Case - Ispirazione e Design | homify

Case e Interni

La casa – Costruzione, Arredamento, Living


Dalle case di lusso alle dimore rustiche, dagli arredi minimalisti ai mobili in legno recuperato, quando si considera l’acquisto di una casa è importante considerare molti aspetti prima. Una casa è molto più di un tetto sopra la testa: è un luogo che riflette la vostra personalità, un luogo per crescere, un luogo fatto per i ricordi e che vi dovrà ispirare ogni giorno. La tipologia d’abitazione può essere scelta per gusto personale o per necessità. Entrando dalla porta principale saranno le decorazioni e l’arredamento d’interni a fare la differenza, quindi è importante tenere a mente questi punti, assolutamente da non trascurare. La casa dovrebbe fornire soprattutto uno spazio pratico per soddisfare le esigenze dei suoi abitanti. Ognuno ha le sue preferenze personali ed è importante che ognuno si trovi in un ambiente che reputi accogliente. Che si tratti di un progetto da costruire da zero, di una casa, di un appartamento ristrutturato in città o di una villetta isolata in campagna, homify vi offre tantissime idee e ispirazioni per i diversi stili di casa per quello che sarà il vostro progetto perfetto.

Idee per la casa e ispirazioni 

Prima di acquistare, rinnovare, progettare o costruire una casa da zero, è essenziale raccogliere quante più informazioni possibili rispetto a quelle che sono le preferenze personali di ogni membro della famiglia: tutti dovranno sentirsi a loro agio nella casa nuova! I fattori da considerare riguardano la zona dove si vuole investire, il budget a disposizione e la grandezza che si sta cercando (quante camera da letto serviranno?). Progettare una casa da zero sicuramente ha numerosi vantaggi per quanto riguarda le vostre esigenze. Anche in questo caso, homify vi offre un sacco di idee creative per contribuire al vostro progetto di casa dei sogni.

Qual è la casa giusta per me? Il giusto tipo di casa? 

Bisognerà prendere in considerazione i materiali da costruzione, le dimensioni e il numero delle camere, l’esposizione alla luce del sole, la location, i collegamenti con il centro urbano e con i luogo di lavoro. È una buona idea mettere su carta tutte queste caratteristiche, magari valutando i pro e i contro di ogni offerta. L’importante è guardare al futuro: una giovane coppia dovrà scegliere una casa non solo in base alle esigenze del momento, ma anche in relazione al loro progetto di famiglia: bambini sì o no?

La casa unifamiliare è un’abitazione progettata solo per una famiglia. Questo influenza quasi sempre il numero delle camera da letto a disposizione e la superficie interna disponibile. Una casa unifamiliare, come una villa indipendente o a schiera, può godere di diversi vantaggi come una zona esterna privata (un giardino) e uno spazio per le auto o per deposito (un garage).

La casa plurifamiliare è generalmente più conveniente di una casa unifamiliare. C’è una vasta scelta di case di questo genere a disposizione. Di solito le case di questo tipo sono immobili separati successivamente per ottenere almeno due abitazioni indipendenti: spesso troviamo caseggiati a più piani dove sono stati creati due ingressi diversi.

La casa in cemento è sicuramente una delle prime scelte per costruire una casa ex novo. Durevole e resistente, la natura del calcestruzzo permette una certa versatilità dal punto di vista dello stile architettonico. Una villa può diventare un’abitazione dallo stile moderno o minimalista attraverso volumi a sbalzo e forme geometriche particolari. Il progetto della casa può dare vita ad una costruzione mirata al risparmio energetico, infatti, con alcuni accorgimenti si possono ridurre drasticamente i costi di riscaldamento e di climatizzazione. Progettare una casa in calcestruzzo richiedere però generalmente più tempo per essere completata.

La casa in legno è un’opzione che nasconde una serie di vantaggi davvero notevoli. Il legno infatti è efficace per isolare dal caldo e dal freddo, il che significa un consumo energetico ridotto. Il legno offre anche una naturale insonorizzazione che crea un ambiente interno tranquillo. Le case di legno sono facili da costruire e sono sicuramente meno costose di abitazioni in cemento o pietra. Oltre a ciò, il legno è l’unico materiale ad impatto zero sull'ambiente, quindi una casa in legno è ecosostenibile al 100%

La casa prefabbricata è la scelta del futuro. La popolarità di questa opzione sta convincendo sempre più persone soprattutto per quanto riguarda l’aspetto legato alla sostenibilità e naturalmente, ai costi. Una casa prefabbricata può essere ricavata da un modulo o container vuoto ed offre una personalizzazione inaspettata. Le case modulari sono antisismiche perché vantano una costruzione robusta ma flessibile e sono immediatamente disponibili, con tempi di consegna davvero sorprendenti. L’unica problematica riguarda la parte burocratica, con i vari permessi speciali da richiedere al proprio comune di residenza in base alle norme regionali.

Come faccio a progettare la mia casa da sogno?

Progettare la casa dei sogni dovrebbe essere entusiasmante, ma se non si è seguiti da un professionista serio, potrebbe diventare un incubo. È meglio quindi che vi affidiate ad un architetto esperto, magari vedendo prima le sue realizzazioni in modo da avere un’idea ben precisa di cosa chiedere. Nella nostra sezione “case” su homify, è possibile stabilire una serie di parametri per osservare dei progetti di case già realizzate in base a quelle che sono le preferenze di stile e dimensione. Quando un progetto sembra quello giusto, si può risparmiare tempo, salvando la foto in un Libro delle Idee che sarà disponibile nel vostro profilo personale in qualsiasi momento. 

Cosa devo considerare quando progetto una casa?

Quando si progetta una casa ex novo, è importante che il layout interno rispetti il modo personale di vivere la casa. Avete voglia di un’abitazione moderna? Quindi, open space sì o no? Quante camere da letto vi serviranno? Ma soprattutto quanti bagni? Meglio affittare, acquistare o costruire una casa? Questo dipende molto dalla fase della vita che state affrontando. Noi vi consigliamo di prendere in considerazione l’idea di una casa in affitto se non avete ancora deciso quale sarà la città di residenza nei prossimi 5 anni. Per quanto riguarda l’acquisto di una casa, questo dipende strettamente dal budget a disposizione, ma per una giovane coppia potrebbe essere un passo fondamentale per mettere su un “progetto famiglia”. Se invece la famiglia è già numerosa, allora varrà la pena seguire l’idea di progettare una casa ex novo.

I prezzi di una casa:

Quanto costa comprare una casa? 

Il prezzo di un immobile dipende da numerosi fattori. Naturalmente, il mercato immobiliare di oggi è soggetto a variazioni consistenti e continue riguardo il valore di una costruzione. Il nostro consiglio è quello di fissare un budget determinato, cercando di non andare oltre. Comprare una casa dovrebbe essere un sogno che si realizza e non un incubo. È importante fare molte ricerche di mercato e non fermarsi alla prima offerta che sembra appetibile. In questo modo è possibile identificare chiaramente quali sono le migliori offerte ed evitare possibili delusioni.

Quanto costa l’affitto di una casa?

Il costo dell’affitto di una casa è un parametro ancora più complesso da analizzare rispetto al prezzo totale di un immobile. La zona, i servizi disponibili, la richiesta, la caparbietà del proprietario di casa: le variabili sono moltissime e alle volte imprevedibili. Anche in questo caso consigliamo di fare numerose ricerche di mercato soprattutto analizzando i prezzi per zona o quartiere.

Quanto costa mantenere una casa?

Il costo di manutenzione dipende molto dallo stile, dall'età e dalle dimensioni della casa. Naturalmente, i costi più esosi riguarderanno gli interventi strutturali che di volta in volta si susseguiranno. Comprare una casa nuova dovrebbe evitarvi spiacevoli sorprese almeno per i primi 10 anni, discorso diverso per un’abitazione vecchia. Attenzione agli appartamenti: date sempre uno sguardo alle condizioni del condominio, ai cornicioni ad esempio, potrebbero iniziare costosi lavori per il palazzo che graveranno anche sul portafoglio dei malcapitati nuovi inquilini.

Come faccio a trovare la casa giusta? 

Trovare la casa giusta non è una cosa facile, richiede tempo e fatica, quindi è meglio armasi di pazienza perché non si potrà ottenere tutto e subito. homify vi potrebbe dare una mano in quanto ci sono anche delle agenzie immobiliari presenti sul nostro portale. Se state progettando di costruire una casa da zero, è importante invece raccogliere quante più informazioni possibili per quanto riguarda stili e preferenze personali.  

Chi costruirà la mia casa?

La scelta dei professionisti che si occuperanno del progetto è fondamentale esattamente come la scelta dei materiali. Esistono esperti che curano i servizi necessari, lasciando al cliente la decisione su aspetti sensibili quali i colori dell’intonaco, il tipo di pavimentazione, il tipo d’impianto di riscaldamento, ecc. Una valida alternativa potrebbe essere quella di affidare tutti i lavori necessari ad esperti che a loro volta possono coordinare la manodopera dei vari professionisti.  Nella costruzione di un’abitazione ci si può affidare anche ad una società immobiliare che può vigilare sul cantiere, trovare i vari esperti per i lavori da fare, provvedere all'esecuzione corretta delle opere e fornire una conseguente garanzia sulla casa. Se non si vuole lasciare nulla al caso, è ancora meglio affidarsi ad un architetto che ha attirato la vostra attenzione per i suoi precedenti progetti. Sarà lui a progettare la casa, a contattare tutti gli esperti per la manodopera, a sovraintende il cantiere e a garantire infine il corretto completamento dell’accordo. L’architetto sarà il vostro interlocutore per discutere la fattibilità di un progetto e i tempi necessari per realizzarlo.

Come faccio a trovare l’architetto giusto per il mio progetto? 

Per chi ha intenzione di progettare una casa da zero, è importante trovare l’architetto giusto per garantire il risultato desiderato. Il rapporto tra l’architetto e la committenza è di vitale importanza per il successo di un progetto di costruzione o di ristrutturazione della casa. L’architetto è come il regista di un film, deve saper gestire tutte le maestranze e le figure professionali che ruotano attorno ad un progetto di una casa. Gli architetti di solito si conoscono con il passaparola di chi ha avuto un’esperienza positiva. Con homify, invece, si va oltre, riuscendo a vedere addirittura prima dell’ingaggio tutti i lavori che un esperto ha già svolto in zona.

Quale stile posso scegliere per la mia casa?

Le case moderne sono luminose e spaziose. Con linee pulite e un design semplice, queste case sono eleganti e accoglienti e vengono incontro alle esigenze di qualsiasi famiglia. Arredare casa in stile moderno significa avere idee creative e colorate, che possano rivelarsi anche innovative: una disposizione particolare della cucina, un’idea per facilitare l’uscita dalla vasca e tanto altro.

Le case in stile minimalista si riassumono con il detto “less is more”. Una casa del genere è per certi versi estrema nelle sue linee, ma allo stesso tempo neutra. I materiali sono fondamentali per una casa in questo stile: le rifiniture devono essere lisce, senza imperfezioni. I colori sono quelli fondamentali: bianco, nero o grigio.

Le case in stile rustico sono ideali per coloro che sono alla ricerca di una casa che unisce la semplicità dei materiali con la natura. Decorare e arredare correttamente una casa di questo tipo, significa riuscire a trasformare spesso una vecchia dimora abbandonata in campagna in un rifugio tranquillo e romantico. homify offre tante idee per questo stile, date uno sguardo.

Le case in stile classico sono eleganti e sempre sofisticate. L’architettura d’interni può sicuramente aiutare, ma il modo di arredare qui fa la differenza: lo stile classico a mobili decorati finemente, materiali pregiati e una linea che s’ispira ad epoche cariche di fascino.