Bagno turco: Idee, immagini e decorazione

  1. Bagno Turco: Bagno turco in stile  di arlan.ch atelier d'architettura
  2. Villa Privata Mosca: Bagno turco in stile  di Vito De Luca Architetto
  3. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  4. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  5. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  6. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  7. Can Abi: Bagno turco in stile  di architetto stefano ghiretti
    Ad
  8. Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
    Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
  9. Can Abi: Bagno turco in stile  di architetto stefano ghiretti
    Ad
  10. spa: Bagno turco in stile  di Simone Fratta Architetto
    Ad
  11. CENTRO BENESSERE CON GIARDINO VERTICALE: Bagno turco in stile  di Green Habitat s.r.l.
    Ad
  12. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  13. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  14. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  15. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  16. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  17. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  18. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  19. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  20. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  21. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  22. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  23. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  24. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  25. Spa in Showroom Signum Contract: Bagno turco in stile  di Signum Contract
  26. Render di progetto per la realizzazione di una piccola SPA - palestra privata - visualizzazione diurna.: Bagno turco in stile  di MBquadro Architetti
  27. Bagno turco in stile  di AVANTUM
    Ad
  28. Bagno turco in stile  di Cleopatra BV
  29. Bagno turco in stile  di Style Home
  30. Bagno turco in stile  di Lux4home™ Indonesia
  31. Bagno turco in stile  di Arquiteta Bianca Monteiro
  32. Bagno turco in stile  di Cleopatra BV
  33. Bagno turco in stile  di Cleopatra BV

Cos’è il bagno turco?

Di origini antichissime, il bagno turco è da sempre considerato l’ambiente ideale per rilassare e purificare l’organismo. Già i Romani, infatti, utilizzavano questo tipo di trattamento idroterapico per regalare benessere a tutto il corpo, attraverso getti di acqua calda che fuoriuscivano dal terreno. Furono però gli arabi a diffondere nel mondo il bagno turco con gli hammam, veri e propri centri benessere, antesignani delle moderne spa. Conosciuto anche come bagno di vapore, questa pratica consiste in un trattamento rigenerante e rinvigorente che si effettua in un ambiente chiuso, in cui la temperatura è compresa tra i 25° e i 45° gradi, con un elevato tasso di umidità: questi fattori portano alla generazione di vapore acqueo salutare per il nostro corpo. Sono infatti molteplici e notevoli i benefici che si possono ottenere grazie al bagno turco, non solo a livello fisico, ma anche mentale. A cominciare dall’effetto detox fino alla cura per asma e congestione toracica, grazie all’azione liberatoria delle vie respiratorie. Senza dimenticare i benefici per la pelle. Perché il calore tende a dilatare i pori, favorendo l’espulsione delle tossine, con conseguente purificazione e levigazione  dell’epidermide. 

Quali sono le differenze tra bagno turco e sauna?

Spesso quando si parla di bagno turco, si tende a utilizzarlo come sinonimo di sauna. In realtà, benché entrambi basati sul concetto di bagno di calore, questi due trattamenti sono profondamenti diversi tra loro, non solo dal punto di vista estetico, ma anche per quanto riguarda il funzionamento.

Oltre alla diversità di origini – uno nato nell’area del mediterraneo, l’altra nei Paesi del Nord Europa – fra le principali differenze tra bagno turco e sauna spicca infatti il metodo utilizzato per riscaldare l’ambiente. Perché, se nel bagno turco il vapore è creato da un generatore di calore, nella sauna è l’acqua gettata sulle pietre scaldate da una stufa a provocare il vapore.

Altri elementi di differenza sono la temperatura, l’umidità, i materiali di costruzione e le modalità di fruizione del trattamento, come ci mostra lo schema sottostante.

- Temperatura: compresa tra i 25° e i 45° nel bagno turco, nella sauna finlandese è decisamente più elevata e varia dai 50° fino ai 100°C. 

- Umidità: mentre nella sauna il tasso di umidità si attesta attorno al 20%, nel bagno di vapore i valori si innalzano quasi fino al 100%.

- Ambiente: il ridotto livello di umidità della sauna rende il suo interno molto secco e caldo, a differenza del bagno turco, caratterizzato dalla presenza di vapore acqueo e da un clima più temperato. 

- Materiali: legno e materiali naturali per la sauna, ceramica e marmo per il bagno turco.

- Modalità di fruizione: le alte temperature della sauna impongono sessioni molto brevi, al contrario del bagno turco e della doccia di vapore – simile nel funzionamento -, che permette trattamenti dalla durata prolungata.

Cosa serve per realizzare un bagno turco in casa?

Realizzare un bagno in turco in casa propria può rivelarsi un’impresa complessa ma non impossibile. Fondamentale, prima di tutto è poter disporre di questi elementi, necessari per creare uno spazio confortevole e accogliente, da cui il vapore non possa fuoriuscire:

- un ambiente privo di radiatori o condizionatori; 

- un rivestimento in marmo o piastrelle in ceramica; 

- una zona doccia all’interno della stanza; una panca o un sedile a ribalta; 

- un generatore di vapore un pannello di diffusione del vapore;

Come installare un bagno turco?

Installare un bagno turco può essere più semplice di quanto non si pensi. Oggi infatti sul mercato sono disponibili molteplici soluzioni che permettono di trasformare facilmente il nostro box doccia in un hammam comodo e confortevole. Perché non servono ampi spazi per dare vita a un accogliente bagno di vapore: le dimensioni possono variare dai 2 ai 3,5 metri quadrati e l’altezza non dovrebbe superare i 230 cm per non sprecare eccessiva energia e non disperdere il vapore. Dopo aver definito lo spazio occorre poi pensare al rivestimento, generalmente in ceramica, economica e facile da mantenere pulita. Per quanto riguarda il generatore di calore, il consiglio è di puntare su una caldaia con timer e tastiera digitale per il controllo delle funzioni e sedile richiudibile. Infine, è importante coibentare e impermeabilizzare lo spazio, in modo che non si crei condensa sulle superfici interne. Ultimo passo, il collegamento degli impianti: il consiglio è di rivolgersi a un’azienda specializzata nella realizzazione in piscine e spa, per evitare di dover intervenire successivamente, con il rischio di una spesa maggiore. Per quanto riguarda i costi, non è semplice fornire un dato preciso, date le diverse variabili da tenere in considerazione: in linea generale possiamo dire che per la realizzazione di un bagno turco i prezzi partono da circa 4.000 Euro, fino a superare i 10.000 Euro.   

La pulizia e la manutenzione del bagno turco 

Una volta costruito l’hammam dei nostri sogni, occorrerà prestare una particolare attenzione alla pulizia e alla manutenzione. Ecco alcuni consigli che potrebbero esserci utili:

- puliamo il rivestimento in ceramica almeno una volta alla settimana, per evitare le incrostazioni di calcare;

- preveniamo la formazione di muffe pulendo le superfici con specifici prodotti e asciugandole dopo ogni utilizzo;

- evitiamo di utilizzare detergenti aggressivi e spazzole abrasive;

- almeno una volta ogni 15 giorni effettuiamo una pulizia più profonda, con aspirapolvere e detergente vetri, se sono presenti specchi o cristalli.