Case in Stile Mediterraneo: Architettura, Idee e Foto l homify Case in Stile Mediterraneo: Interior Design, Idee e Foto

Case in Stile Mediterraneo: Interior Design, Idee e Foto

Quali sono le caratteristiche delle case in stile mediterraneo?

Arredare la casa in stile mediterraneo significa prendere ispirazione da una tradizione secolare che fonde i colori della terra a quelli del mediterraneo, esaltando la bellezza di materiali come la pietra, la calce bianca, il legno e il ferro battuto. Con una lunghissima storia alle spalle, la casa mediterranea ha infatti origine dalla necessità delle popolazioni che abitavano le zone costiere di creare ambienti in cui potersi proteggere dal forte calore estivo, massimizzando al tempo stesso  l’isolamento termico. 

La tipica casa in stile mediterraneo è facilmente riconoscibile dall’esterno per il tetto a cupola o terrazzato e gli infissi in legno dipinto con colori accesi. Anche all’interno predomina la semplicità delle forme: muri in pietra a vista, pavimento in cotto e piastrelle colorate.   

Come realizzare una casa in stile mediterraneo? 

Per realizzare una casa in stile mediterraneo occorre prima di tutto conoscere i materiali che contraddistinguono questo tipo di abitazioni: 

- la pietra, non invasiva ma sempre presente, utilizzata per contornare specchi e vetri in modo sobrio e molto elegante; 

- il legno, che può essere può essere scuro, per contrastare gli elementi chiari, oppure sbiancato, utilizzato per soffitti e pavimenti.

- Il ferro battuto, utilizzato per regalare leggiadria a lampadari e letti;

- i tessuti naturali, come lino e cotone, sui divani e sui letti nei toni del bianco, del beige oppure da righe azzurre con una punta di verde acido, perfetti per il soggiorno come per la cucina

Che cosa è importante tenere in considerazione quando si progetta una casa in stile mediterraneo 

Come già anticipato, la casa in stile mediterraneo è concepita per massimizzare lo scambio di calore dall’interno verso l’esterno: per questo motivo è spesso orientata a Sud, per sfruttare al massimo l’illuminazione del sole, così come la costruzione il muro in pietra a secco, lo spessore dei muri e l’intonaco bianco aiutano a riflettere i raggi solari.

Inoltre, può essere utile ricordare che nella casa in stile mediterraneo le finestre sono solitamente poste in alto per favorire lo scambio di aria calda e fredda per regolare la temperatura naturalmente: fresca d’estate e temperata d’inverno. 

Come aggiungere un tocco mediterraneo alla casa? 

Poiché l’arredamento in stile mediterraneo prende ispirazione dalle abitazioni situate sulla costa del Mar Mediterraneo, i mobili sono quindi semplici e visivamente leggeri, poco decorati, realizzati in legno, ferro battuto e vimini, caratterizzati da colorazioni chiare e impreziositi dall’inserto di maioliche colorate. In questo genere di abitazioni inoltre, l’illuminazione naturale rappresenta un punto fondamentale e proprio per questo gli ambienti si presentano ampi e liberi di ogni elemento che possa in qualche modo ostacolare l’entrata della luce naturale all’interno. 

Nella scelta dei complementi d’arredo il consiglio è di puntare su pezzi che in qualche modo rimandano all’immagine del mare e della natura, come per esempio le lanterne in vetro e metallo tipiche dei contesti marinari, i vasi di coccio o di latta con allegri bouquet colorati. 

Anche per i tessuti, d’obbligo puntare su quelli naturali, proprio come nello stile scandinavo, con un grande utilizzo del lino e del cotone grezzo o trattati con colorazioni chiare o ispirate al colore del sole, del mare e della terra. Infine, nello stile mediterraneo non possono certo mancare tende, tovaglie, biancheria da letto e cuscini dai colori e utilizzati soprattutto per comunicare positività e leggerezza. 

Quali sono gli elementi che determinano il costo di una casa in stile mediterraneo? 

Definire con precisione quanto possa costare arredare casa in stile mediterraneo non è semplice perché sono tanti i fattori da prendere in considerazione. In primo luogo le dimensioni, perché, paradossalmente, più aumentano i metri quadrati a disposizione e più conveniente potrà rivelarsi la quotazione: negli spazi ridotti è infatti fondamentale riuscire a progettare soluzioni salvaspazio ad hoc, che possono contribuire ad alzare i costi dell’arredamento. 

Per esempio, potrebbe essere utile realizzare un sistema di pedane o soppalchi, oppure far costruire un guardaroba su misura, o addirittura una mini cabina armadio. Un altro importante fattore da prendere in considerazione, nella definizione del prezzo della casa in stile mediterraneo è rappresentato dalla qualità dei materiali: un muro rivestito in pietra, per esempio, sarà infatti più costosa di una parete lasciata a calce bianca. 

Oppure, altri elementi tipici dello stile mediterraneo che potrebbero rivelarsi più costosi rispetto a soluzioni più tradizionali sono le mattonelle in ceramica blu, evocatrici di colori e delle suggestioni del mare: poiché il prezzo medio proposto dal mercato si aggira intorno ai 300 Euro al mq, per rivestire una superficie di circa 10 mq dovremo calcolare una spesa vicina ai 3000 mq. 

Le stesse considerazioni valgono naturalmente anche per il pavimento in legno: se il pavimento, prediletto da architetti e interior designer, può sembrare una soluzione troppo onerosa, si può infatti scegliere come alternativa le lastre in grés porcellanato effetto legno, forse meno “caldo” ma pratico, facile e veloce da posare, oltre che resistente agli urti e versatile. In chiusura vale certo la pena ricordare che da ricordare che anche la presenza di eventuali travi in legno costituisce una voce da non sottovalutare per la determinazione dell’ammontare.