Casa di legno: Architettura, Idee e Foto

  1. Sopralzo e ampliamento in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  2. Casa moderna in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. Casa in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  5. Villa classica in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  6. Villa classica in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  7. Sopralzo in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  8. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  9. Ampliamento in legno a Vergiate, Varese: Casa di legno in stile  di Novello Case in Legno
  10. Facciate esterne: Casa di legno in stile  di Woodbau Srl
    Ad
  11. Una villa immersa nel verde: Casa di legno in stile  di Woodbau Srl
    Ad
  12. Villa Prefabbricata in Legno di Lusso: Casa di legno in stile  di Avantgarde Construct Luxury Srl
    Ad
  13. Portico e capriata: Casa di legno in stile  di Woodbau Srl
    Ad
  14. Casa moderna in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  15. Casa in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  16. Una villa immersa nel verde: Casa di legno in stile  di Woodbau Srl
    Ad
  17. Casa in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  18. Casa in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  19. Architettura moderna: Casa di legno in stile  di Woodbau Srl
    Ad
  20. Villa classica in legno: Casa di legno in stile  di Marlegno
    Ad
  21. Rendering: Casa di legno in stile  di wow! IMGS
  22. Rendering: Casa di legno in stile  di wow! IMGS
  23. COSTRUZIONE TRADIZIONALE AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  24. COSTRUZIONE TRADIZIONALE AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  25. COSTRUZIONE TRADIZIONALE AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  26. COSTRUZIONE TRADIZIONALE AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  27. CASA TRADIZIONALE COMUNE DI CUNEO: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  28. CASA TRADIZIONALE COMUNE DI CUNEO: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  29. CASA TRADIZIONALE COMUNE DI CUNEO: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  30. COSTRUZIONE MODERNA AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  31. COSTRUZIONE MODERNA AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  32. COSTRUZIONE MODERNA AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl
  33. COSTRUZIONE MODERNA AOSTA: Casa di legno in stile  di Sangallo srl

Una casa di legno?! Perché no! In Italia questo tipo di abitazioni si stanno diffondendo sempre di più nonostante noi italiani rimaniamo sempre un po’ scettici davanti al nome “casa di legno” e preferiamo una casa convenzionale. Quello che però molti ignorano sono i passi avanti nella costruzione e nell’isolamento di questa tipologia di abitazioni, oltre ad una lunga serie di vantaggi, su tutti il prezzo e le caratteristiche costruttive antisismiche. Una casa di legno oggi offre una qualità di vita paragonabile alle case in muratura tradizionali ad un costo molto conveniente. Spesso risulta quasi impossibile accorgersi delle differenze. Andremo ad analizzare con cura quali sono gli elementi essenziali per realizzare una casa di legno e quali componenti ne influenzano il preventivo in Italia.

Case di legno: il progetto 

Una casa di legno, come qualsiasi casa, richiede un progetto ben definito. Il primo passo è quello di informarsi su tutte le normative vigenti del Comune dove sorgerà la casa. Il modo più facile per ottenere un progetto per una casa di legno è quello di rivolgersi ad un produttore e scegliere tra le varie possibilità del catalogo standard che potremmo successivamente personalizzare. Dopo aver ottenuto il progetto della casa di legno dal produttore potremmo recarci dall’autorità competente per avere il permesso di costruzione.

Il progetto si può anche ottenere contattando un architetto. Se da una parte questa opzione ci permette di avere un progetto di casa in legno più personalizzato, bisogna sapere che andremo incontro ad un dispendio maggiore sia di tempo che di denaro. In questa fase sarebbe utile anche contattare il costruttore della casa in modo da migliorare la collaborazione tra le varie parti.

Il progetto di una casa di legno deve comprendere anche:

- Progetto strutturale; 

- Progetto degli impianti (riscaldamento e ventilazione); 

- Progetto elettrico; 

- Progetto dell’impianto idrico e fognario. 

Case di legno: le fondazioni 

Come ogni casa che si rispetti, anche le case di legno hanno fondazioni che ne reggeranno il peso. Qui sarà importante analizzare la base e la tipologia del terreno su cui successivamente costruire. Le fondazioni di una casa di legno possono essere:

- Fondazione continua 

- Fondazione su plinti 

- Fondazione su pali 

- Platea di fondazioni

Il basamento fa parte delle fondazioni. Per il basamento andrà scelta una copertura resistente a pioggia e maltempo. La fondazione dipende dal tipo di terreno e dal tipo di progetto. La fondazione su plinti è la più economica, mentre quella su pali è la più costosa. 

Case di legno: le pareti 

Nelle case di legno, il secondo piano ha quasi sempre pareti in cartongesso per il prezzo molto conveniente. In questo modo, il quantitativo di legno sarà inferiore e così anche il prezzo complessivo della casa. Alcune aziende preferiscono usare le pareti in cartongesso anche per le pareti interne del piano terra. Le pareti delle casa in legno sono tendenzialmente di tronchi. Questa seconda opzione, per quanto più costosa, comporta meno mano d’opera, punto da tenere bene in chiaro per le pareti in cartongesso. Il prezzo delle pareti in cartongesso per una casa di legno può variare anche a seconda dei materiali, naturali o meno, usati per la costruzione delle pareti stesse. 

Case di legno: finiture e materiali aggiuntivi

Acquistando una casa di legno, bisognerà anche scegliere altri materiali per le rifiniture che spesso non sono incluse nei preventivi:

- Pavimenti: es. legno per la zona notte e piastrelle in ceramica per bagno e cucina. 

- Materiali isolanti: es. legno, lana di roccia, lana di vetro, cellulosa, ecc. 

- Soffitto 

- Tetto 

- Porte e finestre 

In materia di risparmio energetico, bisogna essere molto esigenti nella scelta di porte e finestre esterne. In primo luogo bisogna fare attenzione alla tipologia di vetri e serramenti. Per i materiali, possiamo scegliere tra infissi in PVC, in legno o in alluminio. I costi variano in relazione alle finiture scelte. 

Anche la scelta dei materiali di copertura influisce sulla classe energetica della casa di legno. Questa scelta dipende molto dal tipo di progetto che abbiamo davanti e soprattutto dall’angolatura e dal tipo di tetto.

Case di legno: il riscaldamento 

La scelta dell’impianto di riscaldamento è una delle più importanti per una casa in legno. Un impianto di riscaldamento per un tipo di abitazione del genere sarà valutato sul lungo termine in relazione alla riduzione dei costi a fronte di un investimento iniziale. Non è infatti consigliabile scegliere un tipo di riscaldamento per via del risparmio immediato sul costo complessivo. Il vero guadagno sarà sulle bollette energetiche, altrimenti nel giro di qualche anno la scelta di un impianto economico sarà controproducente. 

Quanto costa una casa di legno? 

Il costo di una casa di legno può variare molto in relazione al tipo di progetto, alla grandezza della casa, alle rifiniture, ai problemi nella costruzione con il terreno e così via. Il prezzo non si discosta molto da una casa prefabbricata. Cercheremo di fare una stima approssimativa di una casa in legno generica di 140 mq.

- Impresa di costruzioni: dai 20.000 ai 30.000€ per scavi, tracce e fondazioni; 

- Spese tecniche: circa 20.000€ con progetto, concessione edilizia, direzione lavori, piano di sicurezza, indagine geologica; 

- Spese burocratiche: circa 20.000€ per oneri urbanizzazione primaria e secondaria e il costo di costruzione. 

- Allacciamenti: circa 5.000€ per le reti dell’acqua, elettrica, fognaria e gas.

Questi costi vanno aggiunti al costo effettivo della casa. Il tutto rende impossibile raggiungere stare al di sotto di 1000 €/mq, bensì si va verso i 1.300 €/mq chiavi in mano, un prezzo comunque vantaggioso.