunità a disposizione sono tante e diverse a seconda delle nostre esigenze, della tipologia della casa e del budget a disposizione. Dal Country all’industrial, fino al moderno, gli stili sono vari, così come i materiali, che spaziano dal mattone grezzo alla pietra a vista, al legno, alla carta da parati, per fare qualche esempio. Per trovare la giusta ispirazione il consiglio è di sfogliare riviste e portali di arredamento, a cominciare naturalmente da homify, per trovare l’idea che più si adatta al nostro nido.

Decorare le pareti con il colore

È il metodo più semplice per decorare le pareti di casa, ma spesso anche quello di maggiore effetto. Stiamo parlando del colore, utilizzato da decoratori e interior designer per dare vita ad ambientazioni di grande impatto. Spesso infatti basta cambiare colore ai muri per regalare un aspetto completamente nuovo a un locale. Le possibilità a nostra disposizione sono quasi infinite: non solo in quanto a tonalità ma anche a tipologia, perché potremo scegliere tra effetto lucido, spatolato, a lavagna, tanto per citare alcuni esempi: a seconda dello stile della nostra casa potremmo scegliere la declinazione che più fa al caso nostro. Inoltre è importante non dimenticare che con il colore possiamo anche modificare la percezione di una stanza: basti pensare che giocando con gli abbinamenti e i contrasti potremmo all’occorrenza far sembrare l’ambiente più grande, più stretto o più basso. Senza contare infine gli effetti decorativi: dal trompe l’oeil in grado di aggiungere una dimensione e aprire una finestra virtuale su uno scorcio paesaggistico o su un finto locale.

Decorare le pareti con la carta da parati

In auge negli anni ‘60-’70, la carata da parati ha vissuto un momento di oblio tra l’80 e il nuovo millennio, per tornare alla ribalta negli ultimi anni, con nuove fantasie e materiali rinnovati.

Le tendenze contemporanee indicano infatti la carta da parati non solo come semolice rivestimento, ma anche come grande protagonista della casa, in grado di dettare regole e definire lo stile di un’abitazione. Scegliere la fantasia, le tonalità o le texture della carta da parati diventa quindi un momento fondamentale per arredare al meglio i diversi locali, regalando a ciascuno una propria personalità. Con una tappezzeria originale potremmo per esempio creare una raffinata composizione all’ingresso o dare vita a romantiche atmosfere in camera da letto.

Inoltre, la ricreca ha permesso alle case produttrici di mettere a punto particolari tipologie di carta da parati viniliche, resistenti all’acqua e perciò indicate per ravvivare anche le pareti di bagno e cucina, due stanze da sempre esposte all’umidità e per queto motivo considerate off-limits per la tappezzeria.

Decorare le pareti con la pietra

La pietra è uno dei materiali più amati per rivestire le pareti di casa, indipendentemente dallo stile scelto: pur possedendo un fascino antico questo materiale è infatti molto utilizzato anche dall’architettura contemporanea per dare vita ad interni sofisticati ed esclusivi. Perché, se ben utilizzata, la pietra è facile da mantenere e presenta un’elevata durabilità nel tempo.

Se invece temiamo che possa comunque rovinarsi, potremmo sostituire la pietra naturale con soluzioni alternative come per esempio il gres porcellanato effetto pietra o la carta da parati con motivi stampati riproducenti i mattoni in pietra a vista: idee semplici ma efficaci e più abbordabili.

Decorare le pareti con il legno

Grande protagonista degli interni in stile nordico, dove dà vita a caratteristiche boiserie di grande effetto, il legno è, insieme alla pietra, uno dei materiali naturali per eccellenza, utilizzato anche nelle composizioni contemporanee per aggiungere un tocco di classe, oltre che come isolante termico e acustico: particolarmente elegante per esempio la soluzione di evidenziare con pannelli in legno la parete delle scale.

Decorare le pareti con il mattone a vista

Tipico delle abitazioni rurali e in stile industrial, il mattone a vista rappresenta una soluzione giovane ma al tempo stesso ricca di stile, per personalizzare con brio le pareti di casa. Di grande suggestione, in particolare, la scelta di rivestire i muri con mattoncini sbiancati.

Decorare le pareti con la ceramica

Quando parliamo di ceramica non pensiamo solo alle piastrelle per rivestire le pareti di bagno e cucina, ma anche al gres porcellanato, un materiale in grado di riprodurre l’effetto del legno, del marmo, della pietra o del mattone a vista, a costi decisamente minori, con una maggiore flessibilità.

Quanto costa personalizzare le pareti?

Stabilire una cifra precisa per la decorazione delle pareti non è naturalmente possibile perché dipende dallo stile che vogliamo seguire e dalla soluzione scelta. In linea generale potremmo calcolare questi costi:

tra i 15 e i 30 Euro al metro quadrato, la cifra da un imbianchino professionista;

a partire da 60 Euro al metro quadrato il rivestimento in mattoni a vista in laterizio, esclusa la posa;

a partire da circa 10 al metro quadrato il rivestimento in gres porcellanato esclusa la manodopera;

Tra i 50 e i 100 euro al metro quadrato il rivestimento in pietra, senza considerare i costi di posa.