Cucina in stile mediterraneo: Idee & Ispirazioni

  1. Hai bisogno di aiuto con la tua cucina?
    Hai bisogno di aiuto con la tua cucina?
  2. Hai bisogno di aiuto con la tua cucina?
    Hai bisogno di aiuto con la tua cucina?
  3. Villa NS: Cucina in stile in stile Mediterraneo di De Vivo Home Design
    Premium
  4. Ristrutturare e Arredare una Casa al Mare in Liguria: Cucina attrezzata in stile  di JFD - Juri Favilli Design
    Premium

Quali sono le caratteristiche delle cucine in stile mediterraneo?

Lo stile mediterraneo è uno stile davvero particolare, che mescola diverse ispirazioni per regalare più di una suggestione: dall’intenso profumo del mare, alla freschezza dei lussureggianti giardini tipici di questa particolare area geografica, fino all’abbagliante candore delle piazze e dei palazzi baciati dal sole. Arredare in stile mediterraneo significa regalare alla casa tutto questo e in particolare, per quanto riguarda la cucina, significa dare vita a un ambiente caratterizzato da spazi ampi molto luminosi in cui il sole e il vento sono i veri padroni di cucina. 

L’elemento principale della cucina in stile mediterraneo è infatti la luminosità: è importante evitare ed eliminare dal locale ogni ostacolo alla luce. Il sole e il vento devono poter entrare liberamente da finestre e terrazzi, per creare suggestive atmosfere sulle superfici candide. I mobili potranno avere linee più rustiche o essere caratterizzati da un design più essenziale, l’importante è che siano dipinti con tonalità chiare. 

E anche le pareti saranno rigorosamente neutre, gialle o beige, per permettere la diffusione della luce naturale. E naturalmente, per creare un vero habitat mediterraneo, non potrà mancare la vegetazione, ricreata all’interno con rigogliose piante da appartamento, e lussureggiante all’esterno, immancabile in tutta la sua vivacità su davanzali, terrazzini e giardini. Ma soprattutto, l’arredamento mediterraneo richiama subito l’idea di mare: se il bianco domina le pareti, su pavimenti e tessili ci si può divertire a riprodurre le tinte dell’acqua di mare, l’azzurro in tutte le sue sfumature.

Addirittura si potrebbe anche osare con un tocco di verde e, per gli ambienti più ricercati, una fantasia a righe. Infine, per suggerire il calore del sole, perfetti tocchi di colore come il marrone, il giallo, l’ocra. 

Come realizzare una cucina in stile mediterraneo? 

Uno degli aspetti tipici dello stile mediterraneo riguarda i soffitti, in legno o con travi a vista. I mobili dovranno essere semplici, poco decorati, dipinti con tonalità neutre, ma anche lasciati al naturale. I materiali più utilizzati in questo stile sono il legno, il vetro, il gesso e la pietra, utilizzati per decorare le pareti ma anche i complementi di arredo. Il ferro battuto invece sarà perfetto sul lampadario posizionato sopra al tavolo. 

Grande importante rivestiranno anche i complementi tessili, che contribuiranno ad ampliare la sensazione di calore, giocando con le tende, i cuscini e le tovaglie dai tessuti naturali stampati. Le tende non dovranno mai ostacolare la luce. Peer gli accessori, oltre agli oggetti legati al mare, si può puntare anche su oggetti in vetro e in metallo, vasi, piante e fiori freschi

. Infine, da non dimenticare la pietra, altro materiale dominante, insieme al legno, forse poco evidente ma quasi sempre presente con sobrietà ed eleganza: a piccole dosi nei contorni degli specchi e dei vetri o nelle nicchie.

Che cosa è importante tenere in considerazione quando si progetta una cucina in stile mediterraneo 

La cucina in stile mediterraneo è soprattutto convivialità e gioia di stare in compagnia e per questo motivo assomiglia generalmente a un ampio soggiorno: spaziosa sia per cerare tra i fornelli che per ricevere ospiti. 

In base ai nostri gusti personali e alle singole necessità, è possibile optare per uno stile vivace o più formale, che risulti però sempre naturale, contraddistinto da molta luce e colori caldi. Infine, un avvertimento da non dimenticare: lo stile mediterraneo deve essere applicato in ambienti semplici, senza la necessità di sovraccaricare la composizione introducendo mobili troppo grandi o svariati elementi decorativi. 

Come aggiungere un tocco mediterraneo alla cucina? 

decoratori d’interni concordano: i colori chiari sono indispensabili nell’arredamento delle cucine mediterranee. Inoltre, mattonelle e piastrelle in ceramica, soprattutto se decorate a mano, sono perfette per un arredamento in stile mediterraneo. I colori più indicati riprendono tutte le sfumature del blu per riprodurre il calmo movimento del mare.

Il pavimento può essere ricoperto da parquet in legno o da cotto. Il legno utilizzato può essere scuro per contrastare le pareti bianche, oppure sbiancato per i pavimenti e i soffitti. Per concludere l’arredamento in stile mediterraneo, saranno di grande effetto vasi in terracotta, pentole di rame a vista e specchi decorati con conchiglie e corde. 

Quali sono gli elementi che determinano il costo di una cucina in stile mediterraneo? 

Stabilire il costo di una cucina in stile mediterraneo non è semplice perché l’importo varia ovviamente a seconda di molteplici fattori. Prima di tutto dalle dimensioni: perché per esempio, in una grande cucina si potrebbe approfittarne per ricavare una pratica dispensa su misura o magari per inserire un maxi tavolo extra formato (e di conseguenza extra prezzo) in cui accogliere tutti gli ospiti. 

Un altro importante fattore da prendere in considerazione, nella definizione del prezzo della cucina in stile mediterraneo è rappresentato dalla qualità dei materiali: una parete rivestita in pietra naturale potrà infatti costare molto di più rispetto alle semplici mattonelle in ceramica o in cotto. 

Anche la presenza di eventuali travi in legno rappresenta una voce da non sottovalutare per la determinazione dell’ammontare della spesa. In linea generale potremmo quindi che con circa 5000 Euro potremo dare vita a un’ampia e accogliente cucina in stile mediterraneo ricca di suggestioni.