Finestre in PVC: Architettura, Idee e Foto l homify

  1. Serramenti in PVC a Torino: Finestre in PVC in stile  di FG FALSONE
  2. Fornitura e montaggio: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. WINERGETIC PREMIUM PASSIVE : Finestre in PVC in stile  di Oknoplast
  5. Oknoplast  presenta la prima e unica finestra studiata per la ristrutturazione  : Finestre in PVC in stile  di Oknoplast
  6. Serramenti in PVC a Torino: Finestre in PVC in stile  di FG FALSONE
  7. Serramenti in PVC a Torino: Finestre in PVC in stile  di FG FALSONE
  8. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  9. CASA GiLi: Finestre in PVC in stile  di studio arch sara baggio
  10. CANTIERE: Ristrutturazione e ampliamento: Finestre in PVC in stile  di studio arch sara baggio
  11. Un rifugio in legno nella natura norvegese: Finestre in PVC in stile  di Design for Love
  12. Ristrutturazione edificio Cinquale: Finestre in PVC in stile  di Della Bona & Fiorentini Studio di Architettura
  13. Zona Acilia: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  14. Zona Cassia, Roma.: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  15. Zona Cassia, Roma.: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  16. Zona Cassia, Roma.: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  17. Zona Cassia, Roma.: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  18. Zona Cassia, Roma.: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  19. Zona Gregorio VII, Roma: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  20. Zona Gregorio VII, Roma: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  21. Zona Gregorio VII, Roma: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  22. B&B: Finestre in PVC in stile  di Gruppo Infissi
  23. Portonave AUDITORIUM in Brasile: Finestre in PVC in stile  di Schiavello Architects Office
  24. lineaNATURA: Finestre in PVC in stile  di Oknoplast
  25. lineaNATURA: Finestre in PVC in stile  di Oknoplast
  26. Prolux Evolution: Finestre in PVC in stile  di Oknoplast
  27. Prolux Evolution: Finestre in PVC in stile  di Oknoplast
  28. Prolux Evolution: Finestre in PVC in stile  di Oknoplast
  29. Aikon Distribution | www.aikondistribution.it | finestre produzione : Finestre in PVC in stile  di Aikon Distribution
  30. Finestre in PVC in stile  di Art-i-Chok
  31. Finestre in PVC in stile  di Windlock - soluciones sustentables
  32. Finestre in PVC in stile  di Green Home Solution
  33. Finestre in PVC in stile  di Green Home Solution

Le caratteristiche principali delle finestre in PVC

Le finestre in PVC sono realizzate con il cloruro di polivinile, questo materiale è una combinazione di differenti sostanze chimiche, plastificanti e pigmenti.

Le caratteristiche principali di questo tipo di finestre riguardano l’efficienza energetica perché hanno una bassa conducibilità termica grazie ai materiali utilizzati in PVC. Grazie a questa caratteristica, la perdita di calore viene ridotta al minimo nelle case che scelgono questo tipo di infissi. Così, la casa rimane più calda per un periodo di tempo più lungo, senza spendere tanta energia per mantenere una temperatura media.

Le finestra in PVC sono inoltre caratterizzate da un elevato isolamento acustico e assoluta impermeabilizzazione, in quanto sono a prova di qualsiasi tipo di pioggia.

Pro e contro delle finestre in PVC

Nella lista dei vantaggi delle finestre in PVC possiamo sicuramente annotare la loro resistenza a corrosione e deformazione, il che significa che non richiedono molta manutenzione. Inoltre sono materiali rispettosi dell'ambiente dal momento che possono essere riciclati quasi interamente come gli infissi in legno.

Le finestre in PVC sono una scelta ideale per qualsiasi casa moderna: sono infissi che  dispongono di numerose opzioni di vetratura. Come se non fosse abbastanza, il prezzo delle finestre in PVC è forse il più conveniente sul mercato rispetto ad altri materiali.

Quindi non esistono difetti per le finestre in PVC? Non parliamo proprio di difetti, ma il confronto estetico con gli infissi in legno va sicuramente a svantaggio degli infissi in PVC, forse non sono così attraenti come le finestre in legno.

Dobbiamo anche tenere conto che per riparare questi infissi, per cambiarli alcune parti o per smontarli è piuttosto complicato. Inoltre, non consigliamo finestre in PVC per tutti i climi: deformazioni si possono verificare in condizioni climatiche di estremo caldo.

Per quanto riguarda il colore, pur essendoci molte opzioni disponibili, dobbiamo sapere che è molto probabile che alla fine sbiadiranno, assumendo una tonalità giallognola con il passare del tempo. Durata prevista delle finestre in PVC? Almeno 10 o 15 anni.

Come posso installare le finestre in PVC?

Consigliamo sempre di far installare finestre e infissi ad una squadra di montaggio professionista. È tuttavia possibile montare da soli gli infissi anche se ci sono molti errori che sarà bene evitare.

È di fondamentale importanza prestare attenzione alla sigillatura delle finestre. Questa è infatti la prima causa dell’entrata di freddo e umidità all'interno dall’ambiente, inoltre può portare a deformazioni degli infissi oppure favorire la crescita di funghi e muffe.

Gli errori più comuni nell’installazione di finestre in PVC deriva dalla mancanza di esperienza e, soprattutto dal mancato utilizzo di materiali isolanti. Per l’isolamento non si può fare affidamento solo sulla schiuma sigillante,mentre per una posa corretta del telaio, non bisogna avere fretta. Gli infissi posati male saranno molto difficili da aggiustare successivamente e i costi saranno più che raddoppiati a fine lavori.

Le finestre in PVC installate a regola d’arte devono necessariamente aderire perfettamente alla parete, mentre la schiuma per l’isolamento va ricoperta in fase di posa altrimente potrebbe perdere la sua efficacia e impregnarsi di umidità.

Le misurazioni devono essere precise, altrimenti andremo ad ordinare serramenti con misure sbagliate, con serramenti troppo grandi, infatti, sarà impossibile inserirli nel foro. Il montaggio di infissi più grandi è praticamente impossibile, perdipiù non ci sarà spazio per l'isolamento e un’eventuale dilatazione delle finestre con il calore, per non parlare delle deformazioni.

Cosa succede se compriamo infissi troppo piccoli rispetto al foro? In questo caso le finestre saranno antiestetiche, oltre al fatto di restringere l’apertura e conseguentemente di ottenere meno luce, un vero peccato. Bisognerà anche stare più attenti all’isolamento: aumentano le possibilità di spifferi, di umidità e infiltrazioni.

Quando si installa una finestra in PVC, ma questo vale anche per altri tipi di finestre, nel caso di posa sul grezzo senza controtelaio, dopo aver smontato la vecchia finestra, ci sarà bisogno di una pulizia accurata del fondo per eliminare intonaco, malta e polvere, oppure i resti dell’isolamento applicato in precedenza. Una nuova posa senza eliminare il fondo produrrà un’installazione imperfetta: la schiuma isolante si riempirà di detriti che ne impediranno una corretta adesione. Ci saranno punti non isolati termicamente dove entrerà umidità o calore.

Con le finestre in PVC bisogna essere attenti al drenaggio del profilo. I drenaggi infatti devono essere aperti per non danneggiare il telaio e successivamente il vetro della finestra, cosa che comprometterebbe un opportuno isolamento termico e quindi un conseguente risparmio energetico. Questo è un tipico errore che si commette quando dobbiamo cambiare gli infissi vecchie con le nuove finestre e ci si dimentica di abbassare la parte esterna del davanzale, che non può essere più alta della parte interna, altrimenti i drenaggi rimangono coperti.

Le finestre in PVC a doppi vetri

Questo tipo di vetro è ideale per le finestre con telaio in PVC perché risultano ancora più isolanti sia per il rumore che per il freddo, sono quindi un’opzione da considerare quando si tratta di cambiare le finestre sia in ambienti con climi caldi che in luoghi con inverni rigidi e freddi.

Esistono diversi spessori, come 4-16-4 o 4-12-4. Cosa significano questi? Si riferiscono allo spessore del primo e del secondo vetro all’interno della finestre, nel primo caso il primo vetro sarà di 4 mm, 16 o 12 mm per la camera d'aria e 4 mm per il secondo vetro.